Edilizia.com
Edilizia.com
Home » Cessione del Credito » Gestione dei crediti edilizi inutilizzabili: dettagli e modalità di comunicazione

Gestione dei crediti edilizi inutilizzabili: dettagli e modalità di comunicazione

Gestione dei crediti edilizi inutilizzabili: dettagli e modalità di comunicazioneGestione dei crediti edilizi inutilizzabili: dettagli e modalità di comunicazione
Ultimo Aggiornamento:

L’Agenzia delle Entrate ha introdotto un importante aggiornamento nella gestione dei crediti edilizi, con una particolare attenzione ai crediti considerati non utilizzabili.

A partire dal 1° dicembre 2023, sarà disponibile sul sito dell’Agenzia un nuovo servizio web integrato nella “Piattaforma cessione crediti“, specificamente progettato per affrontare questa problematica.

Cos’è la piattaforma cessione crediti

La Piattaforma Cessione Crediti è uno strumento digitale sviluppato dall’Agenzia delle Entrate in collaborazione con Sogei, progettato per facilitare la gestione dei crediti edilizi. La recente aggiunta consente agli utenti di segnalare quelle quote di credito che, per vari motivi, si rivelano inutilizzabili.

Secondo l’articolo 25 del Dl n. 104/2023, l’ultimo cessionario del credito ha l’obbligo di comunicare all’Agenzia delle Entrate la non utilizzabilità dei bonus, entro 30 giorni dalla conoscenza dell’evento che ha impedito l’utilizzo.

Questa disposizione si applica a tutti gli utenti che hanno optato per la cessione del credito o per lo sconto in fattura secondo l’articolo 121 del Dl n. 34/2020.

La procedura richiede che l’utente fornisca informazioni dettagliate relative ai crediti. Per i crediti tracciabili, è necessario indicare il numero di protocollo telematico della comunicazione originaria. Per i crediti non tracciabili, invece, vanno forniti i dati rilevanti della comunicazione originaria, come il numero di protocollo e i codici fiscali dei soggetti coinvolti.

La comunicazione è considerata valida se l’utente dispone di un credito residuo sufficiente per la tipologia e la rata annuale del credito in questione. In tal caso, la comunicazione ha effetto immediato, e i crediti non saranno più disponibili per l’utente.

Le modalità di invio della comunicazione sono illustrate in un provvedimento del direttore dell’Agenzia delle entrate datato 23 novembre 2023.

Crediti sottoposti a sequestro

Nella sezione FAQ del sito dell’Agenzia delle Entrate, viene chiarito che i crediti d’imposta sottoposti a sequestro non rientrano nell’ambito di questa comunicazione. L’Agenzia, infatti, è già informata di tali situazioni a seguito delle comunicazioni dell’Autorità giudiziaria.

Diversamente, i crediti che presentano irregolarità procedurali e sono quindi inutilizzabili, devono essere comunicati tramite la Piattaforma.

Leggi anche: Cessione di crediti non esigibili: deducibilità a condizioni ben precise

Conclusioni

L’aggiornamento della Piattaforma Cessione Crediti introduce una componente essenziale nella gestione dei crediti edilizi, semplificando le procedure e rendendo più trasparente il processo. È un passo importante verso una maggiore efficienza e chiarezza nel sistema fiscale italiano, che richiede attenzione e precisione da parte degli utenti coinvolti.

Con queste informazioni, si spera di aver fornito una guida chiara e completa su come navigare in questa nuova realtà fiscale. La gestione dei crediti edilizi, grazie a questi aggiornamenti, diventa un processo più accessibile e gestibile per tutti i contribuenti coinvolti.

Richiedi informazioni per Cessione del Credito, Economia e Finanza, Notizie

Compila il form sottostante: la tua richiesta verrà moderata e successivamente inoltrata alle migliori Aziende del settore, GRATUITAMENTE!

Voglio iscrivermi gratuitamente per avere risposte più veloci!

*Vista l'informativa privacy, acconsento anche alle finalità ivi descritte agli artt. 2.3, 2.4, 2.5. Per limitare il consenso ad una o più finalità clicca qui.

Invia Richiesta

Articoli Correlati

Crediti bloccati: il conto sale a 135 miliardi di euroCrediti bloccati: il conto sale a 135 miliardi di euro

Crediti bloccati: il conto sale a 135 miliardi di euro

18/11/2023 11:45 - In Italia, il fenomeno dei crediti bloccati emerge come una delle questioni più intricate e significative nel panorama economico e fiscale.
Aggiornata la guida completa alla piattaformaAggiornata la guida completa alla piattaforma

Aggiornata la guida completa alla piattaforma "Cessione Crediti"

13/11/2023 11:38 - L'Agenzia delle Entrate ha aggiornato la guida alla sua Piattaforma Cessione [..]
La documentazione richiesta da Poste Italiane per la cessione del creditoLa documentazione richiesta da Poste Italiane per la cessione del credito

La documentazione richiesta da Poste Italiane per la cessione del credito

06/10/2023 11:09 - La cessione del credito [..]
TAGS: crediti, crediti edilizi, piattaforma cessione crediti

Autore: Andrea Dicanto

Autore Andrea Dicanto
Appassionato Progettista esperto nel settore dell'Edilizia, delle Costruzioni e dell'Arredamento. Fin da giovane ho sempre studiato ed analizzato problematiche che vanno dalle questioni statiche di edifici e costruzioni fino al miglior modo di progettare ed arredare gli spazi interni, strizzando l'occhio alle nuove tecnologie soprattutto in ambito sismico.

Leggi tutti i miei articoli | Visita il mio profilo Linkedin

Edilizia.com è online dal 1998, il primo del settore in Italia!