Edilizia.com
Edilizia.com
Home » Bonus » Sisma Bonus

Sisma Bonus

  Con l’espressione “SismaBonus” si indica una detrazione fiscale Irpef caratterizzata da percentuali differenti, che possono raggiungere il 50%, il 70%, il 75%, l’80% o anche l’85%. Tale varietà dipende dalle diverse situazioni utili per ottenere l’agevolazione in questione. Per conoscerle, si deve parlare delle varie tipologie in cui si suddivide tale Bonus, ovvero Bonus Terremoto, Nuovo Sisma Bonus, Sisma Bonus condomini. Per conoscere tutti i dettagli relativi a questa detrazione, continua la navigazione su questo sito. Nella categoria “SismaBonus” troverai tutte le indicazioni utili a riguardo, mentre nelle altre potrai trovare tutte le news, guide ed articoli per conoscere anche dettagli riguardanti altre agevolazioni Irpef previste dallo Stato.

SismaBonus: che cos’è

Il Sisma Bonus è una percentuale che si può detrarre dalle spese Irpef e si può suddividere in tre tipologie: Bonus Terremoto, Nuovo Sisma Bonus, Sisma Bonus condomini. Per quanto riguarda il primo, la detrazione è pari al 50% di tutte le spese che vengono effettuate per svolgere lavori per la messa in sicurezza di edifici. Questi ultimi, per rientrare nell’agevolazione, si devono trovare in zone a rischio sismico, precisamente di tipo 1 e 2, ovvero zone ad altissimo pericolo e ad alta pericolosità sismica. La soglia massima delle spese deve essere di 96mila euro e il Bonus viene suddiviso in 5 rate differenti, di eguale importo. La Legge di Bilancio 2020 ha stabilito che l’agevolazione in questione durerà fino al 2022 per tutte e tre le tipologie di Sisma Bonus, tranne la seconda, ovvero il “Nuovo SismaBonus”. Quest’ultimo sarà in vigore fino al 31 dicembre 2021 e riguarda tutti quei lavori che vengono svolti su edifici situati in zone a rischio 1,2,3. La detrazione sarà del 70% se grazie ai lavori si passerà ad una classe di rischio minore, ma diventerà dell’80% se la riduzione sarà di ben 2 classi. Il Bonus riguardante i condomini invece può essere del 75% o anche dell’85%. Nel primo caso, gli interventi applicati sugli edifici riescono a ridurre di una classe di rischio. Nel secondo invece riescono a ridurre di 2 classi.

SismaBonus: la documentazione

Oltre a tutte le tipologie e caratteristiche descritte, è bene sapere che esistono anche particolari requisiti utili per ottenere il Bonus in questione. Prima di tutto occorre presentare una documentazione che attesti in pieno il tipo di lavori svolti, e che soprattutto dimostri il totale delle somme spese. Oltre a questo, gli interventi devono essere esclusivamente volti a ridurre il rischio sismico, da cui la denominazione del Bonus. Per conoscere tutti i dettagli utili per conoscere i requisiti per questa detrazione, continua a navigare sul sito. Qui troverai guide, articoli e anche spiegazioni in merito alle eventuali modifiche e decisioni stabilite dal Governo in merito.

Articoli nella categoria Sisma Bonus

Sismabonus per edificio separato e lavori parziali: come funzionaSismabonus per edificio separato e lavori parziali: come funziona

Sismabonus per edificio separato e lavori parziali: come funziona

Il Sismabonus ammette la possibilità di effettuare interventi edilizi volti alla riduzione del rischio sismico degli edifici, nonché l’acquisto di immobili demoliti e ricostruiti con criteri antisismici.

Continua a leggere

Sismabonus Acquisti 110%: impossibile sforare il termine del 30 giugnoSismabonus Acquisti 110%: impossibile sforare il termine del 30 giugno

Sismabonus Acquisti 110%: impossibile sforare il termine del 30 giugno

Il Sismabonus Acquisti 110%, con scadenza al 30 giugno 2022, può essere prorogato fino al 31 dicembre 2022 esclusivamente se sussistono Determinate condizioni. Approfondiamo di seguito.

Continua a leggere

Sismabonus Acquisti 110%: non valido se l'acquirente non sostiene la spesaSismabonus Acquisti 110%: non valido se l'acquirente non sostiene la spesa

Sismabonus Acquisti 110%: non valido se l'acquirente non sostiene la spesa

L’Agenzia delle Entrate ha chiarito di recente che il Sismabonus Acquisti 110% non può essere considerato idoneo se il titolare dell’immobile è differente dal soggetto che ha sostenuto la spesa per l'acquisto.

Continua a leggere

Sismabonus Acquisti al 110%: scadenza prorogata al 31 Dicembre 2022Sismabonus Acquisti al 110%: scadenza prorogata al 31 Dicembre 2022

Sismabonus Acquisti al 110%: scadenza prorogata al 31 Dicembre 2022

Si chiama Sismabonus acquisti ed è un'agevolazione fiscale che prevede la detrazione pari al 110% sul prezzo di acquisto di immobili antisismici. Il termine fissato inizialmente per il 30 giugno è prorogato al 31 dicembre 2022.

Continua a leggere

Sismabonus: La guida completa e le ultime notizieSismabonus: La guida completa e le ultime notizie

Sismabonus: La guida completa e le ultime notizie

In questa guida, ripercorreremo l’evoluzione nel tempo del meccanismo di erogazione del Sismabonus, ricapitoleremo i requisiti richiesti e le opere ammesse a finanziamento ed illustreremo le più recenti modifiche legislative in materia.

Continua a leggere

Superbonus 110%: interventi eco-sismabonus, focus su limiti di spesaSuperbonus 110%: interventi eco-sismabonus, focus su limiti di spesa

Superbonus 110%: interventi eco-sismabonus, focus su limiti di spesa

Il maxi-incentivo Superbonus 110%, così come l’Ecobonus e il Sismabonus ordinari, dà la possibilità anche di eseguire congiuntamente interventi di riqualificazione energetica e di riduzione del rischio sismico, con requisiti specifici da rispettare per ognuno di essi e con limiti di spesa che cambiano in base a molti fattori.

Continua a leggere

Sismabonus Acquisti 110%: atto di leasing e acquisto in proprietà del beneSismabonus Acquisti 110%: atto di leasing e acquisto in proprietà del bene

Sismabonus Acquisti 110%: atto di leasing e acquisto in proprietà del bene

Il Sismabonus Acquisti è un’agevolazione mirata all’acquisto di immobili, demoliti e ricostruiti con criteri antisismici per mano di un’impresa di ristrutturazione o costruzione, che devono essere venduti entro 30 mesi dalla fine dei lavori.

Continua a leggere

Sismabonus Acquisti 110%: possibile per acquistare più immobili?Sismabonus Acquisti 110%: possibile per acquistare più immobili?

Sismabonus Acquisti 110%: possibile per acquistare più immobili?

Il Sismabonus Acquisti 110% è un “ramo” del Sismabonus che consente di conseguire spese agevolabili per l’acquisto di un immobile demolito e ricostruito con criteri antisismici per mano di un’impresa di costruzione o di ristrutturazione.

Continua a leggere

Edilizia.com è online dal 1998, il primo del settore in Italia!