Aggiornamento Pregeo: tutte le novità per Catasto Terreni

Pregeo 10.6.1


Dopo la versione Pregeo 10.6.1 uscita a gennaio 2020, il software Pregeo passa ad un nuovo aggiornamento ed oggi lo troviamo nella sua versione più avanzata, la 10.6.2.

Pregeo è la procedura informatica utilizzata dai tecnici professionisti per modificare e aggiornare i dati relativi alle proprietà registrate nel Catasto Terreni. Le informazioni inserite su Pregeo vengono inviate poi all’Agenzia delle Entrate con l’utilizzo della piattaforma SISTER, la stessa che si utilizza anche per inviare gli aggiornamenti inseriti nel software DOCFA, che invece si utilizza per il Catasto Fabbricati.

Con la nuova versione ci sono diverse variazioni che scopriamo di seguito. Vediamo in che cosa consiste il nuovo aggiornamento di Pregeo.

Advertisement - Pubblicità


Aggiornamento Pregeo: modifiche e nuove funzioni nella versione 10.6.2

Innanzitutto, la nuova versione 10.6.2 del software Pregeo del Catasto prevede alcuni perfezionamenti rispetto alle procedure in uso nella versione precedente.

Sono stati introdotti nuovi servizi e funzionalità, con lo scopo di rendere più semplici gli atti di aggiornamento in favore dei tecnici. Per esempio, con la versione disponibile dal 29 aprile 2021, i professionisti possono richiedere tramite la piattaforma SISTER il libretto relativo ad un atto geometrico già approvato.

Nella nuova versione 10.6.2 di Pregeo sono inoltre stati perfezionati i processi di verifica e controllo all’interno delle stesse procedure del software. Il tutto servirà anche a rendere più facile la migrazione del portale Territorio Web alla nuova piattaforma che, entro quest’anno, ne sostituirà e migliorerà le funzioni, ovvero il SIT Catasto.

Advertisement - Pubblicità


Attivo l’RT e rilevazione automatica aggiornamenti

Pregeo introduce poi un nuovo atto di aggiornamento, l’RT (Rappresentazione Particolarità Topografiche) nell’ambito della Macro-Categoria Speciale, che tra le altre cose consentirà in automatico di fondere i dati relativi alle particelle catastali con i terreni di riferimento.

Con la nuova versione di Pregeo si estende inoltre la possibilità di trasmissione dei dati a quasi tutti gli atti geometrici di aggiornamento. Saranno aggiornati anche gli atti geometrici che risultano invalidi per via delle nuove versioni delle procedure catastali.

Tra le altre novità disponibili nella versione 10.6.2 di Pregeo sono state inserite inoltre:

  • Correzioni nella redazione del Tipo Particellare;
  • Le nuove tipologie di atti (RT e CM) nella sezione di ricerca;
  • Correzioni in merito alla dichiarazione di superficie inferiore a 2000 mq nelle relazioni tecniche strutturate;
  • Modifiche nel controllo per le particelle;
  • L’Operazione Duplicato per la categoria RT all’interno del modello ausiliario;
  • Possibilità di cambiare numero per le particelle con codice 281 per le conferme di mappa.

Per saperne di più, è possibile consultare la pagina di interesse sul sito dell’Agenzia delle Entrate.