blankLa MAC MASS è una delle macchine della LINEA MASS, progettate per far fronte sia alle nuove normative in piano di impatto ambientale sia per soddisfare il sempre maggiore interesse dei posatori professionisti nel settore dei sottofondi. Questa macchina può essere, su richiesta, utilizzata anche per gli intonaci premiscelati e affiancando ad essa il kit-cellulare permette di ottenere volumi di produzione di cellulare che variano dai 9-10 m³/h fino a 18 m³/h.

Questa nuova generazione di macchine, inoltre, è capace di mescolare e produrre dai 5 ai 10 m3/h, ad un’altezza massima di 40 m, i diversi massetti autolivellanti, fono-assorbenti o termoisolanti per sottofondo impiegati nelle moderne costruzioni. I vantaggi dell’autolivellamento e della sua semplice lavorazione, permettono di dimezzare i tempi di posa con conseguente risparmio di tempo, risorse e costi. Adattare con gli appositi kit, le macchine della linea MASS possono essere usate per produrre: massetti alleggeriti, autolivellanti, fono-assorbenti e cemento cellulare.

Può essere utilizzata con sistemi a sacchi o a silos, può essere smontata in più pezzi e quindi facilmente trasportabile.
I ricambi meccanici ed elettrici possono essere reperibili in qualsiasi emporio specializzato.

CARATTERISTICHE TECNICHE:

Alimentazione: 380V
Prevalenza: 30-40 m di altezza
Pressione di esercizio: da 10 a 15 atm
Motoriduttori pompa malta:400 rpm, 5,5 KW
Motoriduttore Dosatore (coclea): 200 rpm, 0,75 KW
Elettropompa autoadescante: 0,6 HP 0,45 KW
Peso complessivo: 250 Kg
Rumorosità: 80 db
Assorbimento totale: 7,17 KW, 19 A
Dotazione standard: 30 m cavo elettrico
Set manutenzione e pulizia.

La portata di questa macchina cambia a seconda dei rotori e statori che vengono utilizzati:
Rotore e statore R7-05 (per massetti autolivellanti e alleggeriti con materiale a cemento/anidride).

Portata:
5 m3/h con 30m tubo con Ø35 mm.

Rotore e statore R8
(per massetti alleggeriti con materiale a base di polistirene. In questo caso è necessario un miscelatore a pale larghe) Portata:circa 10 m3/h con 30 m tubo materiale con Ø 50 mm.

(per massetti autolivellanti o alleggeriti a base polimeri (plastica riciclata). In questo caso basta un miscelatore normale. La portata resta la stessa, cioè 10 m3/h.

Rotore e statore D8-1.5: (per fare la boiacca, base del cemento cellulare).
Portata: 3 m3/h con un miscelatore normale e con 30 m tubo con Ø interno 50 mm.
Rotore e statore R7 si ottiene una portata di biacca di circa 5 m3/h.