Edilizia.com
Edilizia.com
Home » Notizie » Bonus edilizi: comuni fantasma e truffe per 7,2 miliardi di crediti fiscali

Bonus edilizi: comuni fantasma e truffe per 7,2 miliardi di crediti fiscali

Bonus edilizi: comuni fantasma e truffe per 7,2 miliardi di crediti fiscaliBonus edilizi: comuni fantasma e truffe per 7,2 miliardi di crediti fiscali
Ultimo Aggiornamento:

Il mondo dell’efficientamento energetico in Italia è recentemente stato messo sotto la lente d’ingrandimento. Dalle frodi legate alle fatture false nei comuni soppressi come Postumia, alle ristrutturazioni edilizie fittizie, si è delineato un panorama di illeciti che ha coinvolto anche proprietari inconsapevoli di immobili.

Dal Novembre 2021, quando si è compreso che le spese finanziate dai bonus edilizi stavano sfuggendo al controllo, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza 7,2 miliardi di crediti fiscali inesistenti.

Il Bonus Facciate: il caso più diffuso

Secondo l’Agenzia delle Entrate, la maggior parte delle truffe riguarda il cosiddetto “Bonus Facciate“. Questo programma offriva una detrazione fiscale del 90% sul rifacimento delle facciate degli edifici nei centri storici. Tra i vortici di questo meccanismo, sono spariti 4,2 miliardi di euro.

Leggi anche: Bonus facciate ed Ecobonus: falsi crediti per 670 milioni

Per quanto riguarda il Superbonus 110%, la detrazione fiscale più utilizzata fino a questo momento, i crediti fiscali inesistenti accertati dalla Guardia di Finanza ammontano a soli 360 milioni di euro. Questi rappresentano il 5% delle frodi individuate, ma solo lo 0,5% del totale dei crediti fiscali innescati dalla detrazione del 110%.

La lotta alla frode fiscale nel settore dell’efficientamento energetico è stata uno dei compiti più ardui affrontati dalla Guardia di Finanza, guidata dal Generale Andrea De Gennaro. Negli ultimi diciassette mesi, le azioni di contrasto agli illeciti economici e finanziari e la lotta all’evasione hanno permesso il recupero di altri 4,8 miliardi di euro.

Gli interventi a tutela della spesa pubblica sono stati numerosi. Quasi la metà di essi ha riguardato i percettori del reddito di cittadinanza, con un ammontare complessivo di indebita percezione di 203 milioni di euro.

Leggi anche: Superbonus 110%, Decreto Anti-Frode: cosa prevede, tutte le misure

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr) e la strategia antifrode

Oggi, molta dell’attenzione è rivolta ai progetti del Pnrr. Da quando sono stati avviati i controlli, sono state denunciate 822 persone. La strategia antifrode per il Pnrr, che prevede la condivisione di informazioni utili per orientare le indagini prima dell’erogazione dei fondi, è un esempio concreto dell’impegno delle autorità nella lotta alle frodi.

Nel complesso, la lotta contro le frodi nel settore dell’efficientamento energetico è un compito arduo, ma essenziale. Le strategie implementate dalle autorità stanno dando risultati, ma la vigilanza deve rimanere alta. Solo attraverso la costante vigilanza e l’applicazione di efficaci misure antifrode sarà possibile garantire un futuro sostenibile per il settore dell’efficientamento energetico in Italia.

Richiedi informazioni per Economia e Finanza, Notizie

Compila il form sottostante: la tua richiesta verrà moderata e successivamente inoltrata alle migliori Aziende del settore, GRATUITAMENTE!

Voglio iscrivermi gratuitamente per avere risposte più veloci!

*Vista l'informativa privacy, acconsento anche alle finalità ivi descritte agli artt. 2.3, 2.4, 2.5. Per limitare il consenso ad una o più finalità clicca qui.

Invia Richiesta

Articoli Correlati

Come installare una pergotenda senza violare le norme condominialiCome installare una pergotenda senza violare le norme condominiali

Come installare una pergotenda senza violare le norme condominiali

25/03/2024 12:01 - Installare una pergotenda in condominio migliora gli spazi esterni rispettando norme e convivenza. La giurisprudenza conferma: nessun permesso se non altera estetica o sicurezza dell'edificio.
Superbonus e case fantasma: il catasto contro l'evasione immobiliareSuperbonus e case fantasma: il catasto contro l'evasione immobiliare

Superbonus e case fantasma: il catasto contro l'evasione immobiliare

25/03/2024 09:32 - L'Agenzia delle Entrate [..]
Superbonus 110% e plusvalenze: lo studio del NotariatoSuperbonus 110% e plusvalenze: lo studio del Notariato

Superbonus 110% e plusvalenze: lo studio del Notariato

22/03/2024 08:47 - Studio del Consiglio nazionale del Notariato analizza complessità plusvalenze e [..]
TAGS: bonus facciate, crediti fiscali, edilizia, truffe, truffe edilizia

Autore: Andrea Dicanto

Autore Andrea Dicanto
Appassionato Progettista esperto nel settore dell'Edilizia, delle Costruzioni e dell'Arredamento. Fin da giovane ho sempre studiato ed analizzato problematiche che vanno dalle questioni statiche di edifici e costruzioni fino al miglior modo di progettare ed arredare gli spazi interni, strizzando l'occhio alle nuove tecnologie soprattutto in ambito sismico.

Leggi tutti i miei articoli | Visita il mio profilo Linkedin

Edilizia.com è online dal 1998, il primo del settore in Italia!