La California punta sul rinnovabile: nasce l’Eland Solar and Storage Center

Solar energy panel

È già da qualche tempo che gli Stati Uniti stanno puntando tutto sul rinnovamento degli impianti e sulle costruzioni a basso impatto ambientale. Questa volta però a superare tutti è stata la California, con il nuovo super mega progetto fotovoltaico con batterie, il più grande degli USA con queste caratteristiche.

A ideare e proporre il progetto è stata l’azienda 8minute Solar Energy. L’approvazione invece è arrivata qualche giorno fa dal LADWP (Los Angeles Department of Water and Power). L’azienda municipale si occupa del fornimento di utenze, e al momento serve più di 4 milioni di cittadini.

I dettagli del progetto Green

Il progetto è stato approvato all’unanimità da tutti i membri della LAWDP. Si chiamerà Eland Solar and Storage Center, e il luogo di costruzione scelto è composto da uno scenario quasi abbandonato nella contea di Kern.

Secondo ciò che sappiamo ora, la 8minute svilupperà lo stabilimento in due fasi. L’edificio dovrebbe arrivare ad una potenza totale in uscita di ben 400 Megawatt. Il Sistema di accumulo dell’impianto fotovoltaico 300 MW.

Sarà una costruzione simbolo non solo della vivibilità rinnovabile e del rispetto per l’ambiente, ma anche dei prezzi record sull’acquisto dell’energia. Si stima infatti che l’elettricità solare verrà a costare meno di 20 dollari a MWh. Se poi vogliamo contare anche l’importo della somma degli accumuli, il prezzo rimarrà a meno di 40 dollari per MWh.

Si tratta di valori mai visti prima d’ora negli impianti solari con batterie al litio. Considerando poi che la maggior parte delle produzioni e grandi installazioni di batterie al litio si trova proprio in California, non si può certo dubitare della qualità. L’obbiettivo è quello di provare a fornire una costante presenza di elettricità, anche nelle ore serali e durante la notte. In questo modo sarà possibile fare a meno del tutto dei tradizionali impianti a gas o carbone.

Le previsioni per un futuro più pulito

La costruzione dell’Eland Solar and Storage Center fa parte in realtà di un progetto molto più grande che il sindaco di Los Angeles, Eric Garcetti, ha iniziato a mettere in atto da qualche anno. Si chiama Green New Deal, e promette di aumentare il numero di fonti ad energie rinnovabili a LA fino ad arrivare al 100%.

Garcetti si è posto un obbiettivo ben preciso per quanto riguarda i rifornimenti di utenze pulite. Parliamo del 55% nel 2025, dell’80% nel 2036 e del 100% nel 2045. Primo progetto? Chiudere tre centrali elettriche a gas sulla costa della California, e trasformarle in zone verdi interamente servite da fonti rinnovabili.




Uretek