Edilizia.com
Edilizia.com
Home » Norme tecniche costruzioni » Consolidamento urgente: possibile intervenire prima dell’autorizzazione

Consolidamento urgente: possibile intervenire prima dell’autorizzazione

Consolidamento urgente: possibile intervenire prima dell’autorizzazioneConsolidamento urgente: possibile intervenire prima dell’autorizzazione
Ultimo Aggiornamento:

Il consolidamento urgente delle opere soggette al rispetto delle norme tecniche per l’edilizia possono essere realizzate anche senza autorizzazione, a patto però che questa venga poi richiesta entro massimo 5 giorni dall’inizio dei lavori.

A disporlo è il Testo Unico per l’Edilizia, che disciplina appunto l’obbligo di rilascio del permesso per tutti gli interventi che comprendano opere di consolidamento strutturale.

Approfondiamo di seguito.

Leggi anche: “Consolidamento strutturale: quali incentivi ammettono l’intervento

Consolidamento urgente: autorizzazione entro 5 giorni dall’avvio

Per la realizzazione di opere di consolidamento urgente è possibile, dunque, dare avvio agli interventi anche prima di ottenere l’autorizzazione ai lavori.

L’autorizzazione in ogni caso rimarrà obbligatoria e dovrà essere richiesta entro un tempo massimo di 5 giorni dalla data di inizio degli interventi.

L’art 61 del TUE, che disciplina gli interventi sugli abitati da consolidare, dispone in particolare che:

In tutti i territori comunali o loro parti, nei quali siano intervenuti od intervengano lo Stato o la regione per opere di consolidamento di abitato ai sensi della legge 9 luglio 1908, n. 445 e successive modificazioni ed integrazioni, nessuna opera e nessun lavoro, salvo quelli di manutenzione ordinaria o di rifinitura, possono essere eseguiti senza la preventiva autorizzazione del competente ufficio tecnico della regione.

Il che significa, pertanto, che è obbligatorio chiedere l’autorizzazione in tutti i casi per i quali sia prevista la realizzazione di opere di consolidamento di abitato che non consistano in semplici lavori di manutenzione ordinaria o rifinitura.

Solo per quanto riguarda gli interventi di consolidamento che siano riconosciuti come urgenti tramite ordinanza dell’ufficio competente regionale o comunale, è possibile, come detto, iniziare i lavori prima di richiedere l’autorizzazione allo stesso ufficio.

La richiesta di rilascio dovrà comunque risultare inviata entro massimo 5 giorni dall’inizio degli interventi per tutte le opere per le quali l’autorizzazione risulti obbligatoria.

Leggi anche: “Norme tecniche per costruire in Zone Sismiche: cosa si deve rispettare

Abitati da consolidare: ulteriori precisazioni

Con la Legge Regionale n. 7 del 14 aprile 2004 della Regione Emilia-Romagna sono stati disposti ulteriori chiarimenti per quanto riguarda le opere di consolidamento, urgente e non, degli abitati da consolidare.

Si dispone qui che l’autorizzazione agli interventi dev’essere rilasciata dal comune territorialmente competente.

Prima di procedere all’approvazione, il comune sarà tenuto a verificare che le opere di consolidamento previste:

  • Siano compatibili con le condizioni geomorfologiche di stabilità del territorio;
  • Non interferiscano con le opere di consolidamento già realizzate.

Si specifica inoltre che:

Gli abitati da consolidare o da delocalizzare sono perimetrati […] dai Servizi tecnici di bacino d’intesa con le autorità di bacino competenti e sentiti i comuni interessati.

L’approvazione delle perimetrazioni citate da parte della giunta regionale costituirà dichiarazione di abitato da consolidare o da delocalizzare.

Leggi anche: “Collaudo statico: in cosa consiste, quando è obbligatorio

Richiedi informazioni per Cantiere, Norme tecniche costruzioni, Notizie

Compila il form sottostante: la tua richiesta verrà moderata e successivamente inoltrata alle migliori Aziende del settore, GRATUITAMENTE!

Voglio iscrivermi gratuitamente per avere risposte più veloci!

*Vista l'informativa privacy, acconsento anche alle finalità ivi descritte agli artt. 2.3, 2.4, 2.5. Per limitare il consenso ad una o più finalità clicca qui.

Invia Richiesta

Prodotti suggeriti

Come si manifesta il cedimento del terreno nelle nostre abitazioniCome si manifesta il cedimento del terreno nelle nostre abitazioni

Come si manifesta il cedimento del terreno nelle nostre abitazioni

Il cedimento delle pavimentazioni è spesso la conseguenza diretta di un degrado delle condizioni portanti del sottofondo e del terreno sottostante.
Crepe nei muri: perché è importante scoprire “cosa c’è sotto”Crepe nei muri: perché è importante scoprire “cosa c’è sotto”

Crepe nei muri: perché è importante scoprire “cosa c’è sotto”

Distinguere l'origine delle fessure sui muri è [..]
Consolidamento pavimentazione industriale nell'azienda Alpine in NormandiaConsolidamento pavimentazione industriale nell'azienda Alpine in Normandia

Consolidamento pavimentazione industriale nell'azienda Alpine in Normandia

I problemi di cedimento possono venire anche [..]
BiodryBiodry

Biodry

Inverte il flusso delle molecole eliminando definitivamente il problema dell'umidità capillare di risalita.
Floor LiftFloor Lift

Floor Lift

Floor Lift è un sistema di sollevamento di precisione e livellamento di pavimentazioni abbassate di: Capannoni [..]
Vedi tutti i Prodotti in Consolidamento e Risanamento

Articoli Correlati

Norme costruzioni: i diversi tipi di strutture e i sistemi costruttiviNorme costruzioni: i diversi tipi di strutture e i sistemi costruttivi

Norme costruzioni: i diversi tipi di strutture e i sistemi costruttivi

12/02/2024 08:55 - In tutto il territorio italiano è obbligatorio il rispetto delle norme tecniche per le costruzioni di cui al Testo Unico per l’Edilizia art. 52 e seguenti. Vediamo di seguito le tipologie di strutture e i sistemi costruttivi disciplinati dalle norme tecniche per le costruzioni.
Eurocodici: cosa sono e in quale ambito si applicanoEurocodici: cosa sono e in quale ambito si applicano

Eurocodici: cosa sono e in quale ambito si applicano

17/04/2023 11:57 - Gli Eurocodici sono una serie di normative tecniche europee che forniscono regole e [..]
Collaudo Statico: cos'è, obbligo, e prezziCollaudo Statico: cos'è, obbligo, e prezzi

Collaudo Statico: cos'è, obbligo, e prezzi

11/02/2022 14:29 - In questo approfondimento, cercheremo di spiegare cos'è il collaudo statico, in [..]
Materiali leganti: cosa sono, differenze, utilizziMateriali leganti: cosa sono, differenze, utilizzi

Materiali leganti: cosa sono, differenze, utilizzi

09/12/2020 10:33 - I materiali leganti in edilizia sono quegli elementi indispensabili per tenere [..]
Collaudo statico: come avviene e quando è obbligatorioCollaudo statico: come avviene e quando è obbligatorio

Collaudo statico: come avviene e quando è obbligatorio

10/09/2020 11:20 - Il collaudo statico è un atto di natura tecnica, economica ed amministrativa. È [..]
TAGS: consolidamento, norme tecniche costruzioni

Autore: Redazione Online

Edilizia.com è online dal 1998, il primo del settore in Italia!