Case in Legno: caratteristiche e prezzi

case in legno


Oggigiorno esiste un’alternativa valida, solida, estetica ed economica alle comuni abitazioni in muratura. Si tratta delle case in legno, spesso erroneamente sottovalutate a causa della scarsa informazione e pertanto ancora poco diffuse nella nostra nazione.

Caratteristiche delle case in legno prefabbricata

Le case in legno sono caratterizzate da una struttura dall’intelaiatura lignea, la quale può presentare delle pareti rivestite dello stesso materiale, oppure con calcestruzzo, pietra o mattoni. Sono per la maggior parte delle volte prefabbricate, ovvero realizzate nelle fabbriche e già in parte assemblate prima di arrivare in cantiere; momento nel quale si penserà a completare quest’ultima operazione, ad eseguire le fondamenta (in questo caso meno profonde rispetto allo standard) e a provvedere al rivestimento isolante e agli allacciamenti.

Dato il risparmio sul processo iniziale di edificazione, la velocità di realizzazione di tali abitazioni risulta alquanto rapida e di conseguenza meno dispendiosa rispetto alle comuni costruzioni in calcestruzzo, riducendo così i costi del 30-40%.

Grazie a tale rapidità, è solitamente possibile occupare questo genere di case già al trascorrere di appena 90 giorni dalla terminazione delle fondamenta.

Advertisement - Pubblicità


I vantaggi delle case in legno

Le strutture in legno presentano una grande quantità di caratteristiche vantaggiose per chiunque approcci a questa opzione.

Garantiscono una temperatura interna ideale, mantenendo un clima fresco durante la stagione calda e viceversa durante quella invernale; consentendo in quest’ultimo caso di limitare l’uso del riscaldamento e risparmiando di conseguenza sulla bolletta.

A tal proposito, non è un caso che presentino una categoria A o B, contrariamente a quanto accade con le abitazioni in semplice calcestruzzo.

Si tratta quindi di un gran salto di qualità soprattutto prendendo in considerazione le costruzioni risalenti agli anni Sessanta e Settanta, periodi nei quali non venivano superate neppure le classi energetiche G ed F.

Presentano poi un materiale traspirante, inattaccabile dall’umidità ( grazie ad alcuni specifici trattamenti) e che non rilascia polveri, permettendo così di godere di un ambiente sano e pulito e di conseguenza di respirare aria pura, preservando la propria salute respiratoria.

Sono inoltre a combustione lenta, ragion per cui resistono ad un incendio per ben due ore consecutive, limitando peraltro la produzione di gas dannosi; permettendo dunque a chi vi abita di riuscire a garantire la propria incolumità restando indenne e potendo quindi intervenire per tempo salvando quanto possibile.

Non meno importante è la qualità del loro materiale, essendo di origine naturale e dunque interamente biodegradabile, ecosostenibile e riciclabile.

Case in legno prefabbricate

Le case in legno possono appartenere a due principali categorie; quelle che possiedono una struttura portante composta da legno massiccio, ricoperte con dei pannelli in legno o con materiali di altro genere, rifinite ed isolate in un secondo momento con dell’intonaco, e quelle composte da moduli in legno, le quali presentano delle misure prestabilite e combinabili in modi differenti con pareti e pavimenti fino ad arrivare alla soluzione più idonea al gusto di chi dovrà abitarle, ricoperte anch’esse da uno strato isolante composto da fibra di legno.

Le abitazioni prefabbricate si caratterizzano di strutture flessibili in quanto concedono la possibilità di essere modificate o integrate con delle aggiunte come nel caso ad esempio di un ulteriore piano superiore o diversamente in base alle esigenze di ognuno.

Inoltre, grazie alla possibilità di essere interamente progettate nel dettaglio prima della loro edificazione, non presentano sorprese per quanto concerne il prezzo o l’allungamento delle tempistiche di costruzione, rispetto ai termini precedentemente stabiliti.

Advertisement - Pubblicità


Case in legno antisismiche

Anche le case in legno, come quelle classiche in muratura, seguono le stesse norme per quanto riguarda sia la stabilità che la sicurezza della struttura. Posseggono perciò un progetto completo e devono essere collaudate prima di passare nelle mani del compratore.

Tra le peculiarità da rispettare presentano anche delle proprietà antisismiche, grazie alle quali riescono a sopportare scosse che arrivano fino al sesto grado della scala Mercalli.

Sono dunque molto resistenti grazie alle proprietà tipiche del legno; ovvero alla leggerezza, alla flessibilità e all’elasticità di questo materiale. Non è un caso infatti che questo materiale riesca ad adattarsi a svariati luoghi dalle caratteristiche climatiche differenti tra loro; risulta anzi maggiormente indicato rispetto al cemento armato, il quale subisce solitamente uno stress notevolmente superiore.

Case in legno nel mondo

Nel mondo esistono numerosi esempi di case in legno ben riuscite. Ad esempio sia le pagode che i templi presenti in Giappone sono un’evidente dimostrazione della resistenza sismica delle quali si caratterizzano queste tipologie di abitazioni. Non è dunque un caso che perdurino negli anni nonostante siano continuamente soggette a terremoti e tempeste di ogni sorta.

case in legno Giappone

Questo si deve alla leggerezza e alla flessibilità del materiale, nonché alla presenza del legno lamellare capace di deformarsi e di attutire lo stress, assorbendolo e disperdendolo per mezzo della plasticizzazione di alcuni elementi metallici di collegamento come ad esempio le viti ( fenomeno che induce alla trasformazione da materiale solido a plastico in conseguenza ad urti che superano una certa intensità).

Possiamo ancora prendere in considerazione le dimore storiche veneziane, caratterizzate da fondamenta a mò di palafitta, resistenti sia all’umidità che alla salinità tipici di quel luogo o ancora guardare alla durevolezza della medesima struttura applicata al Palazzo Reale situato nella Stazione Centrale di Amsterdam.

Un esempio di abitazioni realizzate interamente in legno e in grado di resistere ad un clima rigido e avverso è invece apportato dalle abitazioni norvegesi, avvezze al freddo da più di trecento anni e ora divenute Patrimonio dell’Umanità. Le stesse peculiarità appartengono alle tipiche baite alpine, capaci di garantire un clima interno più favorevole, combattendo intemperie e agenti atmosferici avversi.

Advertisement - Pubblicità


Case prefabbricate con interni in legno

Sebbene il legno si presti perfettamente per la costruzione del telaio di alcune case, molti sono gli appassionati che scelgono di introdurre questo materiale non solo per edificare la propria abitazione, ma anche per ricoprirne gli interni, in quanto oggigiorno viene considerato pregiato grazie alle sue qualità decorative e alla sua facoltà di scaldare l’atmosfera degli ambienti che ricopre.

interno case in legno prefabbricate

Vengono dunque utilizzati dei pannelli dalle proprietà fonoassorbenti o del legno sotto forma di fogli, questi ultimi atti ad essere sfruttati in sostituzione della comune carta da parati, o ancora delle grandi piastrelle quadrate da applicare al muro incastrandosi perfettamente tra di loro, diventando così ornamentali e di grande impatto estetico.

Anche le classiche pavimentazioni vengono frequentemente rimpiazzate dal legno; il parquet ne è l’esempio più evidente, presentando anch’esso varietà differenti di materiale e di tono, più o meno caldo in base al gusto.

Case in legno prezzi

Anche per le abitazioni in legno così come per quelle in muratura, le fasce di prezzo sono alquanto varie e dipendono da differenti fattori. In linea generale una casa prefabbricata possiede un costo decisamente inferiore dati i risparmi energetici primari sulla produzione, sul trasporto e sulla costruzione, variando da una spesa minima di 500 euro al metro quadro fino ad arrivare ad un tetto massimo di 1.500 euro al metro quadrato.

Il budget finale viene influenzato dalle finiture e dal design; più sono complessi, più salgono le cifre.

Un altro fattore di cui tenere conto è la parte burocratica concernente i vari permessi relativi al Piano Regolatore del Comune di riferimento, i quali assieme alle finiture e agli allacciamenti giocano un ruolo altrettanto fondamentale ed influente sulla quota finale; se compresi o meno nell’edificio pre-finito generano una cifra differente incidendo fino al 30-40% sul valore complessivo della costruzione.

Advertisement - Pubblicità


Acquistare case in legno prefabbricate usate

Il mercato dell’usato è disponibile anche per quanto concerne le case prefabbricate in legno; nonostante sia meno ricco rispetto a quello tradizionale riguardante le abitazioni in muratura o in mattonato, offre comunque la possibilità di acquistare diverse soluzioni o di modificare quelle già preesistenti, possedendo queste la predisposizione ad essere smontate e rimontate a seconda delle proprie esigenze e dei propri gusti estetici.

Come unico svantaggio, il budget non risulterà inferiore come si potrebbe pensare, in quanto l’operazione di trasporto, di smantellamento, di riedificazione e di allacciamento comprensiva di permessi comunali, non farà altro che azzerare l’abbattimento dei costi; motivo per cui, per chiunque pensasse di optare per questa ipotesi, non risulta poi così conveniente.

Casette in legno per il giardino

La cura delle aree di un’abitazione è importante anche quando questa riguarda lo spazio esterno. A tal proposito esistono in commercio piccole case in legno da introdurre nel giardino per implementarlo; utili per riporre attrezzature e quant’altro o per ricavare una zona dedicata alle proprie passioni come ad esempio all’hobby della pittura o per trovare un angolo tranquillo da adibire alla lettura.

Altre volte queste costruzioni ricoprono un ruolo differente come nel caso di uno spogliatoio se nelle vicinanze è presente una piscina o di una dépendance per eventuali ospiti.

In ogni caso, a qualsiasi uso vengano adibite, i costi risultano comunque contenuti non esigendo alcune fondamenta, né allacciamenti di nessun genere, non dovendo fornire quindi né elettricità, né acqua. Come vantaggio arricchiranno l’estetica del giardino rendendolo più accattivante grazie alla struttura in legno in piena armonia con l’ambiente circostante.

Advertisement - Pubblicità


Tipologie di case in legno

Tra le diverse qualità del legno, una riguarda la facoltà di essere un materiale versatile, prestandosi quindi a strutture architettoniche differenti, variando da uno stile classico ad uno più moderno, oppure da uno tipicamente marino o ad uno maggiormente rustico e perciò particolarmente adatto all’ambiente della montagna.

case prefabbricate

Tutte le parti integranti della casa come il box, i balconi, il garage e le cantine, così come le finiture, le scale e i colori delle pareti presentano la possibilità di essere personalizzati come si preferisce. Le case in legno sono dunque a tutti gli effetti allo stesso livello di quelle in calcestruzzo e per molti aspetti persino superiori.

Lo svantaggio delle case in legno

Nonostante le numerose qualità di questo materiale, il legno possiede anche qualche svantaggio. Al riguardo è bene tenere presente che nonostante la sua naturale predisposizione alla robustezza, per preservare le sue caratteristiche è necessario prendersene cura in modo adeguato. Infatti il legno, come del resto tutte le superfici esposte agli agenti atmosferici, deve essere tutelato con dei trattamenti per evitare che possa essere intaccato da acqua e sole, che subisca gli effetti della muffa e ha bisogno inoltre di essere protetto da insetti che potrebbero nutrirsene come ad esempio le tarme.

Questa scelta potrebbe quindi presentare delle spese di manutenzione alle quali far fronte a scadenza regolare; è consigliabile dunque metterle in conto prima di effettuare un acquisto di questo genere.

In conclusione optare per delle case in legno risulta un ottimo affare sia per quanto concerne l’affidabilità del materiale, sia per quanto riguarda l’ampia personalizzazione sia degli interni che degli esterni, andando così incontro alle necessità di ognuno e risparmiando una buona somma di denaro nel caso si scegliessero case prefabbricate. Non è un caso che nel mondo siano state ampiamente sfruttate per rappresentare ogni genere di stile e per far fronte ad ogni tipo di clima, resistendo negli anni e preservando un aspetto sempre attuale e intatto.