Bonus Tende 2021: beneficiari, pagamento e documenti

Bonus Tende


Come già specificato nell’articolo “Bonus Tende da Sole: cos’è e come funziona, vale il Superbonus?”, il Bonus Tende 2021, concede una detrazione nella misura del 50% (che rientra nell’Ecobonus tradizionale), per l’acquisto e l’installazione di tende e schermature solari. Ovviamente, qualora si rispettino determinate condizioni.

È importante sapere inoltre che l’incentivo può godere anche dell’aliquota maggiorata, ovvero del Superbonus 110% come intervento trainato.

Ma vediamo ora chi sono i beneficiari del Bonus Tende 2021, quali sono le modalità di pagamento ammesse e quali documenti sono necessari.

Advertisement - Pubblicità


Bonus Tende 2021: beneficiari e richiedenti

I contribuenti che intendono usufruire del Bonus Tende 2021 con detrazione nella misura del 50% ed una spesa massima di 60.000 euro, possono farlo attualmente fino al 31 dicembre 2021.

I beneficiari dell’incentivo sono i seguenti:

  • Persone fisiche, al di fuori dell’esercizio di attività di impresa, arti e professioni, su unità immobiliari di proprietà o in locazione;
  • Condomini;
  • IACP;
  • Cooperative di abitazione a proprietà indivisa;
  • ONLUS;
  • Organizzazioni di volontariato iscritte nei registri di cui all’articolo 6 della Legge n. 266 dell’11 agosto 1991;
  • Associazioni e società sportive dilettantistiche, ma solo per gli interventi su immobili o parti di immobili adibiti a spogliatoi;
  • Associazioni di promozione sociale iscritte nel registro nazionale e nei registri regionali e delle province autonome di Trento e di Bolzano.

A fare domanda per poter richiedere il bonus tende 2021 sono i seguenti soggetti:

  • Proprietario dell’immobile;
  • Nudo proprietario;
  • Possessore con diritto reale di godimento;
  • Chi possiede l’immobile in locazione o in comodato d’uso.
Advertisement - Pubblicità


Modalità di pagamento e documentazione

Fare attenzione alla modalità di pagamento con la quale si acquistano e si fanno installare le tende e le schermature è fondamentale per poter usufruire del bonus tende 2021.

Non saranno ammessi infatti i pagamenti effettuati con assegno, bancomat, carta di credito o contanti. L’unica opzione possibile è quella del bonifico parlante, che sia bancario o postale, in modo da poter tenere tracciate le spese.

Allo stesso modo, è molto importante sapere quali documenti sarà necessario presentare per godere del beneficio con la Dichiarazione dei Redditi.

Ecco tutta la documentazione che si dovrà conservare:

  • Ricevuta del bonifico;
  • Fatture riportanti la natura dell’acquisto, con specificata la quantità dei beni e dei servizi acquisiti;
  • Eventuale comunicazione all’ASL;
  • In caso di condominio, dichiarazione che attesti l’approvazione dell’assemblea con apposita tabella di ripartizione delle spese;
  • In caso a fare la richiesta non sia il proprietario, sarà necessaria una sua dichiarazione di consenso.




Altri approfondimenti ed Articoli Correlati