Edilizia.com
Edilizia.com
Home » Casa » Installazione vetri antisfondamento o anti-infortunio: detrazione al 50%

Installazione vetri antisfondamento o anti-infortunio: detrazione al 50%

Installazione vetri antisfondamento o anti-infortunio: detrazione al 50%Installazione vetri antisfondamento o anti-infortunio: detrazione al 50%
Ultimo Aggiornamento:

L’installazione di vetri antisfondamento o di vetri anti-infortunio sono interventi che possono essere conseguiti beneficiando della detrazione nella misura del 50% concessa con il Bonus Ristrutturazione.

Sia i vetri antisfondamento che i vetri anti-infortunio possono essere installati nelle abitazioni usufruendo del beneficio, ma è importante considerare le finalità per le quali si intende procedere con l’installazione.

I vetri antisfondamento e i vetri anti-infortunio sono due tipi di vetri “speciali”, progettati entrambi per scopi di sicurezza e di protezione, ma che si adattano a situazioni differenti e che, soprattutto, vengono installati per finalità molto differenti.

Approfondiamo di seguito.

Leggi anche: “Bonus Ristrutturazione: tutti gli interventi possibili, Guida completa

Installazione vetri antisfondamento: cosa sono, quale scopo

I vetri antisfondamento vengono spesso utilizzati in strutture residenziali, commerciali governative, quando il fine è quello di incrementare la sicurezza dell’immobile in virtù di eventuali pericoli esterni.

Si tratta infatti di vetri sviluppati per resistere agli impatti e prevenire (o ritardare) l’accesso non autorizzato di terzi soggetti attraverso finestre e vetrate.

I vetri antisfondamento sono realizzati con uno o più strati di vetro temperato o laminato, e questa struttura li rende particolarmente resistenti in caso di urti o tentativi di sfondamento.

È però l’aggiunta dei fogli interni o, di film di plastica, che li rende particolarmente adatti al loro scopo. Nello specifico, anche qualora i vetri dovessero rompersi, le schegge rimarrebbero attaccate ai fogli interni o al film, continuando ad impedire l’accesso ai malintenzionati.

Installazione vetri anti-infortunio: cosa sono, quale scopo

I vetri anti-infortunio, chiamati anche “vetri di sicurezza” sono quelli che più comunemente vengono installati nelle abitazioni civili.

In questo caso, lo scopo dell’installazione non è quello di protezione da urti o sfondamenti, ma quello di ridurre il rischio di lesioni nel caso in cui il vetro si dovesse frantumare accidentalmente.

Vengono installati generalmente nelle abitazioni e nelle strutture in cui si dispone di grandi vetrate e di un’alta probabilità di rischio, come le scuole, le aree adibite allo sport o determinati edifici pubblici.

Anche in questo caso la struttura è in vetro temperato o laminato, ma senza l’aggiunta di film o fogli interni che mantengano i vetri in caso di rottura.

Sono però progettati anche questi per garantire maggiore sicurezza in confronto ai normali vetri, per cui, se anche frantumati, si andrebbero a rompere in tanti pezzetti piccoli e non appuntiti, riducendo così il rischio di gravi ferite.

Leggi anche: “Pellicole antisolari per vetri: Cosa sono, a cosa servono e quanto costano

Detrazione 50% per installazione vetri antisfondamento e anti-infortunio

Sia l’installazione di vetri antisfondamento che quella di vetri anti-infortunio sono interventi che possono essere ammessi alla detrazione del 50% concessa con il Bonus Ristrutturazione.

Nello specifico, il montaggio dei vetri antisfondamento è un lavoro ricompreso nella categoria di interventi volti a prevenire il rischio di compimento di atti illeciti da parte di terze persone.

Per “atti illeciti”, si devono intendere quelli che possono essere perseguiti penalmente, come furto, aggressione, sequestro.

Oltre al montaggio di vetri antisfondamento, sia nelle singole unità che negli edifici condominiali (purché residenziali), è possibile detrarre ad esempio le spese per:

Per l’installazione di vetri anti-infortunio, sebbene sia ammessa la stessa detrazione al 50%, fanno parte però della categoria di lavori volti a prevenire gli infortuni domestici.

Anche in questo caso si può intervenire su singole unità e condomìni, ma è sempre necessario che siano abitativi. Nel caso di edifici misti contenenti immobili residenziali e strumentali, potranno essere detratte solo le spese riferite agli interventi svolti sulle unità abitative.

Oltre al montaggio di vetri anti-infortunio è possibile conseguire ad esempio opere come:

  • L’installazione di rilevatori di fumo e gas;
  • L’installazione di corrimano alle scale;
  • La riparazione di elementi di impianti non sicuri, come la sostituzione di tubi o di prese malfunzionanti.

Leggi anche: “Insonorizzazione acustica pareti e infissi: quali incentivi possibili?

Richiedi informazioni per Casa, Detrazioni Fiscali, Notizie

Compila il form sottostante: la tua richiesta verrà moderata e successivamente inoltrata alle migliori Aziende del settore, GRATUITAMENTE!

Voglio iscrivermi gratuitamente per avere risposte più veloci!

*Vista l'informativa privacy, acconsento anche alle finalità ivi descritte agli artt. 2.3, 2.4, 2.5. Per limitare il consenso ad una o più finalità clicca qui.

Invia Richiesta

Articoli Correlati

Danni dell'inquilino: chi paga? responsabilità civile o penale?Danni dell'inquilino: chi paga? responsabilità civile o penale?

Danni dell'inquilino: chi paga? responsabilità civile o penale?

26/02/2024 08:29 - Gli inquilini hanno l'obbligo legale di mantenere gli immobili locati in buono stato, risarcendo i danni causati. La responsabilità civile e penale si applica a danneggiamenti intenzionali o per negligenza, con conseguenze legali significative per la tutela dei diritti dei proprietari.
Bonus Verde per rinnovare balconi e terrazzi: quali lavori ammessi?Bonus Verde per rinnovare balconi e terrazzi: quali lavori ammessi?

Bonus Verde per rinnovare balconi e terrazzi: quali lavori ammessi?

21/02/2024 09:20 - Il Bonus Verde concede [..]
Cappotto Termico: come funziona, quando conviene, quanto costa?Cappotto Termico: come funziona, quando conviene, quanto costa?

Cappotto Termico: come funziona, quando conviene, quanto costa?

19/02/2024 09:26 - L'installazione di un cappotto termico migliora l'efficienza energetica, il comfort [..]
Acquisto casa all'asta: vantaggi, rischi e strategieAcquisto casa all'asta: vantaggi, rischi e strategie

Acquisto casa all'asta: vantaggi, rischi e strategie

13/02/2024 11:20 - L'acquisto di case all'asta offre opportunità economiche ma richiede cautela. È [..]
TAGS: anti-infortunio, vetri, vetri antisfondamento

Autore: Redazione Online

Edilizia.com è online dal 1998, il primo del settore in Italia!