Bonus Amianto

smaltimento amianto

Con l’espressione “bonus amianto” si indicano diversi incentivi ideati dallo Stato italiano, vòlti a favorire lo smaltimento di questo materiale nocivo. Prima di tutto, a volte il bonus amianto viene confuso anche con altri bonus previsti sempre per lo smaltimento dello stesso materiale. Il bonus in questione prevede delle detrazioni fiscali del 50% per tutte quelle aziende e imprese che svolgono servizi relativi allo smaltimento dell’amianto.

Sotto la stessa espressione si tende spesso ad indicare anche il cosiddetto “bonus fotovoltaico”, che però è un bonus differente, che mira a premiare tutte quelle aziende o società ed imprese che utilizzano impianti fotovoltaici e rimuovono impianti con eternit o con amianto.

Nella categoria “bonus amianto” di questo sito troverai articoli e news sempre aggiornate riguardanti il bonus amianto, la sua definizione e requisiti e modalità per ottenerlo.

Bonus amianto: cosa comprende

Il Bonus amianto è stato ideato dal governo italiano per poter aumentare il più possibile il numero degli interventi utili a smaltire l’amianto. Quest’ultimo è un materiale molto danno che viene spesso utilizzato nelle aziende, imprese o anche fabbriche ed edifici con scopi isolanti. Al fine di evitare problemi di salute che possono insorgere nelle persone che si trovano a contatto con tale materiale, è bene incentivare gli interventi di rimozione dello stesso.

Il bonus amianto prevede una detrazione fiscale del 50% su tutti quanti quei lavori di smaltimento amianto realizzati da aziende e imprese. Tali lavori devono essere svolti su edifici e strutture ovviamente presenti all’interno del territorio dello Stato e può essere riconosciuto per interventi effettuati su tubature, strutture adibite al trasporto di altri materiali, lastre di amianto, coperture in eternit. Il limite massimo per ottenere il bonus è di 400 mila euro mentre la cifra minima è di 20 mila euro a progetto.

Bonus amianto e fotovoltaico

Quando si parla di bonus amianto, è bene parlare anche di bonus fotovoltaico, dato che i due sono collegati tra loro. Il secondo però prevede un premio di 12 euro per ogni MWh di amianto che viene smaltito da aziende o imprese che preferiscono installare un impianto fotovoltaico, sostituendolo ad uno di amianto già esistente.

Questa cifra deve essere aggiunta a quella che viene data come premio per tutti coloro che installano impianti fotovoltaici.

Per conoscere i requisiti necessari per ottenere il bonus amianto, i requisiti ed anche le news in merito, continua la navigazione su questo sito e nella apposita categoria dal titolo “Bonus amianto”.

smaltimento amianto

Smaltimento amianto: in Sicilia approvato piano di bonifica

Data: 17/04/2020 10:33

È arrivato il via libera della Commissione tecnica riguardo al Piano di smaltimento amianto previsto in Sicilia. È stato il Presidente regionale Nello Musumeci a presentare la proposta, al fine di risolvere presto la grave situazione della Sicilia in merito alla presenza dell’amianto.

Continua
amianto

Piano Bonifica Amianto: 385 milioni per scuole e ospedali

Data: 04/02/2020 11:55

Stanziati 385 milioni per il “Piano di bonifica amianto”, al fine di rimuovere l’amianto dalle scuole e dagli ospedali. Il Piano è stato approvato dal CIPE nel 2016, con l’Addendum al Piano operativo “Ambiente” – FSC 2014-2020.

Continua
bonus amianto 2019

Bonus Amianto 2019: erogazioni liberali fino al 50%

Data: 14/10/2019 13:58

Tra i Bonus istituiti con la Legge di Bilancio 2019, è presente anche il Bonus Amianto, che fa parte inoltre del Decreto Rinnovabili 2018-2020. Creato al fine di agevolare i costi di rimozione per chi compie azioni di bonifica e rimozione di questo materiale dannoso e nocivo.

Continua