Come installare un impianto fotovoltaico

Condividi!

Sempre più persone si stanno avvicinando al mondo allettante e innovativo del fotovoltaico, sia per quanto riguarda le abitazioni personali, sia per degli edifici aziendali. L’installazione dell’impianto solitamente non è una procedura difficoltosa o troppo lunga, ma chi non sa come procedere a riguardo potrebbe trovare qualche difficoltà.

Vediamo quindi passo dopo passo come installare un impianto fotovoltaico.

Come fare la richiesta

Innanzitutto, prima di poter fare la vostra richiesta di installazione dell’impianto, avrete bisogno di procurarvi alcuni dati necessari, come: la zona di destinazione dell’impianto; la suddivisione delle dimensioni della zona in mq; il calcolo dell’energia consumata nell’anno precedente alla richiesta; una o più foto della zona in cui andrà installato l’impianto.

Se non sapete come fare per procurarvi questi dati, chiedete aiuto a qualcuno che possa conoscere l’argomento meglio di voi.

Dopo aver segnato tutti questi dati in un foglio, potrete procedere a chiamare un Consulente Energia, a cui dovrete fornire le informazioni che avete raccolto. A quel punto, egli potrà già effettuare una valutazione preliminare, e vi potrà dire subito se la zona in cui volete installare l’impianto è idonea. Nel caso lo fosse, vi consiglierà anche quale impianto possa essere più adatto alle vostre esigenze.

A quel punto, dopo aver concordato un appuntamento, l’installatore si recherà nel luogo destinato all’installazione, eseguirà un sopralluogo, e infine vi rilascerà un preventivo dell’opera.

I costi nel preventivo si divideranno in quattro cifre differenti: installazione, impianto, i documenti burocratici e il collaudo finale.

Dopo che avrete ottenuto il preventivo e tutte le informazioni necessarie all’installazione, dovrete recarvi presso il vostro comune di residenza, al fine di ottenere un’autorizzazione per l’inizio dei lavori. Sarà obbligatoria l’autorizzazione soprattutto nei seguenti casi:

  • impianti fino a 20 kW;
  • impianti superiori ai 20 kW (qui il rilascio dell’autorizzazione dipenderà anche dall’impatto che l’impianto avrebbe sull’ambiente);
  • aree protette, centri storici, zone culturali o monumentali, edifici storici e architettonici.

Quanto costa installare un impianto fotovoltaico?

I costi di installazione di un impianto fotovoltaico ovviamente non sono identici per tutti, infatti dipenderanno da molti fattori, come la potenza dell’impianto, il numero e la tipologia dei pannelli, la struttura, l’inserimento dell’inverter ecc. Parlando in modo molto generico, giusto per dare un’idea di quelle che possono essere le spese effettive, il prezzo complessivo dipende principalmente dalla potenza dell’impianto. Quindi:

  • 1,5 kW = 2.000 € circa;
  • 3 kW = 6.000 € circa;
  • 6 kW = 12.000 € circa;
  • 9 kW = 20.000 € circa, e così via.

È necessario ricordare che a questi prezzi andranno tolte le detrazioni, che spesso consentono un risparmio del 50% rispetto ai costi effettivi sopra indicati.



Altri approfondimenti ed Articoli Correlati