Edilizia.com
Edilizia.com
Home » Notizie » La Camera boccia il Def: corsa contro il tempo per rivotarlo

La Camera boccia il Def: corsa contro il tempo per rivotarlo

La Camera boccia il Def: corsa contro il tempo per rivotarloLa Camera boccia il Def: corsa contro il tempo per rivotarlo
Ultimo Aggiornamento:

In seguito al recente nel voto dell’Aula, che ha respinto la relazione del governo sullo scostamento di bilancio, il panorama politico italiano si è rivelato turbolento.

Analizziamo gli eventi che hanno portato a questa situazione e le possibili ripercussioni sul futuro del governo guidato dalla premier Giorgia Meloni.

Cronologia degli eventi: il voto dell’Aula e la riunione lampo del Consiglio dei ministri

La seduta della Camera dei deputati è iniziata alle 9 del mattino, con la discussione generale relativa al Def e alla nuova Relazione al Parlamento. Successivamente, alle 14, si è tenuto il voto sullo scostamento di bilancio. In totale, 45 deputati dei 4 gruppi di maggioranza erano non presenti al momento del voto, determinando la sconfitta del governo.

In risposta a questa situazione, il Consiglio dei ministri ha tenuto una riunione lampo, durante la quale è stata approvata la nuova Relazione al Parlamento. Questo documento mira a fornire una base per l’ulteriore esame del Def da parte del Parlamento e a recuperare la fiducia dei parlamentari nella leadership del governo.

Le ragioni delle assenze e le reazioni dei deputati

Le assenze dei deputati durante il voto cruciale hanno suscitato diverse reazioni all’interno dei gruppi parlamentari. Mentre alcuni deputati erano assenti per motivi di salute o impegni pregressi, altri hanno espresso il loro disappunto per la situazione e si sono scusati con gli elettori.

Il deputato di Fdi Andrea De Bertoldi, ad esempio, ha spiegato la sua assenza affermando di essere stato autorizzato dal capogruppo Foti per partecipare a un convegno a Palermo. D’altra parte, il forzista Alessandro Cattaneo, recentemente sostituito come capogruppo alla Camera da Paolo Barelli, ha chiesto scusa agli italiani e ha affermato che “ognuno si assuma le sue responsabilità”.

La posizione di Fratelli d’Italia e le scuse di Andrea Tremaglia

Il deputato di Fratelli d’Italia Andrea Tremaglia ha riconosciuto le proprie responsabilità e ha chiesto scusa al governo e agli elettori durante un intervento in Aula. Ha lodato la presidente Meloni per aver sempre dato l’esempio di umiltà e serietà e ha sottolineato l’importanza di assumersi le proprie responsabilità per il bene del Paese.

Il lavoro alla Camera è ripreso questa mattina al fine di approvare il DEF.

 

Segui in diretta il lavoro in Camera dei Deputati:

 

Richiedi informazioni per Economia e Finanza, Notizie

Compila il form sottostante: la tua richiesta verrà moderata e successivamente inoltrata alle migliori Aziende del settore, GRATUITAMENTE!

Voglio iscrivermi gratuitamente per avere risposte più veloci!

*Vista l'informativa privacy, acconsento anche alle finalità ivi descritte agli artt. 2.3, 2.4, 2.5. Per limitare il consenso ad una o più finalità clicca qui.

Invia Richiesta

Articoli Correlati

Imposta di Registro: obblighi, calcolo e sanzioni per i contribuentiImposta di Registro: obblighi, calcolo e sanzioni per i contribuenti

Imposta di Registro: obblighi, calcolo e sanzioni per i contribuenti

15/02/2024 11:26 - L'imposta di registro, applicata su atti giuridici documentati, riflette la capacità economica del contribuente. Essenziale per la trasparenza e il monitoraggio fiscale, varia in base alla natura dell'atto e alla presenza o meno dell'IVA, con precise implicazioni legali e sanzioni per inadempimenti.
Bacheca condominiale: cosa non si può pubblicare?Bacheca condominiale: cosa non si può pubblicare?

Bacheca condominiale: cosa non si può pubblicare?

15/02/2024 09:00 - La gestione della privacy in ambito condominiale, guidata dal GDPR e dalle sentenze [..]
IMU e TARI 2023: conguagli entro 29 febbraio e novità, ecco per chiIMU e TARI 2023: conguagli entro 29 febbraio e novità, ecco per chi

IMU e TARI 2023: conguagli entro 29 febbraio e novità, ecco per chi

14/02/2024 13:05 - Il Dipartimento Finanze [..]
Piano Casa 2025: la proposta di condono edilizio di SalviniPiano Casa 2025: la proposta di condono edilizio di Salvini

Piano Casa 2025: la proposta di condono edilizio di Salvini

14/02/2024 09:30 - In risposta alla contrazione del mercato immobiliare, Matteo Salvini propone un [..]
Acquisto casa all'asta: vantaggi, rischi e strategieAcquisto casa all'asta: vantaggi, rischi e strategie

Acquisto casa all'asta: vantaggi, rischi e strategie

13/02/2024 11:20 - L'acquisto di case all'asta offre opportunità economiche ma richiede cautela. È [..]
TAGS: def, Fdi, Governo Meloni, meloni

Autore: Andrea Dicanto

Autore Andrea Dicanto
Appassionato Progettista esperto nel settore dell'Edilizia, delle Costruzioni e dell'Arredamento. Fin da giovane ho sempre studiato ed analizzato problematiche che vanno dalle questioni statiche di edifici e costruzioni fino al miglior modo di progettare ed arredare gli spazi interni, strizzando l'occhio alle nuove tecnologie soprattutto in ambito sismico.

Leggi tutti i miei articoli | Visita il mio profilo Linkedin

Edilizia.com è online dal 1998, il primo del settore in Italia!