Edilizia.com
Edilizia.com
Home » Detrazioni Fiscali » Tapparelle blindate con blocchi anti-effrazione: detrazione al 50%

Tapparelle blindate con blocchi anti-effrazione: detrazione al 50%

Tapparelle blindate con blocchi anti-effrazione: detrazione al 50%Tapparelle blindate con blocchi anti-effrazione: detrazione al 50%
Ultimo Aggiornamento:

Le tapparelle metalliche con bloccaggi, note più comunemente come “tapparelle blindate”, rappresentano una scelta di sicurezza ideale per proteggere la propria abitazione dal pericolo di intrusioni ed effrazioni.

Si tratta di tapparelle realizzate in acciaio o in leghe di alluminio ad alta resistenza, che possono essere sollevate e chiuse manualmente, oppure funzionare tramite sistema motorizzato.

La sicurezza non solo è data dall’ottima struttura, in grado di resistere ad urti e tentativi di sfondamento, ma anche e soprattutto dalla presenza dei bloccaggi, ovvero dei sistemi di chiusura aggiuntivi che impediscono che la tapparella possa essere sollevata dall’esterno.

Vediamo cosa sono le tapparelle blindate e quali incentivi ne ammettono l’installazione.

Leggi anche: “Tapparelle: tipologie, manutenzione e prezzi

Tapparelle blindate metalliche: cosa sono, quali tipologie

Le tapparelle blindate possono essere installate su finestre, porte o portefinestre, sempre con il fine ultimo di incrementare la sicurezza di abitazioni, strutture commerciali o edifici pubblici.

Fanno parte della più vasta categoria delle tapparelle metalliche, che – oltre a quelle manuali a lamelle fisse e a quelle avvolgibili, più note a tutti – può comprendere ad esempio:

  • Le tapparelle a lamelle orientabili, che possono essere inclinate a diverse angolazioni per regolare la quantità di luce o di privacy;
  • Le tapparelle a scorrimento laterale, spesso utilizzate in applicazioni commerciali e industriali, come garage, negozi e magazzini;
  • Le tapparelle ad anta, costituite da due pannelli di metallo orizzontali che si piegano in alto e in basso, per coprire o scoprire la finestra o l’apertura. Sono spesso utilizzate in applicazioni residenziali e possono essere installate in finestre di varie dimensioni;
  • Le tapparelle microforate, le cui lamelle contengono tantissimi piccoli fori che consentono la visibilità ma garantiscono la sicurezza. Sono spesso montate nelle vetrine dei negozi per esporre la merce.

Le tapparelle blindate possono essere di tutte le tipologie metalliche citate, però hanno una caratteristica fondamentale che ne incrementa la sicurezza, ovvero i sistemi di bloccaggio.

Esistono diversi tipi di bloccaggi che si possono installare nelle tapparelle, ma in tutti i casi è necessario che si tratti di modelli motorizzati, in quanto con il rullo montato su cuscinetti il sistema non funzionerebbe correttamente.

Nello specifico, il meccanismo anti-sollevamento entra in azione quando la tapparella è completamente chiusa, ovvero quando ha raggiunto la sua posizione finale in basso. Il motore è dotato di un freno interno che mantiene le cerniere del dispositivo in posizione di blocco.

A quel punto, se ci saranno tentativi di effrazione, il bloccaggio impedirà ai malintenzionati di sollevare manualmente la tapparella. Si sbloccherà invece automaticamente solo quando sarà azionata la rotazione del motore.

Leggi anche: “Bonus finestre e infissi 2023: la guida all’incentivo

Installazione tapparelle con bloccaggi: detrazione al 50%

Le tapparelle blindate, o tapparelle metalliche con bloccaggi, possono essere oggetto di detrazione fiscale nella misura del 50% delle spese sostenute.

È il Bonus Ristrutturazione che ammette a detrazione l’intervento, per cui, sarà possibile agevolare le spese solo se l’installazione avviene su edifici o singole unità a scopo abitativo.

In particolare, l’agevolazione ammette l’installazione delle tapparelle blindate tra i lavori volti alla prevenzione del rischio di compimento di atti illeciti da parte di terzi soggetti.

Per atti illeciti si intende qualsiasi reato sia perseguibile penalmente e consista nel superamento dei limiti imposti per la tutela dei diritti della persona. Ci rientrano ad esempio il furto, l’aggressione o il sequestro di persona.

Oltre alla possibilità di installare tapparelle metalliche con bloccaggi, gli interventi volti ad incrementare la sicurezza dell’abitazione possono consistere anche in lavori come:

Leggi anche: “Bonus tende, oscuranti, protezione solare: 50% fino 60 mila euro, requisiti

Bonus Ristrutturazione per tapparelle: quali categorie?

La detrazione è pari al 50% delle spese sostenute e può essere applicata esclusivamente ai costi legati alla realizzazione degli interventi sugli immobili.

Il limite di spesa disposto dal Bonus Ristrutturazione è attualmente pari a 96.000 euro per ogni unità immobiliare. In caso di edificio condominiale, il massimale andrà moltiplicato per tutte le unità residenziali presenti nell’edificio.

In caso di edifici misti, ovvero composti da unità abitative e strumentali, non saranno detraibili le spese relative agli immobili strumentali.

L’intervento di sola sostituzione (e non di installazione ex novo) delle tapparelle blindate, è un intervento che può essere conseguito anche:

  • In manutenzione ordinaria, nel caso in cui si provvedesse alla sostituzione senza apportare modifiche alla tipologia di infisso;
  • In manutenzione straordinaria, se si apportano modifiche ai materiali o alla tipologia di infisso.

Gli interventi di manutenzione ordinaria sono ammessi al Bonus Ristrutturazione solo se conseguiti sulle parti comuni degli edifici condominiali. Anche per le singole unità è possibile, tuttavia – realizzando lavori di maggiore entità – ricomprendere i lavori di manutenzione ordinaria nelle opere di completamento.

Leggi anche: “Bonus Ristrutturazione: ammesso per lavori eseguiti autonomamente

Richiedi informazioni per Bonus Ristrutturazione, Detrazioni Fiscali, Notizie

Compila il form sottostante: la tua richiesta verrà moderata e successivamente inoltrata alle migliori Aziende del settore, GRATUITAMENTE!

Voglio iscrivermi gratuitamente per avere risposte più veloci!

*Vista l'informativa privacy, acconsento anche alle finalità ivi descritte agli artt. 2.3, 2.4, 2.5. Per limitare il consenso ad una o più finalità clicca qui.

Invia Richiesta

Articoli Correlati

Conto Termico GSE per privati: impianti installabiliConto Termico GSE per privati: impianti installabili

Conto Termico GSE per privati: impianti installabili

09/02/2024 08:10 - Il Conto Termico è un’agevolazione concessa dall’ente statale GSE, che mira ad incentivare la realizzazione di interventi di efficientamento energetico negli edifici e la produzione di energia pulita tramite impianti alimentati a fonti rinnovabili.
Bonus acqua potabile: al via le comunicazioniBonus acqua potabile: al via le comunicazioni

Bonus acqua potabile: al via le comunicazioni

05/02/2024 10:53 - Il Bonus Acqua Potabile offre un credito d'imposta del 50% per sistemi di [..]
Bonus Mobili in condominio: solo per arredare le parti comuniBonus Mobili in condominio: solo per arredare le parti comuni

Bonus Mobili in condominio: solo per arredare le parti comuni

31/01/2024 12:21 - Il Bonus Mobili consente di poter portare in detrazione il 50% delle spese [..]
TAGS: tapparelle, tapparelle blindate

Autore: Redazione Online

Edilizia.com è online dal 1998, il primo del settore in Italia!