Economia e Finanza

economia finanza

Quando si parla di economia e finanza nell’ambito dell’edilizia, si comprendono nel discorso tantissime norme previste dal Governo e riguardanti non solo i Bonus utili per le detrazioni fiscali, ma anche contratti, permessi e certificazioni.

La categoria economia e finanza è sempre più collegata con quella dell’edilizia, anche perché ogni volta che si deve procedere con lavori riguardanti edifici, costruzioni, o modifiche di una parte di essi, entrano in giorno norme riguardanti percentuali di denaro e discorsi collegati a quest’ultimo.

Per conoscere bene tutte le informazioni riguardanti l’economia e il rapporto con il settore edile, continua la navigazione su questo sito. Qui troverai tutte le informazioni utili e necessarie per rimanere sempre aggiornato riguardo questo tema.

Un discorso molto vasto

Ogni volta che si nomina l’edilizia e un argomento appartenente a questa categoria, in automatico ci si inserisce anche nell’ambito economico e finanziario. Basterà un semplice esempio per capire lo stretto collegamento che lega questi due temi: se si deve costruire un edificio, è ovvio che si dovranno prima trovare i fondi necessari, e soprattutto anche le certificazioni, le quali richiedono costi fissi, oppure ammetteranno poi una certa possibilità di detrarre fiscalmente le spese. Anche con la detrazione, si rientra di nuovo nel discorso economico.

Stessa cosa se si dovesse demolire un edificio oppure se si dovessero risolvere delle situazioni di abusivismo. In questo caso infatti, si rischierebbe di incorrere in delle sanzioni, e quindi di nuovo nell’ambito finanziario.

Gli esempi appena fatti però potrebbero aumentare, se si considera ad esempio anche il caso dello smaltimento dei materiali riguardanti l’edilizia: anche in tal caso esiste pagare delle tasse, delle percentuali, e richiedere documenti che hanno dei costi. Anche in questo caso quindi si rientra sempre nel campo economico. Un ulteriore esempio può essere il fatto di parlare di risparmio: persino quando si decide di acquistare una casa e si valuta un prezzo piuttosto che un altro, si rientra nell’ambito finanziario.

Le detrazioni

Si sono nominate le detrazioni fiscali, che certamente collegano sia l’ambito edile sia quello economico. Oltre a questo, c’è da dire che sono numerosi i Bonus che quest’anno il Governo ha stabilito, e che permettono di ottenere agevolazioni sulle tasse Irpef.

Si parla in questo caso del Bonus Facciate, del Bonus Prima Casa, dell’Ecobonus, del Bonus Caldaie, ma non solo. A questi si devono aggiungere anche il Bonus Mobili, quello Ristrutturazioni e diversi altri. Se vuoi conoscere tutte le caratteristiche di queste detrazioni oppure anche i requisiti per poterli ottenere, continua la navigazione su questo sito. Qui troverai tutte le info necessarie, cliccando direttamente sull’apposita voce di ogni categoria.

bonus tari

Arriva il Bonus TARI: sconto sui rifiuti a un passo dall’ufficializzazione

Data: 02/12/2019 10:44

Proposto un emendamento per l’introduzione del Bonus TARI, agevolazione sulla tassa dei rifiuti per le famiglie che si trovano in condizioni economiche difficili. Il provvedimento ha già ottenuto l’approvazione da parte del Governo e della maggioranza, ora si deve attendere solo il giudizio della Commissione Finanze della Camera.

Continua
horizon 2020

Liguria, in conclusione il progetto Horizon 2020: grandi risultati

Data: 29/11/2019 16:49

Il grande progetto della regione Liguria per riqualificare 16 comuni in tutte le quattro province è quasi giunto al termine, e i risultati sono stati molto soddisfacenti.

Continua
Fondo Morosità Incolpevole

Contributo affitto 2020: confermato il Fondo Morosità Incolpevole

Data: 29/11/2019 13:27

Confermato anche per l’anno prossimo il cosiddetto Fondo Morosità Incolpevole. Prevede un sostanziale contributo per le famiglie italiane che non riescono a pagare l’affitto di casa per motivi che non dipendono dalla loro volontà.

Continua
inps assunzioni

Progetto INPS: 5.376 assunzioni 2019-2020

Data: 27/11/2019 19:41

Annunciato a luglio scorso il nuovo Piano di assunzioni INPS, che promette lavoro indeterminato per 5.376 ruoli vacanti tra il 2019 e il 2020.

Continua
imu tasi

IMU e TASI: le novità del 2020

Data: 27/11/2019 11:50

La Legge di Bilancio 2020 infatti pullula di novità e grandi propositi. In molti casi però, non siamo ancora riusciti a capire se questa è una cosa buona oppure no. Il dubbio stavolta nasce per la notizia dell’accorpamento delle due imposte sugli immobili, finora distinte: l'IMU e la TASI.

Continua
bonus prima casa soppalco

Cassazione: Bonus Prima Casa? Non per chi supera i 240 m² con soppalco

Data: 26/11/2019 13:24

Arrivano novità sul Bonus Prima Casa. La Cassazione afferma che non potranno avere accesso all'incentivo le ville comprensive di soppalco che superano i 240 m².

Continua
bonus impianto energetico

Rimborsi fino a 1.200 euro per ristrutturazione impianti elettrici

Data: 25/11/2019 09:31

Si tratta di una procedura in fase di sperimentazione, ufficializzata con la Delibera n. 467/2019 di ARERA. Il Bonus è dedicato solo a chi possiede un impianto energetico realizzato prima del 1970, oppure tra il 1970 e il 1985 se l’impianto si trova in condizioni critiche.

Continua
Voucher Innovation Manager

Voucher Innovation Manager: contributi per PMI e reti d’impresa con progetti innovativi

Data: 20/11/2019 09:02

Al via la compilazione delle domande per il nuovo Voucher Innovation Manager, di cui fu pubblicato in Gazzetta Ufficiale il primo decreto attuativo il 1° luglio 2019. Il nuovo provvedimento è stato introdotto all'interno della Legge di Bilancio 2019, con misura attuativa valida per il triennio 2019-2021.

Continua
mercato vetro ripresa

Mercato vetro piano in ripresa: il 65% delle vendite avviene in edilizia

Data: 19/11/2019 08:40

Grazie alla presenza dei numerosi incentivi concessi dai Bonus casa, il mercato del vetro piano nell'ultimo periodo ha visto una grande ripresa del settore. Si è registrato infatti che nel corso del 2018 c’è stata una crescita del 5% rispetto al 2017.

Continua
bando tav

TAV Brescia-Verona: deserto al bando, cosa accadrà adesso?

Data: 18/11/2019 15:58

Il progetto della TAV Brescia-Verona avrebbe dovuto iniziare a prendere forma con il bando istituito per la galleria tra Lonato e Desenzano. Il bando prevedeva lo stanziamento di 204 milioni di euro, con scadenza prevista per il 19 ottobre ma qualcosa non è andato.

Continua