Edilizia.com
Edilizia.com
Home » Permesso di Costruire » Lavori obbligati al Permesso di Costruire: quali sono

Lavori obbligati al Permesso di Costruire: quali sono

Lavori obbligati al Permesso di Costruire: quali sonoLavori obbligati al Permesso di Costruire: quali sono
Ultimo Aggiornamento:

Richiedere il Permesso di Costruire è necessario in tutti i casi si intenda realizzare una nuova costruzione, ma non solo.

Nello specifico, l’autorizzazione dev’essere richiesta presso l’ufficio comunale competente, e viene rilasciata solo se l’opera da eseguire soddisfa tutti i requisiti di conformità previsti dagli strumenti urbanistici, dai regolamenti edilizi e dalla disciplina urbanistico-edilizia vigente.

Vediamo tutti i lavori per i quali risulta obbligatorio richiedere il Permesso di Costruire.

Leggi anche: “Permesso di Costruire: funzioni, modalità di richiesta e tempistiche

Permesso di Costruire: principale titolo abilitativo in edilizia

L’art. 10 del Testo Unico per l’Edilizia disciplina tutti gli interventi che sono subordinati alla richiesta del permesso di costruire, il principale titolo abilitativo dedicato alla realizzazione di nuove opere in edilizia.

I lavori sotto elencati non possono, pertanto, essere realizzati con i titoli abilitativi dedicati agli interventi di minore entità, ovvero la SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività), la Super SCIA o la CILA (Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata).

Per quanto riguarda invece l’agibilità degli edifici in seguito ai lavori – a prescindere dal titolo abilitativo che li ha autorizzati – è necessario presentare la SCA (Segnalazione Certificata Agibilità) in tutti i casi per i quali gli interventi possano aver compromesso:

  • Le condizioni di sicurezza, igiene o salubrità dell’immobile;
  • Il risparmio energetico dell’edificio e/o degli impianti installati.

Leggi anche: “Messa a norma impianti: lavori agevolabili a prescindere dalla categoria

Lavori obbligati al rilascio del Permesso di Costruire: quali sono

La richiesta di Permesso di Costruire è obbligatoria per tutte le seguenti categorie di interventi:

  1. I lavori di “nuova costruzione”, di cui all’art. 3, lettera e) dello stesso TUE;
  2. I lavori di “ristrutturazione urbanistica”, di cui alla lettera f) dello stesso art. 3;
  3. I lavori di “ristrutturazione edilizia” di cui alla lettera d) dello stesso art. 3, ma solo nei seguenti casi:
    • Se viene realizzato un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente, con modifiche della volumetria complessiva dell’edificio;
    • Per gli immobili situati nelle Zone omogenee A dei piani comunali (centri storici e aree di particolare pregio o importanza), è obbligatorio il Permesso anche se si apportano modifiche anche solo alla destinazione d’uso;
    • Per i lavori che si realizzano sugli immobili o sui prospetti degli immobili sottoposti a vincoli culturali e paesaggistici, il Permesso è obbligatorio in tutti i casi di modifiche alla sagoma o alla volumetria complessiva;
    • Per gli immobili situati in aree con caratteristico aspetto e valore estetico e tradizionale, in aree caratterizzate da bellezze naturali o in aree di interesse paesaggistico e archeologico, il PDC dovrà essere richiesto obbligatoriamente per tutti i casi di demolizione e ricostruzione dei fabbricati, e nei casi di ricostruzione di edifici crollati o demoliti, qualora si apportassero modifiche a volumetria, sagoma, prospetti, sedime o alle caratteristiche planivolumetriche e tipologiche.

Ricordiamo che di recente il primo DL Semplificazioni del 2020 ha rivoluzionato le definizioni delle categorie di lavori edilizi, soprattutto in riferimento alle nuove concessioni disposte per la categoria della ristrutturazione edilizia (approfondisci qui).

Per questo motivo, ad esempio, non è necessario richiedere il Permesso se si provvede a demolire e ricostruire un immobile in un’area che non sia sottoposta a vincoli.

Leggi anche: “Demo-ricostruzione: tutti gli incentivi e i bonus casa che ammettono l’intervento

Altri interventi obbligati al Permesso: decidono le regioni

Sempre l’art. 10 del TUE prevede anche, però, che le amministrazioni regionali possano stabilire autonomamente quali lavori subordinare al rilascio del permesso di costruire o della SCIA.

In particolare, le regioni hanno il potere di stabilire quali modificazioni legate all’uso degli immobili (e delle loro parti), si possa condizionare alla richiesta dei due titoli abilitativi. Ciò anche se i lavori non dovessero comportare delle vere e proprie trasformazioni fisiche dell’edificio.

È concesso inoltre alle regioni di individuare ulteriori interventi edilizi – determinati in base all’incidenza che possono avere sul territorio e sul carico urbanistico – da assoggettare al rilascio del permesso.

Si precisa però che le eventuali violazioni delle disposizioni stabilite dalle leggi regionali non comportano l’applicazione delle sanzioni penali previste dal Testo Unico per gli abusi edilizi all’art. 44.

Leggi anche: “Permesso di Costruire negato: il preavviso del Comune è obbligatorio

Richiedi informazioni per Certificazioni, Notizie, Permesso di Costruire

Compila il form sottostante: la tua richiesta verrà moderata e successivamente inoltrata alle migliori Aziende del settore, GRATUITAMENTE!

Voglio iscrivermi gratuitamente per avere risposte più veloci!

*Vista l'informativa privacy, acconsento anche alle finalità ivi descritte agli artt. 2.3, 2.4, 2.5. Per limitare il consenso ad una o più finalità clicca qui.

Invia Richiesta

Articoli Correlati

Contributo Costruzione PDC: chi è esonerato dal pagamento?Contributo Costruzione PDC: chi è esonerato dal pagamento?

Contributo Costruzione PDC: chi è esonerato dal pagamento?

29/01/2024 10:09 - Il Contributo di costruzione è dovuto in riferimento ad ogni intervento edilizio per il quale risulti obbligatorio il rilascio del Permesso di Costruire. Ma chi può usufruire dell’esonero dal pagamento del contributo di costruzione?
Permesso di Costruire per opere non residenziali: quanto costa?Permesso di Costruire per opere non residenziali: quanto costa?

Permesso di Costruire per opere non residenziali: quanto costa?

04/01/2024 11:12 - Il Permesso di Costruire è il principale titolo abilitativo necessario per [..]
Permesso di Costruire semplificato: cos'è, come si ottienePermesso di Costruire semplificato: cos'è, come si ottiene

Permesso di Costruire semplificato: cos'è, come si ottiene

21/12/2023 11:41 - La possibilità di richiedere il Permesso di Costruire semplificato (o [..]
TAGS: permesso di costruire

Autore: Redazione Online

Edilizia.com è online dal 1998, il primo del settore in Italia!