Edilizia.com
Edilizia.com
Home » Bandi e Concorsi » Case a 2 Euro in Sicilia: Dove sono e come aderire al bando?

Case a 2 Euro in Sicilia: Dove sono e come aderire al bando?

Case a 2 Euro in Sicilia: Dove sono e come aderire al bando?Case a 2 Euro in Sicilia: Dove sono e come aderire al bando?
Ultimo Aggiornamento:

Il patrimonio immobiliare della nostra nazione è così strettamente connesso con quello storico culturale che persino un vecchio immobile può rappresentare una preziosa risorsa e se a ciò si unisce anche il desiderio e l’obiettivo di donare nuova linfa vitale a territori solo parzialmente celebrati, ecco che possono sorgere iniziative degne d’attenzione.

I bandi attraverso cui piccoli e medi comuni in tutta Italia mettevano ufficialmente in vendita case e appartamenti per il valore totalmente simbolico di 1 euro inizialmente erano considerati quasi come uno scherzo, un tentativo sospeso tra il serio e il faceto di rivitalizzare realtà dimenticate.

In realtà l’iniziativa, sorta qualche anno fa, ha superato le più rosee aspettative arrivando persino a oltrepassare i confini nazionali per diffondersi in tutto il mondo, e non è affatto un caso se sono sempre più numerosi i potenziali acquirenti stranieri provenienti da tutti i continenti.

Tra i comuni che avevano già deciso di aderire a quest’iniziativa in passato c’era anche Sambuca, in provincia di Agrigento, famosa in tutto il mondo per la presenza nel territorio circostante delle omonime piante, ingrediente base con cui si faceva il rinomato liquore.

Per il 2021 il comune di Sambuca ha deciso di rinnovare la propria candidatura riproponendo a grande richiesta un bando che ha portato già diverse persone straniere a trasferirsi in zona.
Vediamo nel dettaglio l’iniziativa.

La cittadina di Sambuca

Il borgo di Sambuca è posto poeticamente tra l’abbraccio del mare e quello dei vigneti in una dolce collina capace di regalare un panorama di rara bellezza.

Fondata ufficialmente nell’anno 830 dagli Arabi, Sambuca ha mantenuto intatte le proprie origini pur subendo una stratificazione architettonica e stilistica che non a caso ha fatto sì che fosse inserita tra i borghi più belli d’Italia.

Questo piccolo gioiello paesaggistico, purtroppo, ha conosciuto l’ira della natura quando nel 1968 si registrò un terribile terremoto che costrinse gran parte della popolazione a trasferirsi condannando lentamente il paese a un’inesorabile decadenza.

Le cose, però, sono nettamente cambiate grazie al primo bando ufficiale d’acquisto di immobili a 1 Euro emesso nel 2019. Da allora il numero di cittadini stranieri che si sono trasferiti in zona e nei territori circostanti è in continuo aumento e una città che sembrava condannata dal dimenticatoio sta conoscendo una nuova primavera.

Il bando 2021

Per l’occasione Sambuca non lascia, ma raddoppia! Il bando nello specifico si rivolge a ben 17 immobili presenti nel centro storico del borgo con un costo di 2 Euro cadauno.
Il bando è stato ufficialmente emesso il 15 Luglio 2021 e scadrà alle ore 13 del 5 Novembre 2021.

Il potenziale acquirente dovrà compilare i relativi moduli ufficiali della domanda grazie ai quali potrà avanzare la propria candidatura, questi sono liberamente consultabili e scaricabili dal sito del comune.

Nelle settimane successive alla data di scadenza verrà avviata un’asta pubblica in cui si esamineranno tutte le proposte giunte e si annunceranno ufficialmente i vari aggiudicatari.

L’iniziativa ha avuto un tale risalto, anche in virtù del fatto che Sambuca è uno dei pochi comuni attualmente ad averla rinnovata, che gli organi d’informazione principali italiani ne hanno riportato la notizia: ANSA e persino la CNN.

Come partecipare

Per poter partecipare è necessario scaricare il modulo riguardante l’iniziativa dal sito comunale, compilarlo in ogni sua singola parte e farlo giungere tassativamente entro le 13 del 5 Novembre 2021 all’Ufficio Protocollo del Comune di Sambuca.

Il plico contente la domanda dovrà essere sigillato e nello spazio destinato al mittente andrà inserita la seguente dicitura: “Contiene offerta per l’acquisto di immobile di proprietà comunale”.
Ovviamente andrà specificato il lotto di proprio interesse e si ricorda come “a pena di esclusione deve essere prodotta una cauzione a garanzia dell’offerta pari a 5.000 Euro.”

Ulteriori dettagli

Ovviamente l’aggiudicatario dell’immobile a 2 Euro dovrà sostenere determinati obblighi prima di considerarsi il suo legittimo proprietario.

Nello specifico, è imprescindibile che l’intero importo offerto venga correttamente versato entro e non oltre i 30 giorni dall’avvenuta aggiudicazione, inoltre prima di poter stipulare il preliminare contratto di vendita verranno illustrati all’acquirente tutti gli oneri a cui va incontro.

Tra questi, l’obbligo nel presentare tutta la documentazione tecnica richiesta per la ristrutturazione non oltre i 90 giorni dalla stipula, inoltre l’intero immobile andrà ristrutturato entro 36 mesi dall’ufficiale aggiudicazione.

Qualora l’acquirente non sia in grado di ottemperare agli oneri richiesti, andrà incontro a un’insindacabile revoca dell’immobile e perdita della cauzione versata.

Per ogni eventuale informazione aggiuntiva sarà possibile consultare direttamente il bando, liberamente scaricabile dalla sezione relativa all’iniziativa posta sul sito comunale.

FAQ

  • E’ necessario avere la cittadinanza italiana per proporre la propria candidatura?
    No, il bando è aperto anche ai cittadini stranieri e la cittadinanza italiana non rappresenta una discriminante.
  • Dopo l’eventuale aggiudicazione è necessario trasferirsi immediatamente a Sambuca?
    Assolutamente no, l’aggiudicazione e conseguente acquisto non rappresentano affatto un obbligo di trasferimento. L’acquirente, dopo aver adempiuto agli oneri previsti, sarà libero di disporre dell’immobile come meglio crede, anche magari come casa secondaria.
  • Quando si diventa effettivamente i proprietari dell’immobile?
    Si acquisisce ufficialmente lo status di proprietario dell’immobile esclusivamente al momento del rogito.
  • La ristrutturazione è un passo obbligatorio?
    L’idea che soggiace alle iniziative di questa tipologia è proprio quella volta a dare nuovo lustro a piccoli borghi e cittadine dall’indubbia bellezza che solo per casi fortuiti si ritrovano attualmente disabitate o in decadenza. Mediante la ristrutturazione ed eventuale trasferimento si farà in modi di ricreare un forte nucleo di cui potrà beneficiare non solo la città in sé, ma anche le aree circostanti come d’altronde ampiamente dimostrato dall’esponenziale presenza di cittadini stranieri.
  • Gli immobili si possono vedere prima di presentare la propria candidatura?
    Qualora non sia abbia la possibilità di recarsi materialmente in loco, sarà possibile visionare gli immobili coinvolti nell’iniziativa direttamente sul sito ufficiale di Sambuca (www.comune.sambucadisicilia.ag.it)
  • Quali sono i criteri che verranno utilizzati per dichiarare l’aggiudicazione di un immobile?
    Il criterio è essenzialmente uno: l’acquirente che presenterà l’offerta maggiore verrà automaticamente dichiarato vincitore.
  • Dove si trovano gli immobili?
    Tutti gli immobili coinvolti nell’iniziativa sono posizionati nel centro storico del comune. Sambuca ha poi la fortuna di trovarsi su una splendida collina a non più di 15/20 minuti di macchina dal Mar Mediterraneo.

Richiedi informazioni per Bandi e Concorsi, Economia e Finanza, Notizie

Compila il form sottostante: la tua richiesta verrà moderata e successivamente inoltrata alle migliori Aziende del settore, GRATUITAMENTE!

Voglio iscrivermi gratuitamente per avere risposte più veloci!

*Vista l'informativa privacy, acconsento anche alle finalità ivi descritte agli artt. 2.3, 2.4, 2.5. Per limitare il consenso ad una o più finalità clicca qui.

Invia Richiesta

Articoli Correlati

Crollo delle gare PNRR: solo 459 bandi (-46%) per 217 mln. di servizi (-68,7%) e 3,6 mld di lavoriCrollo delle gare PNRR: solo 459 bandi (-46%) per 217 mln. di servizi (-68,7%) e 3,6 mld di lavori

Crollo delle gare PNRR: solo 459 bandi (-46%) per 217 mln. di servizi (-68,7%) e 3,6 mld di lavori

09/10/2023 12:08 - I bandi per soli servizi tecnici calano del 66,9% in numero e del 63,0% in valore. Gli appalti integrati a -33,4% in numero e -74,8% per valore della progettazione esecutiva.
Bando Parco Agrisolare: da oggi via alle domandeBando Parco Agrisolare: da oggi via alle domande

Bando Parco Agrisolare: da oggi via alle domande

12/09/2023 16:10 - Scopri tutto sul Bando Parco Agrisolare da 1 miliardo di euro: un'opportunità [..]
Bando Disegni+2023: una guida dettagliata per PMI innovativeBando Disegni+2023: una guida dettagliata per PMI innovative

Bando Disegni+2023: una guida dettagliata per PMI innovative

30/08/2023 11:25 - Il Bando Disegni+2023 rappresenta una chance straordinaria per le Piccole e Medie [..]
TAGS: 2 euro, bando, case, sambuca, sicilia, vendita case

Autore: Andrea Dicanto

Autore Andrea Dicanto
Appassionato Progettista esperto nel settore dell'Edilizia, delle Costruzioni e dell'Arredamento. Fin da giovane ho sempre studiato ed analizzato problematiche che vanno dalle questioni statiche di edifici e costruzioni fino al miglior modo di progettare ed arredare gli spazi interni, strizzando l'occhio alle nuove tecnologie soprattutto in ambito sismico.

Leggi tutti i miei articoli | Visita il mio profilo Linkedin

Edilizia.com è online dal 1998, il primo del settore in Italia!