Edilizia Residenziale Pubblica: a Civitavecchia arrivano nuovi fondi

Civitavecchia

Da qualche giorno il Comune di Civitavecchia ha pubblicato l’albo della decima graduatoria per assegnare gli alloggi residenziali pubblici disponibili sul territorio. Come nei casi precedenti, la commissione ha formulato la graduatoria in base alle domande ricevute e ai requisiti necessari da rispettare.

La regione mette inoltre a disposizione dei nuovi fondi in arrivo, che saranno destinati alla rivalutazione del patrimonio residenziale pubblico. L’acconto rilasciato raggiunge l’importo di 72 mila euro, per un investimento totale di 120 mila euro. L’individuazione delle zone in cui si attueranno gli interventi è già avvenuta. Si incentreranno principalmente sulla zone di Via Antonini, Via Leopoli, Via Santa Barbara e Via De Sanctis a Civitavecchia.

Un accordo atteso da tempo

La notizia è stata pubblicata da Antonio Giammusso, capogruppo della Lega e presidente della Commissione Lavori pubblici. Egli si dichiara soddisfatto della collaborazione attuata con la Regione per questo importante progetto, e sostiene che ogni graduatoria e ogni avviso verranno monitorati tempestivamente. Per il caso, mette in campo inoltre tutto l’impegno possibile, suo e dei suoi assessori Di Paolo, Riccetti e Pescatori.

È da molto tempo infatti che la squadra insisteva nel chiedere finanziamenti alla regione per le ristrutturazioni degli alloggi pubblici. Finalmente, dopo tanta fatica, si è riusciti ad ottenere l’investimento e il consenso degli enti. Giammusso conclude ringraziando la giunta comunale e il gruppo consiliare, per essersi interessati in maniera molto rapida all’argomento, che rappresentava uno dei progetti principali della nuova amministrazione Tedesco.

Lucernoni speranzosa nel raggiungimento degli obbiettivi

Interviene anche l’assessore ai Servizi Sociali Daniela Lucernoni, che si dichiara entusiasta e soddisfatta degli obbiettivi raggiunti finora, e soprattutto di quelli che dovranno ancora venire. Afferma che dall’inizio della nuova amministrazione, i cittadini hanno ricevuto già 40 alloggi pubblici secondo le regole della graduatoria, e che il numero salirà di molto nei prossimi mesi.

Il Comune di Civitavecchia è una delle città italiane che conta la maggiore presenza di case popolari proporzionata agli abitanti residenti, e quindi la richiesta di alloggi sembra essere davvero alta. Il problema non è da sottovalutare, e si discute sulla sua risoluzione da molto tempo ormai. Il finanziamento istituito dalla regione per Civitavecchia però è piuttosto consistente, per cui si dovrebbero notare dei cambiamenti notevoli in poco tempo. La Lucernoni ribadisce infatti che tutti gli enti interessati si stanno impegnando al massimo per fornire le risposte che i cittadini cercano, con la maggiore tempestività possibile e nel solo interesse dei cittadini.

Staremo a vedere quali saranno gli sviluppi della vicenda.




Uretek