APE Sociale: domande fino al 1° giugno, le fasi slittano

ape sociale

Vista la grave emergenza che viviamo a causa del Coronavirus, molti incentivi previdenziali stanno prorogando le date di scadenza, tra questi troviamo anche l’APE Sociale.

Ricordiamo che tale agevolazione è destinata ai cittadini italiani di una certa età, che non sono più in grado di svolgere un lavoro a pieno ritmo, ma che non hanno ancora raggiunto l’età valida per accedere alla pensione.

L’APE Sociale è gestita ed erogata dall’INPS, che aveva aperto tre finestre con precise scadenze per l’invio delle domande. Oggi abbiamo la conferma che tutte le fasi slitteranno a causa del Covid-19.

APE Sociale: disposizioni del Decreto Cura Italia

L’INPS ha dato la notizia con la Circolare n. 50 del 4 aprile 2020, seguendo le disposizioni dettate con il Decreto Cura Italia, che impongono:

la sospensione dei termini di decadenza relativi alle prestazioni previdenziali, assistenziali e assicurative erogate dall’Inps e dall’Inail a decorrere dal 23 febbraio 2020 e sino al 1° giugno 2020”.

Come prevedibile quindi, la prima finestra per accedere all’incentivo APE Sociale, che finora era stabilita per il 31 marzo, slitterà al 1° giugno 2020. Di conseguenza quindi, le altre due fasi verranno prolungate allo stesso modo.

Si prolungano i termini di scadenza

Le tre fasi in precedenza disposte dall’INPS erano articolate così:

  • 31 marzo, prima scadenza per l’invio delle domande. Con periodo di risposta dall’INPS fino al 30 giugno;
  • 15 luglio, seconda scadenza per l’invio delle domande. Con tempo di risposta dall’Istituto fino al 15 ottobre;
  • 30 novembre, terza finestra di scadenze per la presentazione delle domande. Per le richieste inoltrate tra il 15 luglio e il 30 novembre, con tempo di risposta dall’INPS fino al 31 dicembre 2020.

Ad oggi sappiamo quindi che la prima fase con scadenza per il 31 marzo, è stata spostata al 1° giugno 2020. Si prevede dunque che anche la seconda e terza finestra subiranno delle modifiche relative ai termini di decadenza.




Uretek