Pegaso Anticaduta: sicurezza a prova di altezza

pegaso anticaduta

Quando si tratta di garantire ai propri dipendenti un alto livello di sicurezza sul lavoro è necessario rivolgersi a quelle aziende che propongono delle soluzioni innovative e di alta qualità.

Aziende come Pegaso Anticaduta, che al giorno d’oggi offre ai propri clienti la possibilità di approfittare di un’articolata gamma di sistemi anticaduta certificati secondo le vigenti normativi dall’ente certificatore TUV SUD. Tutti i prodotti realizzati da quest’azienda sono prima di ogni altra cosa sicuri e ben adatti a un ampio ventaglio di usi molto differenti. Non a caso si tratta di prodotti al 100% testati e certificati.

Da diversi anni ormai l’azienda cerca di prestare la massima attenzione possibile a tutto ciò che riguarda il connubio tra la convenienza e la sicurezza. Tutti i prodotti offerti da Pegaso Anticaduta vengono realizzati dall’azienda stessa negli stabilimenti di Calcio, una località che si trova in provincia di Bergamo.

Inoltre, le soluzioni Pegaso per la sicurezza sul lavoro sono sempre disponibili in stock e l’azienda s’impegna ad assolvere alla consegna entro 48 ore dalla ricezione dell’ordine confermato.

Il livello di sicurezza garantito è il più alto possibile e la produzione dei sistemi anticaduta avviene usando dei materiali di alta qualità, come l’acciaio inox aisi-316 e la lega di alluminio. In questo modo non c’è il rischio che il sistema di protezione possa presentare, con il tempo, segni di ruggine o ossidazione 

Vediamo quindi in che modo si articola l’offerta di Pegaso nell’ambito dei sistemi anticaduta certificati secondo la norma UNI EN-795:2012 .

Linee vita

I sistemi Linea Vita anticaduta sono dispositivi per la sicurezza nell’ambito lavorativo che fanno capo agli standard stabiliti dalla normativa europea UNI EN 795 e dalla norma tecnica EN-11578 per la protezione dalle cadute dall’alto. Pegaso Anticaduta diversifica la sua produzione di Linee Vita in 3 tipi.

  • tipo C:
    è il sistema anticaduta su cavo flessibile e rappresenta il fiore all’occhiello dell’azienda perché la lunga esperienza nella produzione di questo sistema e il forte investimento in ricerca e sviluppo hanno permesso di raggiungere standard qualitativi d’eccellenza. Tutte le linee vita di tipo C, su colonna o su piastra golf a seconda della necessità o meno di un ancoraggio strutturale sotto il manto di copertura, sono indeformabili il che implica che in caso di caduta non subiscono deformazioni e l’unico elemento da sostituire è l’assorbitore d’energia.
  • tipo D:
    si parla qui di sistemi di protezione su binario rigido pensati per le situazioni in cui la quota di lavoro non sia particolarmente alta, e per evitare, quindi, che il naturale allungamento del cordino di trattenuta esponga il lavoratore al pericolo dell’impatto con il suolo
  • ancoraggi puntuali di tipo A:
    si tratta di dispositivi di ancoraggio puntuali omologati e certificati per l’utilizzo da parte di 2 operatori contemporaneamente

Sistemi di accesso sicuri

Quando si lavora in quota anche il minimo spostamento o trasferimento da una copertura all’altra può diventare fonte di pericolo. Una distrazione, un attrezzo che cade, magari una giornata di vento molto forte che fa perdere per un solo attimo l’equilibrio: tutti questi sono fattori arbitrari che non possono e non devono avere il potere di definire il benessere di una persona. Ecco perché diventano di fondamentale importanza quei sistemi di accesso che permettono di raggiungere in totale sicurezza il punto di destinazione o di lavoro.

Stiamo parlando in questo caso di due grandi tipologie di prodotti certificati:

  • scale di sicurezza:
    fanno parte di questo gruppo le scale “a gabbia” o “alla marinara”, per accedere alla a copertura di un edificio, o alla sommità di un macchinario, una ciminiera o un silos.
    Realizzate interamente in alluminio anodizzato queste strutture assicurano solidità e robustezza nonché resistenza all’usura degli agenti atmosferici e alla corrosione. La loro modularità le rende adattabili a qualunque tipo di edificio e di altezza e, abbinate all’installazione di una linea vita, assicurano la stabilità e la sicurezza di operai e operatori in qualunque momento.
  • Passerelle
    Le caratteristiche delle passerelle di accesso permettono di creare percorsi percorribili in ogni situazione climatica, su superfici inclinate o facilmente sfondabili come lucernari o, ancora, in situazioni di bonifica Eternit. Dotate di parapetto alto più di un metro, assicurano protezione in caso di sbilanciamento o scivolamento, mentre il piano di calpestio in doghe forate, che permette all’acqua di scorrere via, e le tacche antiscivolo agiscono ancor prima per evitare che condizioni potenzialmente pericolose possano realizzarsi

Sistemi di protezione collettiva

I Sistemi di protezione collettiva sono pensati per assicurare quei lavori in quota che prevedono un acceso non limitato al numero di persone coinvolte.

Anche in questo caso stiamo parlando di due tipologie di sistema:

  • Parapetti anticaduta
    Si tratta di un’ampia gamma di protezioni per coperture industriali, che pegaso segue lungo tutta la catena produttiva: dalla progettazione alla commercializzazione passando per la produzione. Tutti questi prodotti sono conformi alla normativa EN-ISO 14122-3 e certificati dall’ente “TUV SUD Italia” e sono pensati per assicurare il lavoro di un numero di persone più alto di quello che sarebbe possibile ottenere con l’impiego delle linee vita.
  • Reti anticaduta
    Le reti anticaduta sono ideate per proteggere squadre di operai o operatori che si muovono su superfici fragili e sfondabili come i lucernari, le coperture in policarbonato translucido e che diventano particolarmente pericolose quando, a causa della loro trasparenza, diventano poco visibili

Ogni prodotto include una marcatura indelebile che ne attesta l’altissima qualità offrendo ai clienti la possibilità di essere completamente sicuri su tutto ciò che riguarda l’acquisto effettuato. La marcatura indelebile, inoltre, è perfetta per tracciare le materie prime impiegate nella lavorazione del prodotto e il prodotto finale stesso. Tutti i prodotti immessi sul mercato sono garantiti da una copertura assicurativa (la RC Prodotti fino ad un massimale   pari a 3 milioni). 




Uretek