Edilizia.com
Edilizia.com
Home » Leggi e Normative » Regime forfettario 2020: 10 mila imprese saranno escluse

Regime forfettario 2020: 10 mila imprese saranno escluse

Regime forfettario 2020: 10 mila imprese saranno escluseRegime forfettario 2020: 10 mila imprese saranno escluse
Ultimo Aggiornamento:

L’accesso al regime forfettario 2020 sembra essere in dubbio per molti professionisti. Le modifiche apportate con la Legge di Bilancio 2020 contengono numerose restrizioni per quanto riguarda l’accesso al regime agevolato, che molto probabilmente porteranno ad escludere ben 10 mila imprese.

Ad affermarlo è stata l’analisi condotta dall’Osservatorio Statistico dei Consulenti del Lavoro e dal Dipartimento Economia e Fiscalità del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro. Lo studio in merito è denominato “Regime forfetario: i dati 2019 e la proiezione sul 2020”.

Regime forfettario 2020 a sfavore di dipendenti e pensionati

Il risultato del report mostra come, con la Legge di Bilancio 2020, siano tornate in validità due limitazioni di accesso al regime che nella Legge di Bilancio 2019 erano state abolite.

Questo porterà all’esclusione di tutti quei professionisti autonomi che hanno aperto la Partita IVA nel 2019 usufruendo delle agevolazioni concesse dal regime forfettario, e che:

  • durante l’anno precedente all’iscrizione hanno speso più di 20 mila euro in compensi per i lavoratori dipendenti;
  • allo stesso tempo lavoravano come dipendenti e hanno guadagnato più di 30 mila euro annui;
  • hanno percepito un reddito da pensione che supera i 30 mila euro annui.

Purtroppo, ad avere queste caratteristiche sono ben 10 mila proprietari di Partite IVA. Da ciò che risulta al momento, questi saranno esclusi dal regime forfettario 2020, e non potranno più usufruire della riduzione fiscale.

Colpita la fascia dai 51 ai 65 + anni

Ad essere più sfortunata questa volta è la fascia di proprietari di Partita IVA dai 51 anni in su. Si stima infatti che, tra i 10 mila iscritti totali che nel 2020 dovranno abbandonare il regime forfettario:

  • 4.000 di essi hanno tra i 51 e i 65 anni:
  • 3.500 hanno dai 65 anni in su.

L’analisi dell’Osservatorio e del Dipartimento dei Consulenti del Lavoro informa inoltre come più dei 2/3 del totale delle iscrizioni avvenute nel 2019, si concentrino solo nel mese di dicembre. In numeri, sono state ben 269.569, ovvero il 67,5 % del totale. Rispetto alle iscrizioni del 2018, abbiamo assistito ad un aumento delle richieste del 40%.

Insomma, questi professionisti non hanno fatto neanche in tempo a realizzare la loro ammissione al regime agevolato, che già dovranno scordarsi dei benefici fiscali che concede. E se non saranno pronti ad affrontare l’ammissione al regime ordinario, con tutti gli oneri fiscali e la burocrazia che questo comporta, non resterà altra soluzione se non quella di chiudere presto i battenti.

Richiedi informazioni per Dipendenti e Lavoratori, Leggi e Normative, Notizie

Compila il form sottostante: la tua richiesta verrà moderata e successivamente inoltrata alle migliori Aziende del settore, GRATUITAMENTE!

Voglio iscrivermi gratuitamente per avere risposte più veloci!

*Vista l'informativa privacy, acconsento anche alle finalità ivi descritte agli artt. 2.3, 2.4, 2.5. Per limitare il consenso ad una o più finalità clicca qui.

Invia Richiesta

Articoli Correlati

Bacheca condominiale: cosa non si può pubblicare?Bacheca condominiale: cosa non si può pubblicare?

Bacheca condominiale: cosa non si può pubblicare?

15/02/2024 09:00 - La gestione della privacy in ambito condominiale, guidata dal GDPR e dalle sentenze della Corte di Cassazione, richiede pratiche attente per la comunicazione di dati personali, equilibrando la condivisione di informazioni necessarie con il rispetto della privacy dei condomini.
Installare un gazebo in condominio: norme e procedureInstallare un gazebo in condominio: norme e procedure

Installare un gazebo in condominio: norme e procedure

12/02/2024 08:28 - L'installazione di un gazebo in contesto condominiale richiede una pianificazione [..]
Esclusione agevolazioni Prima Casa per immobili di lussoEsclusione agevolazioni Prima Casa per immobili di lusso

Esclusione agevolazioni Prima Casa per immobili di lusso

08/02/2024 10:01 - Esaminando le norme italiane, si evidenzia come le proprietà di lusso siano [..]
TAGS: 2020, legge di bilancio, partita iva, pensione, reddito, regime agevolato, regime forfettario

Autore: Redazione Online

Edilizia.com è online dal 1998, il primo del settore in Italia!