Edilizia.com
Edilizia.com
Home » Casa » Climatizzatori vs caldaie a gas, chi consuma meno?

Climatizzatori vs caldaie a gas, chi consuma meno?

Climatizzatori vs caldaie a gas, chi consuma meno?Climatizzatori vs caldaie a gas, chi consuma meno?

Nella scelta tra riscaldamento tramite climatizzatori e caldaie a gas, molti potrebbero essere sorpresi nell’apprendere che i climatizzatori, specialmente quelli con pompe di calore, sono spesso più efficienti in termini di consumo energetico, costi e impatto ambientale.

Questa affermazione è supportata da studi e ricerche condotte da enti come l’Enea e da esperti del settore energetico.

Efficienza energetica dei climatizzatori vs caldaie a gas

Secondo l’Enea, l’uso dei climatizzatori per il riscaldamento in un appartamento standard di circa 100 metri quadri con basso isolamento in diverse città italiane porta a un notevole risparmio economico e una riduzione significativa delle emissioni di CO2.

Nicolandrea Calabrese, responsabile del Laboratorio efficienza energetica negli Edifici e Sviluppo Urbano dell’Enea, ha evidenziato come il risparmio per una famiglia possa variare significativamente da città a città, con riduzioni che vanno dal 46% al 57% in termini di costi e una riduzione delle emissioni di anidride carbonica fino al 76%.

Leggi anche: Sostituzione impianto riscaldamento con nuova caldaia: quali incentivi?

Luca Molinaroli, esperto di energia del Politecnico di Milano, sottolinea anche che le pompe di calore richiedono circa il 70% in meno di energia per generare lo stesso output di una caldaia.

Percezione pubblica e realità

Nonostante queste evidenze, una ricerca Ipsos ha rilevato che la maggior parte degli italiani ha una percezione opposta. Infatti, quasi il 90% degli intervistati ritiene che il climatizzatore sia peggiore o al massimo equiparabile a una caldaia in termini di consumi e impatto economico.

Questo divario tra percezione e realtà è ulteriormente accentuato dal fatto che molti non sono a conoscenza delle capacità di riscaldamento dei loro climatizzatori o evitano di usarli a causa di preoccupazioni legate al comfort.

Diffusione e potenziale delle pompe di calore in Italia

In Italia, il settore delle pompe di calore sta registrando una crescita notevole. Marco Dall’Ombra, Capogruppo Pompe di Calore di Assoclima, ha sottolineato che nel paese sono già installati circa 17,5 milioni di pompe di calore nei climatizzatori domestici.

Queste soluzioni, per la maggior parte recenti e ad alta efficienza, hanno un potenziale inespresso. Dall’Ombra evidenzia l’importanza di un uso più intensivo di queste tecnologie, insieme a una miglior coibentazione degli edifici e una sostituzione graduale delle caldaie con le pompe di calore.

Leggi anche: Condizionatore: quanto consuma? quanto costa in bolletta?

Quest’ultima strategia è fondamentale per permettere alla rete elettrica di gestire l’aumento della domanda energetica.

Soluzione ai problemi di comfort

Un punto critico nell’uso dei climatizzatori per il riscaldamento riguarda la percezione di comfort. Molti utenti lamentano problemi come l’aria secca e la rumorosità.

Giorgia Baldocchi, Senior Product Manager di Daikin, propone soluzioni pratiche a questi problemi. Secondo Baldocchi, con opportuni accorgimenti, come una bassa ventilazione e una temperatura di uscita impostata intorno ai 23°, si può evitare la percezione di aria secca e ridurre la rumorosità. Inoltre, l’oscillazione delle alette dei climatizzatori assicura una distribuzione omogenea del calore nell’ambiente.

Leggi anche: Bonus Condizionatori 2024: la guida completa su come ottenerlo e come funziona

La gestione di questi parametri attraverso app mobile permette anche un monitoraggio costante dei consumi, dimostrando ulteriormente l’efficienza di questi sistemi.

Conclusione e prospettive future

In conclusione, i dati e le testimonianze degli esperti dimostrano che i climatizzatori con pompe di calore rappresentano una soluzione efficiente e sostenibile per il riscaldamento domestico. Tuttavia, persiste una notevole discrepanza tra la percezione pubblica e la realtà effettiva.

È fondamentale che vengano intraprese iniziative informative per colmare questa lacuna di conoscenza. Inoltre, le politiche energetiche e gli incentivi governativi dovrebbero supportare l’adozione di queste tecnologie, insieme a un miglioramento dell’isolamento degli edifici e a una pianificazione che permetta alla rete elettrica di adeguarsi alle nuove esigenze.

In definitiva, mentre i climatizzatori con pompe di calore sembrano offrire numerosi vantaggi rispetto alle caldaie a gas tradizionali, il loro pieno potenziale potrà essere sfruttato solo attraverso un maggiore grado di consapevolezza e adozione da parte dei consumatori, nonché mediante il supporto di politiche energetiche e ambientali più efficaci.

Richiedi informazioni per Casa, Economia e Finanza, Guide, Notizie

Compila il form sottostante: la tua richiesta verrà moderata e successivamente inoltrata alle migliori Aziende del settore, GRATUITAMENTE!

Voglio iscrivermi gratuitamente per avere risposte più veloci!

*Vista l'informativa privacy, acconsento anche alle finalità ivi descritte agli artt. 2.3, 2.4, 2.5. Per limitare il consenso ad una o più finalità clicca qui.

Invia Richiesta

Prodotti suggeriti

ATH HYBRID INVERTER - ventiloconvettore ad acqua (caldo/freddo)ATH HYBRID INVERTER - ventiloconvettore ad acqua (caldo/freddo)

ATH HYBRID INVERTER - ventiloconvettore ad acqua (caldo/freddo)

L'ATH Hybrid Inverter è un radiatore all’avanguardia realizzato con una lastra Double Core, la scocca in acciaio e carbonio e la regolazione elettronica “touch screen” per incrementare l’inerzia e ridurre il consumo.

Articoli Correlati

Incrementa la sicurezza domestica: approfitta del Bonus Sicurezza 2024Incrementa la sicurezza domestica: approfitta del Bonus Sicurezza 2024

Incrementa la sicurezza domestica: approfitta del Bonus Sicurezza 2024

21/03/2024 11:36 - Il Bonus Sicurezza 2024 offre una detrazione fiscale del 50% fino a 96.000 euro per interventi di sicurezza domestica, come sistemi di videosorveglianza e porte blindate. Rivolto a proprietari e inquilini, richiede pagamenti tracciabili per accedere ai benefici.
Case Green: 270 miliardi di euro per 7,6 milioni di case interessateCase Green: 270 miliardi di euro per 7,6 milioni di case interessate

Case Green: 270 miliardi di euro per 7,6 milioni di case interessate

18/03/2024 09:16 - In Italia, tra 5,5 e [..]
Soppalco: serve sempre il permesso di costruire?Soppalco: serve sempre il permesso di costruire?

Soppalco: serve sempre il permesso di costruire?

14/03/2024 10:13 - Il TAR Salerno ha chiarito quando i soppalchi e i cambi di destinazione d'uso [..]
TAGS: caldaia, caldaia gas, climatizzatore, pompa di calore

Autore: Andrea Dicanto

Autore Andrea Dicanto
Appassionato Progettista esperto nel settore dell'Edilizia, delle Costruzioni e dell'Arredamento. Fin da giovane ho sempre studiato ed analizzato problematiche che vanno dalle questioni statiche di edifici e costruzioni fino al miglior modo di progettare ed arredare gli spazi interni, strizzando l'occhio alle nuove tecnologie soprattutto in ambito sismico.

Leggi tutti i miei articoli | Visita il mio profilo Linkedin

Edilizia.com è online dal 1998, il primo del settore in Italia!