Quanto rende un impianto fotovoltaico

impianto fotovoltaico
Condividi!

Installare un impianto fotovoltaico è certamente un’operazione molto conveniente, a cui sembrano avvicinarsi sempre più persone. Con il fotovoltaico, inserendo ovviamente l’opzione dello Scambio sul Posto (SPP) al momento dell’installazione, è possibile ricevere davvero dei benefici economici elevati.

Per poter guadagnare bene però, e soprattutto recuperare in pochi anni i soldi utilizzati per l’investimento, sarà necessario conoscere alcune regole di installazione, che permetteranno una maggiore resa dell’impianto, e quindi guadagni più alti.

Quanto si guadagna con il fotovoltaico

Fare una previsione dei ricavi che si guadagnano con l’impianto fotovoltaico non è un’impresa facile, in quanto vengono considerati tantissimi fattori che spesso il cittadino non conosce neanche.

Bisogna tener conto, ad esempio, del consumo giornaliero medio di energia, degli utilizzi di energia nelle ore notturne o diurne, dei vari tipi di elettrodomestici che si utilizzano maggiormente, e dalla quantità di ore solari che arrivano ai pannelli.

Come già abbiamo accennato, non si può calcolare quanto realmente si guadagna perché ogni caso è differente, possiamo però stimare un guadagno medio generale in base a dei fattori precisi. Divideremo il Nord dal Sud dell’Italia, perché al Sud, essendoci maggiore incidenza di raggi solari per più tempo, ovviamente la resa dell’impianto sarà maggiore. Partiamo col Nord:

  • Impianto da 3 kW, con autoconsumo del 25%: risulterà un guadagno di circa 8.000 € all’anno;
  • Impianto da 3 kW, con autoconsumo del 75%: guadagno di circa 12.000 € l’anno;
  • Impianto da 4,5 kW, con autoconsumo del 25%: circa 12.500 € l’anno;
  • Impianto da 4,5 kW con autoconsumo del 75%: quasi 20.000 € di guadagni circa.

Prendendo in considerazione le stesse casistiche, vediamo quanto è maggiore il guadagno annuo nel Sud Italia:

  • Impianto da 3 kW, con autoconsumo del 25%: 11.000 € circa;
  • Impianto da 3 kW, con autoconsumo del 75%: 16.000 € circa;
  • Impianto da 4,5 kW, con autoconsumo del 25%: 17.000 € circa;
  • Impianto da 4,5 kW con autoconsumo del 75%: 26.000 € circa.

Come far fruttare al meglio l’impianto fotovoltaico

Al fine di sfruttare tutta la potenza che l’impianto offre, ci sono alcuni consigli da seguire durante l’installazione, per cui si potranno avere rendimenti, e quindi ricavi, maggiori.

Saranno necessarie delle attenzioni in più verso alcuni precisi particolari:

  • Se c’è abbastanza spazio, posizionare i pannelli inclinati di 30° verso Sud;
  • Se non c’è spazio, orientare i pannelli inclinati tra i 20 e i 50° verso Sud-Est o Sud-Ovest;
  • Attenzione inoltre alle zone di ombra, tra il sole e i pannelli non ci dovranno essere ostacoli, in questo modo ogni volta che ci sarà una giornata di sole, l’impianto risulterà operativo.


Altri approfondimenti ed Articoli Correlati