Mercato vetro piano in ripresa: il 65% delle vendite avviene in edilizia

mercato vetro ripresa

Soprattutto grazie alla presenza dei numerosi incentivi concessi dai Bonus casa, il mercato del vetro piano nell’ultimo periodo ha visto una grande ripresa del settore. Si è registrato infatti che nel corso del 2018 c’è stata una crescita del 5% rispetto al 2017.

I dati sono emersi grazie al nuovo studio effettuato da Assovetro Servizi S.r.l. (Associazione Italiana degli Industriali del Vetro). In collaborazione col Gruppo MCR S.p.A. (Società di Information Technology), e la supervisione gestionale di Carmine Garzia, Professore di Economia Aziendale presso l’Università di Pollenzo (Piemonte).

Le basi della ricerca sui dati del 2018

L’analisi effettuata ha riportato quindi dei dati molto positivi per il mercato del vetro piano. Ha confermato inoltre il fatto che il 65% delle vendite del prodotto vengono effettuate all’interno del settore edile. La maggior parte delle vendite restanti invece rientra nel settore dell’arredamento.

Il rapporto è frutto di un attento studio, che si è concentrato in particolare nel:

  • Valutare le dinamiche di competizione nel settore del vetro piano in Italia;
  • Quantificare la domanda del prodotto;
  • Studiare i modelli di business presenti nell’ambito dei trasformatori del vetro piano;
  • Analizzare gli investimenti del prodotto e le pratiche di gestione delle vendite.

La ricerca ha rilevato per il vetro piano un mercato del valore di circa 840 milioni di euro verso clienti sia industriali che finali. Il settore edile assorbe qui un importo stimato totale di 545 milioni di euro. L’arredamento invece, che registra un valore d’acquisto del 25%, conta un importo approssimativo di 210 milioni di euro. A tutti gli altri settori rimane circa il 10% della domanda, con un valore di 85 milioni di euro.

Buoni propositi anche per il biennio 2019/2020

Per quanto riguarda l’ambito dell’edilizia inoltre, è emersa anche un’inversione del valore dei prezzi, che si ritiene andrà a favore dei fornitori di materiali, quindi anche del vetro piano. Nel 2018 infatti, rispetto al 2017, le costruzioni residenziali hanno registrato un aumento degli investimenti del 4% in più rispetto alle strutture non residenziali. Si stima inoltre che tra il 2019 e il 2020, crescerà ancora il settore edile, e con lui anche le vendite dei serramenti. Tutto ciò avrà degli effetti molto positivi sul mercato del vetro piano, con un valore pari a 541 milioni di euro nel 2019, e 556 milioni di euro nel 2020.

L’analisi infatti non ha fatto emergere risultati positivi solamente per quanto riguarda il 2018. Ha previsto anche che le vendite di vetro piano continueranno ad aumentare tra il 2019 e il 2020. I tassi di crescita che si attendono dovrebbero essere pari al 2%, e dovrebbero avvenire in prevalenza sempre nei settori di edilizia e arredamento.




Uretek