Edilizia.com
Edilizia.com
Home » Detrazioni Fiscali » Bonus Casa 2023: ecco il nuovo portale per gestire le pratiche

Bonus Casa 2023: ecco il nuovo portale per gestire le pratiche

Bonus Casa 2023: ecco il nuovo portale per gestire le praticheBonus Casa 2023: ecco il nuovo portale per gestire le pratiche
Ultimo Aggiornamento:

Nel 2023, sono state introdotte importanti novità in materia di Bonus Casa. Tra queste, si evidenzia il Superbonus, che ha subito una riduzione del tasso di agevolazione, passando dal 110% al 90%. Analogamente, il Bonus Green rappresenta un incentivazione per incoraggiare gli investimenti in abitazioni a basso consumo energetico.

Leggi anche: Superbonus 90%: La guida per il 2023, cosa cambierà e per chi

Per quanto riguarda la presentazione delle pratiche per ottenere le agevolazioni, Enea ha sviluppato un nuovo portale per la gestione della documentazione richiesta. L’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile svolge un ruolo fondamentale in questo ambito, pertanto è necessario comprendere il funzionamento del sistema per poter accedere alle agevolazioni a cui si ha diritto.

Come utilizzare il Portale Enea per i Bonus Casa 2023 Il Portale Enea per i Bonus Casa 2023 sarà disponibile dal 1° febbraio 2023 e potrà essere accessibile tramite l’indirizzo bonusfiscali.enea.it.

Nella Home Page, sarà possibile scegliere tra due tipi di agevolazioni:

  • Ecobonus, ovvero gli incentivi per gli interventi di miglioramento dell’efficienza energetica dell’immobile;
  • Bonus Casa, ovvero gli incentivi per i lavori che portano a un risparmio energetico e all’utilizzo di fonti rinnovabili.

L’accesso al Portale Enea potrà essere effettuato solo tramite SPID e CIE (Carta di identità Elettronica) utilizzando le proprie credenziali. Dopo aver effettuato l’accesso, sarà necessario selezionare l’incentivo a cui si è interessati e caricare i dati richiesti.

Periodo di riferimento per i Bonus Casa I dati relativi ai lavori di efficientamento energetico svolti nel 2022 e 2023 potranno essere trasmessi tramite il Portale Enea entro 90 giorni dalla data di fine lavori. Nel caso in cui i lavori siano stati completati tra il 1° e il 31 gennaio 2023, il periodo di trasmissione dei dati inizierà dal 1° febbraio 2023, ovvero dalla data di attivazione della piattaforma.

Dati da inviare al Portale Enea I dati richiesti variano in base alla sezione scelta:

  • nella sezione Ecobonus, sarà necessario inviare i dati relativi agli interventi di riqualificazione energetica dell’abitazione esistente, compresi gli incentivi che variano dal 50% all’85% in base al tipo di immobile e di intervento. In questa sezione, sarà possibile anche trasmettere le informazioni relative ai Bonus Facciate, che sono stati eliminati nel 2023, ma che erano ancora attivi fino al 2022.
  • nella sezione Bonus Casa, sarà necessario inviare tutte le informazioni relative alle agevolazioni per l’efficientamento energetico dell’abitazione, come ad esempio per il Bonus Ristrutturazione.

Per coloro che hanno difficoltà nell’utilizzo della piattaforma, sarà possibile richiedere assistenza parlando con un operatore o utilizzando l’assistente virtuale Enea, che tramite intelligenza artificiale fornirà risposte in tempo reale alle domande riguardanti le detrazioni fiscali tramite una chat. L’assistente virtuale Enea è costantemente aggiornato sulle ultime normative e circolari dell’Agenzia delle Entrate.



Richiedi informazioni per Bonus, Detrazioni Fiscali, Notizie

Compila il form sottostante: la tua richiesta verrà moderata e successivamente inoltrata alle migliori Aziende del settore, GRATUITAMENTE!

Invia Richiesta

Articoli Correlati

Bonus colonnine domestiche 2024: al via oggi le domandeBonus colonnine domestiche 2024: al via oggi le domande

Bonus colonnine domestiche 2024: al via oggi le domande

08/07/2024 08:59 - Il Ministero delle Imprese e del Made in Italy ha aperto la piattaforma per il Bonus colonnine domestiche, disponibile dal 1° gennaio 2024. Possono beneficiarne persone fisiche e condomìni.
Al via oggi le domande per il Reddito Energetico NazionaleAl via oggi le domande per il Reddito Energetico Nazionale

Al via oggi le domande per il Reddito Energetico Nazionale

05/07/2024 07:09 - Il Reddito Energetico Nazionale sostiene famiglie a basso reddito [..]
Bonus colonnine domestiche 2024: ecco come accedereBonus colonnine domestiche 2024: ecco come accedere

Bonus colonnine domestiche 2024: ecco come accedere

27/06/2024 10:57 - Il Ministero delle Imprese e del Made in Italy, tramite il decreto direttoriale del [..]
Superbonus: solo i crediti d’imposta riscossi configurano la truffaSuperbonus: solo i crediti d’imposta riscossi configurano la truffa

Superbonus: solo i crediti d’imposta riscossi configurano la truffa

25/06/2024 10:59 - La Corte di Cassazione [..]
TAGS: bonus casa, Bonus Casa 2023, comunicazione enea, enea

Autore: Andrea Dicanto

Autore Andrea Dicanto
Appassionato Progettista esperto nel settore dell'Edilizia, delle Costruzioni e dell'Arredamento. Fin da giovane ho sempre studiato ed analizzato problematiche che vanno dalle questioni statiche di edifici e costruzioni fino al miglior modo di progettare ed arredare gli spazi interni, strizzando l'occhio alle nuove tecnologie soprattutto in ambito sismico.

Leggi tutti i miei articoli | Visita il mio profilo Linkedin

Edilizia.com è online dal 1998, il primo del settore in Italia!