Prezzario Sicilia



Il Prezzario Sicilia unico regionale per i lavori pubblici è stato esitato dall’Area 5 del Dipartimento Regionale Tecnico dell’Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità, ai sensi dell’articolo 10 della legge regionale n. 12 del 12 luglio 2011 e ss.mm.ii. e con le procedure indicate dall’articolo 24 del Decreto del Presidente della Regione Siciliana 31 gennaio 2012, n° 13, recante regolamento di attuazione della succitata legge regionale.

I Prezzari sono stabiliti in base ad  un’articolata rilevazione sul territorio  nazionale  e sono stati verificati ed approvati dalle Commissioni Edilizia e Impianti; quelli relativi alla Manodopera (costo del lavoro) sono determinati in apposite tabelle dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ai sensi dell’art 23 comma 16 del Dlgs 50/2016.

Sono presi esclusivamente dai siti internet pubblici di questa Regione o dal sito ufficiale del Ministero delle Infrastrutture.

Prezzario 2020 (Covid-19) (Valido per tutto il 2021)

Con la nuova Delibera Assessoriale del 14 gennaio 2021, n.01/Gab la validità del prezzario viene estesa al 31 Dicembre 2021 .

E’ stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana, con decreto del 7 luglio, l’integrazione al Prezzario unico regionale per i Lavori Pubblici.

Advertisement - Pubblicità


Prezzario regione Sicilia 2019