Prezzario Lazio


I Prezzari per la Regione Lazio 2019 (versione 2012 con validità attuale) fanno riferimento ai materiali, alla manodopera, ai noli e ai trasporti necessari per l’esecuzione di lavorazioni in sicurezza. I prezzi sono comprensivi di spese generali ed utili valutati nella misura complessiva del 26,50 % e sono I.V.A. Esclusa (che è a carico del committente); è importante sapere che gli oneri relativi alla Sicurezza nell’esercizio dell’attività sono già compresi e riferiti alle attuali normative vigenti (Testo Unico Sicurezza sul Lavoro aggiornato a Gennaio 2019).

Per gli appalti aventi carattere di manutenzione ordinaria, attinenti al mantenimento del bene, attraverso opere di riparazione dell’esistente, i prezzi riportati in tariffa sono soggetti ad un aumento del 30%; Per i lavori eseguiti in orari notturni, i prezzi riportati in tariffa sono soggetti ad un aumento del 30%;

Il progettista nella definizione dei costi per la realizzazione dei lavori e il Coordinatore per la progettazione della sicurezza si potranno trovare nelle seguenti condizioni:

  1. I prezzi riportati nella tariffa corrispondono alla situazione attuale del mercato locale.
  2. I prezzi riportati nella tariffa risultano sottostimati rispetto alla situazione del mercato locale. Il Progettista può aumentare fino ad un massimo del 20% adducendo una delle seguenti motivazioni:
    • Lavori di modesta entità comunque richiedenti una consistente organizzazione di cantiere;
    • Lavori da eseguire con condizioni locali comportanti particolari soggezioni (in relazione alla localizzazione e/o a specifiche esigenze dell’Utenza o di altre Amministrazioni preordinate e circostanze similari);
    • Lavori all’interno di edifici in presenza di attività lavorativa che non può essere interrotta e per interventi stradali effettuati in presenza di traffico pedonale e veicolare;
    • Lavori caratterizzati da tecnologie particolarmente complesse. 
  3. I prezzi riportati nella tariffa risultano sovrastimati rispetto alla situazione del mercato locale. Il Progettista può ridurre percentualmente i prezzi fino al 10%, adducendo una o più delle seguenti motivazioni:
    • lavori caratterizzati da prevalente ripetitività di opere di semplice esecuzione;
    • lavori di nuovo impianto di semplice esecuzione e/o caratterizzati da condizioni locali particolarmente favorevoli.
  4. I prezzi riportati nella tariffa sono sovrastimati o sottostimati in misura superiore alle soglie fissate, ovvero per motivazioni diverse da quanto specificato nei precedenti punti 2 e 3.
  5. I prezzi riportati nella tariffa non prevedono articoli in elenco che descrivono particolari lavorazioni previste invece nello specifico progetto.
  6. Uno o più prezzi riportati nella tariffa contengono descrizioni dell’articolo o importo relativo diversi dalla situazione del mercato locale. 

La procedura, in caso di queste eccezioni, è quella di inviare debita documentazione presso il Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche.

Prezzario Regione Lazio 2019 (utilizzo versione 2012)

Fonte

 



Condividi 'Prezzario Lazio' con le persone che conosci!