Sisma Bonus

legge ricostruzione sisma

Con l’espressione “Sisma Bonus” si indica una detrazione fiscale Irpef caratterizzata da percentuali differenti, che possono raggiungere il 50%, il 70%, il 75%, l’80% o anche l’85%. Tale varietà dipende dalle diverse situazioni utili per ottenere l’agevolazione in questione. Per conoscerle, si deve parlare delle varie tipologie in cui si suddivide tale Bonus, ovvero Bonus Terremoto, Nuovo Sisma Bonus, Sisma Bonus condomini.

Per conoscere tutti i dettagli relativi a questa detrazione, continua la navigazione su questo sito. Nella categoria “Sisma Bonus” troverai tutte le indicazioni utili a riguardo, mentre nelle altre potrai trovare tutte le news, guide ed articoli per conoscere anche dettagli riguardanti altre agevolazioni Irpef previste dallo Stato.

Sisma Bonus: che cos’è

Il Sisma Bonus è una percentuale che si può detrarre dalle spese Irpef e si può suddividere in tre tipologie: Bonus Terremoto, Nuovo Sisma Bonus, Sisma Bonus condomini. Per quanto riguarda il primo, la detrazione è pari al 50% di tutte le spese che vengono effettuate per svolgere lavori per la messa in sicurezza di edifici.

Questi ultimi, per rientrare nell’agevolazione, si devono trovare in zone a rischio sismico, precisamente di tipo 1 e 2, ovvero zone ad altissimo pericolo e ad alta pericolosità sismica. La soglia massima delle spese deve essere di 96mila euro e il Bonus viene suddiviso in 5 rate differenti, di eguale importo.

La Legge di Bilancio 2020 ha stabilito che l’agevolazione in questione durerà fino al 2022 per tutte e tre le tipologie di Sisma Bonus, tranne la seconda, ovvero il “Nuovo Sisma Bonus”. Quest’ultimo sarà in vigore fino al 31 dicembre 2021 e riguarda tutti quei lavori che vengono svolti su edifici situati in zone a rischio 1,2,3. La detrazione sarà del 70% se grazie ai lavori si passerà ad una classe di rischio minore, ma diventerà dell’80% se la riduzione sarà di ben 2 classi.

Il Bonus riguardante i condomini invece può essere del 75% o anche dell’85%. Nel primo caso, gli interventi applicati sugli edifici riescono a ridurre di una classe di rischio. Nel secondo invece riescono a ridurre di 2 classi.

Sisma Bonus: la documentazione

Oltre a tutte le tipologie e caratteristiche descritte, è bene sapere che esistono anche particolari requisiti utili per ottenere il Bonus in questione. Prima di tutto occorre presentare una documentazione che attesti in pieno il tipo di lavori svolti, e che soprattutto dimostri il totale delle somme spese.

Oltre a questo, gli interventi devono essere esclusivamente volti a ridurre il rischio sismico, da cui la denominazione del Bonus. Per conoscere tutti i dettagli utili per conoscere i requisiti per questa detrazione, continua a navigare sul sito.

Qui troverai guide, articoli e anche spiegazioni in merito alle eventuali modifiche e decisioni stabilite dal Governo in merito.

sismabonus limiti spesa

Sismabonus 110%: chiarimenti su limiti di spesa e criteri

Data: 22/07/2021 14:27

L’Agenzia delle Entrate, con una recente risposta ad interpello, ha fornito dei chiarimenti particolarmente interessanti per quanto riguarda l’utilizzo del Sismabonus 110% e i criteri per accedervi.

Continua
sismabonus 110

Sismabonus: solo al 110%, ma necessaria congruità spese

Data: 09/07/2021 11:43

Per tutti gli interventi che possono essere ammessi, secondo le specifiche condizioni, al Sismabonus 110%, i beneficiari avranno la possibilità di beneficiare solo dell’agevolazione maggiorata.

Continua
sismabonus acquisti 110

Sismabonus Acquisti 110%: computo metrico non è necessario

Data: 07/07/2021 11:54

L’accesso al Sismabonus Acquisti, sia nella sua versione tradizionale che nella misura del 110%, non necessita del computo metrico estimativo. Approfondiamo di seguito.

Continua
sismabonus 110 centro storico

Sismabonus 110%: in centro storico necessari progetti unitari

Data: 29/06/2021 14:46

In un recente interpello dell’Agenzia delle Entrate si torna a parlare di Sismabonus 110%. Stavolta però, il tema riguarda l’applicazione dell’incentivo su edifici ubicati nel centro storico.

Continua
sismabonus

Sismabonus 110%: non serve più il salto di classe?

Data: 28/06/2021 11:12

Nuovi chiarimenti in merito all’utilizzo del Sismabonus 110% arrivano dalla Commissione Consultiva per il monitoraggio dell’applicazione del DM n. 58/2017.

Continua
sismabonus 110

Sismabonus 110% per acquisti: attenzione a chi esegue i lavori

Data: 28/05/2021 15:38

Il Sismabonus 110% per acquisti è una misura che consente di acquistare immobili demoliti e ricostruiti con criteri antisismici, ovviamente usufruendo del maxi-incentivo.

Continua
sismabonus acquisti 110

Sismabonus Acquisti 110%: valido anche per categorie escluse

Data: 24/05/2021 09:22

Vediamo, attraverso una recente risposta dell'agenzia delle entrate, come funziona il Sismabonus Acquisti 110% nel caso di immobili di categoria catastale esclusa.

Continua
Superbonus 110 sisma

Superbonus 110 e ricostruzione post-sisma: cosa c’è da sapere

Data: 11/05/2021 14:44

Come ormai ben sappiamo, il Superbonus 110% può essere cumulato con gli incentivi previsti per gli interventi di ricostruzione post-sisma per i territori italiani colpiti da eventi sismici nel periodo 2016-2017.

Continua
sismabonus

Sismabonus 110: singole villette a schiera escluse dal beneficio

Data: 28/04/2021 16:05

Le villette a schiera prese singolarmente sono escluse categoricamente dall’accesso al Sismabonus tradizionale e al Sismabonus 110%. Vediamo perché.

Continua
sismabonus

Sismabonus 110% Acquisti: come funziona, quando è valido

Data: 23/04/2021 13:12

La possibilità di usufruire del Sismabonus 110% Acquisti per comprare una casa antisismica usufruendo della maggiore percentuale di detrazione disponibile è senza dubbio un’idea allettante. Vediamo come funziona e quando è valido.

Continua