Edilizia.com
Edilizia.com
Home » Casa » Prezzi delle case in aumento, diminuiscono le compravendite

Prezzi delle case in aumento, diminuiscono le compravendite

Prezzi delle case in aumento, diminuiscono le compravenditePrezzi delle case in aumento, diminuiscono le compravendite
Ultimo Aggiornamento:

Nel secondo trimestre del 2023, l’Indice dei Prezzi delle Abitazioni (Ipab) ha mostrato un aumento del 2,0% rispetto al trimestre precedente. Lo rivela l’Istat, basandosi su stime preliminari.

Si tratta di una fase di rallentamento significativo rispetto allo stesso periodo del 2022. In questo contesto, esaminiamo gli elementi chiave di questa variazione e le sue potenziali ripercussioni sul mercato immobiliare.

L’Istat e le sue stime preliminari

Secondo le informazioni fornite dall’Istat, la crescita annua dei prezzi delle abitazioni nel secondo trimestre è stata dello 0,7%. Questo rallentamento è in gran parte dovuto ai prezzi delle abitazioni nuove, che hanno visto una crescita dello 0,5%, una decelerazione significativa rispetto all’aumento del 5,3% del trimestre precedente.

Anche i prezzi delle abitazioni esistenti hanno contribuito alla crescita annuale, con un aumento dello 0,8%, leggermente superiore all’aumento dello 0,3% del primo trimestre del 2023. In termini trimestrali, sia le abitazioni nuove che quelle esistenti hanno mostrato un aumento del 2,0% e dell’1,9%, rispettivamente.

L’effetto dei tassi della BCE sul mercato immobiliare

Uno degli elementi più influenti sull’andamento dei prezzi delle abitazioni è l’effetto dei tassi di riferimento della Banca Centrale Europea (BCE). L’aumento dei tassi ha causato un incremento nei tassi sui mutui, rendendo i finanziamenti proibitivi per molte famiglie.

Leggi anche: BCE, rialzo dei tassi al 4,50%: la stretta monetaria frena l’inflazione e la crescita

Questo ha portato ad una riduzione del 16% dei volumi di compravendita rispetto allo stesso periodo del 2022, come evidenziato dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate.

Le variazioni nell’Indice dei Prezzi delle Abitazioni non solo influenzano il mercato immobiliare ma hanno ripercussioni anche sull’economia nel suo complesso. La diminuzione della spesa per le abitazioni di un 3,4% rispetto al trimestre precedente ha avuto un impatto negativo sul Pil, che è sceso dello 0,4% nel secondo trimestre del 2023.

In vista del contesto attuale, è probabile che il calo della domanda conduca a una futura riduzione dei prezzi delle abitazioni. Se questa tendenza dovesse confermarsi, potremmo aspettarci un ulteriore rallentamento nel terzo e quarto trimestre del 2023.

Conclusione

Nel complesso, i dati dell’Istat sul secondo trimestre del 2023 mostrano una fase di rallentamento per il mercato immobiliare italiano. Questo periodo è caratterizzato da un aumento dei prezzi delle abitazioni molto più contenuto rispetto ai trimestri precedenti, influenzato da vari fattori, compresi i tassi della BCE e le condizioni economiche generali.

Continueremo a monitorare gli sviluppi futuri per fornire aggiornamenti tempestivi e accurati.

Richiedi informazioni per Casa, Economia e Finanza, Notizie

Compila il form sottostante: la tua richiesta verrà moderata e successivamente inoltrata alle migliori Aziende del settore, GRATUITAMENTE!

Voglio iscrivermi gratuitamente per avere risposte più veloci!

*Vista l'informativa privacy, acconsento anche alle finalità ivi descritte agli artt. 2.3, 2.4, 2.5. Per limitare il consenso ad una o più finalità clicca qui.

Invia Richiesta

Articoli Correlati

Acquisto casa all'asta: vantaggi, rischi e strategieAcquisto casa all'asta: vantaggi, rischi e strategie

Acquisto casa all'asta: vantaggi, rischi e strategie

13/02/2024 11:20 - L'acquisto di case all'asta offre opportunità economiche ma richiede cautela. È essenziale valutare rischi, costi aggiuntivi e seguire procedure legali per minimizzare sorprese e massimizzare i benefici.
IMU per immobili collabenti: cosa prevede la legge?IMU per immobili collabenti: cosa prevede la legge?

IMU per immobili collabenti: cosa prevede la legge?

12/02/2024 14:03 - Con la Risoluzione n. 4/DF del 16 novembre 2023, il Dipartimento delle Finanze ha [..]
Ampliare il balcone: è possibile farlo? con quali permessi?Ampliare il balcone: è possibile farlo? con quali permessi?

Ampliare il balcone: è possibile farlo? con quali permessi?

12/02/2024 10:35 - L'ampliamento del balcone richiede il Permesso di Costruire per conformarsi alle [..]
Opere di innovazione in condominio: quali si possono installare?Opere di innovazione in condominio: quali si possono installare?

Opere di innovazione in condominio: quali si possono installare?

07/02/2024 11:22 - Le opere di innovazione che possono essere installate in condominio sono tutte [..]
TAGS: Indice dei Prezzi delle Abitazioni, indice Ipab, prezzi case

Autore: Andrea Dicanto

Autore Andrea Dicanto
Appassionato Progettista esperto nel settore dell'Edilizia, delle Costruzioni e dell'Arredamento. Fin da giovane ho sempre studiato ed analizzato problematiche che vanno dalle questioni statiche di edifici e costruzioni fino al miglior modo di progettare ed arredare gli spazi interni, strizzando l'occhio alle nuove tecnologie soprattutto in ambito sismico.

Leggi tutti i miei articoli | Visita il mio profilo Linkedin

Edilizia.com è online dal 1998, il primo del settore in Italia!