Prima Casa Under 36: possibile per acquisto all’asta?

Prima Casa Under 36: possibile per acquisto all’asta? Prima Casa Under 36: possibile per acquisto all’asta?
Ultimo Aggiornamento:

Con una recentissima risposta ad interpello dell’Agenzia delle Entrate, torniamo a parlare del Bonus Prima Casa Under 36, ovvero del Bonus Prima Casa “potenziato” come previsto dal DL Sostegni BIS.

L’agevolazione consente ai soggetti che non hanno ancora compiuto 36 anni di acquistare un immobile da adibire a Prima Casa senza pagare alcuna imposta. Si tratta di un Bonus prima Casa potenziato in quanto quello ordinario ammette la riduzione delle imposte, e non l’azzeramento totale, che in questo caso è riservato appunto solo agli under 36.

Andiamo dunque ad affrontare il quesito di oggi, dove un contribuente under 36 vorrebbe usufruire delle agevolazioni suddette per la Prima Casa senza imposte, acquistando però l’immobile all’asta.

Tutto ciò è possibile? Lo vediamo di seguito.

Leggi anche: “Acquisto Prima Casa senza imposte under 36: tutto quello che devi sapere

Bonus Prima Casa Under 36: come funziona, requisiti obbligatori

Il caso di cui parliamo è quello trattato dal Fisco con la risposta ad interpello n. 808 del 13 dicembre 2021. L’istante in questione è appunto un soggetto che sostiene di possedere i requisiti obbligatori per l’accesso al Bonus Prima Casa Under 36, e che quindi afferma di:

  • Non essere entrato ancora nell’anno in cui compirà 36 anni (ricordiamo appunto che bisogna far riferimento all’anno, e non al mese e al giorno in cui effettivamente si compiono 36 anni). Approfondisci qui;
  • Avere un ISEE che non supera i 40.000 euro annui.

Nel rispetto di queste due condizioni, è possibile per gli under 36 non solo ottenere la totale esenzione dalle imposte di registro, catastale e ipotecaria, ma anche dell’IVA (se si acquista da ditta o privato assoggettato ad IVA).

Nel caso dell’IVA però, inizialmente la somma dovrà essere correttamente corrisposta, dopodiché il beneficiario potrà richiedere un rimborso del 100% dell’importo pagato, che otterrà sotto forma di credito d’imposta da utilizzare in:

  • Compensazione con F24;
  • Diminuzione dalle imposte di registro, catastali e ipotecarie per eventuali successive successioni o donazioni;
  • Diminuzione dalle imposte sui redditi con la Dichiarazione successiva all’ottenimento del credito.

Detto ciò, il contribuente vorrebbe sapere se il Bonus Prima Casa senza imposte per under 36 può essere applicato anche nel caso in cui il soggetto voglia procedere con l’acquisto di una casa all’asta.

Leggi anche: “Bonus Prima Casa: cosa accade se si violano i termini?

Advertisement - Pubblicità


Acquisto Prima Casa senza imposte: sì anche all’asta, requisiti

In risposta al quesito, l’Agenzia delle Entrate ricorda innanzitutto che gli atti da ritenere esenti dal pagamento delle imposte per l’acquisto di una Prima Casa per gli under 36, sono quelli che vengono stipulati a partire dal 26 maggio 2021 e fino al 30 giugno 2022.

Per quanto riguarda la possibilità di usufruire delle agevolazioni prima casa under 36 acquistando un immobile all’asta, si dispone quanto segue.

Il quesito è stato già affrontato di recente dalla Circolare n. 12/E del 14 ottobre 2021. Qui si chiarisce specificatamente che:

Le agevolazioni previste dall’articolo 64 di cui trattasi trovano applicazione anche nell’ipotesi in cui il diritto sull’immobile si acquisisca per effetto di un decreto di trasferimento emesso all’esito di un procedimento giudiziale.

In altre parole, le agevolazioni definite all’art. 64 del DL Sostegni BIS (ovvero il bonus prima casa under 36), si applicano anche se l’acquisto avviene per effetto di un procedimento giudiziale, ovvero se l’acquisto avviene all’asta.

Questo in quanto, viene spiegato, anche il Bonus Prima Casa nella sua forma ordinaria ammette l’applicazione delle agevolazioni per acquisti avvenuti tramite asta.

Essendo che il bonus under 36 è appunto una forma potenziata del Bonus Prima Casa tradizionale, anche qui sarà possibile per i beneficiari usufruire delle agevolazioni per acquistare un immobile all’asta.

Ricordiamo anche che i soggetti che vorranno usufruire del Bonus prima casa per under 36 dovranno anche dimostrare il rispetto di tutti i criteri generalmente richiesti dall’agevolazione nella sua forma ordinaria. Per conoscerli tutti, leggi: “Bonus Prima Casa 2021: la Guida semplice e completa

Leggi anche: “Bonus Prima Casa: credito d’imposta per riacquisto, come funziona?



Autore: Redazione Online

Altri approfondimenti ed Articoli Correlati

Advertisement - Pubblicità