Tegole tetto: tipologie, differenze, vantaggi

tetto tegole


Le tegole per la copertura del tetto rappresentano una scelta fondamentale nella costruzione di una struttura. Ne esistono di tantissime tipologie, forme e dimensioni. In base alla scelta si possono ottenere differenti vantaggi a seconda di quali sono le proprie esigenze.

Per esempio, la decisione dipenderà molto dal territorio nel quale si trova l’abitazione, e dunque dal clima più frequente in quella zona. Ma anche dalla qualità dei materiali, dal budget e dalla durata necessaria.

Tegole tetto: tutte le tipologie, con caratteristiche e vantaggi

Insomma, scegliere le giuste tegole per il tetto della propria abitazione è una vera e propria necessità, ed è una decisione che va presa in maniera intelligente e ponderata.

Di seguito, ecco tutte le tipologie in base ai materiali di realizzazione.

Tegole in pietra naturale

Questa tipologia di tegole rientra sicuramente tra le soluzioni più costose, e dunque adatta a chi possiede un ingente budget da investire. I vantaggi saranno visibili da subito, perché oltre ad essere molto gradevole alla vista, questo tipo di copertura risulta anche resistente all’usura e agli agenti atmosferici. Anche al ghiaccio e alla neve. È inoltre in grado di offrire un elevato livello di isolamento termico, e richiede una manutenzione minima. L’installazione necessita di un lavoro lungo e accurato.

Advertisement - Pubblicità


Tegole in cemento

Le tegole tetto in cemento sono molto semplici da installare e, comunque, offrono un’ottima resistenza da urti, carichi elevati e fenomeni atmosferici. Sono in grado di durare a lungo e la copertura risulterà esteticamente molto bella. I costi, anche in questo caso, generalmente sono piuttosto elevati.

Tegole in PVC

Questa tipologia è senza dubbio quella più versatile e personalizzabile. Il PVC infatti può essere adattato con diversi modelli, colorazioni ed effetti. Le tegole, essendo composte comunque da materiale plastico, risultano molto leggere e facilmente installabili. In quanto a resistenza e funzionalità, sicuramente non possono essere paragonate a quelle in pietra o cemento, ma comunque sono in grado di resistere a lungo. I costi qui sono decisamente inferiori.

Advertisement - Pubblicità


Tegole in resina

Per quanto riguarda i costi, queste tegole tetto si possono collocare in una fascia di prezzo media, e quindi non sono tra i più economici ma non risultano neanche così costosi. Le tegole in resina risultano pratica da installare perché sono molto leggere. Sono in grado di durare a lungo, perché offrono una buona resistenza. In commercio si può trovare una vasta scelta di modelli, colori e stili.

Tegole canadesi

Questa tipologia è immediatamente riconoscibile, in quanto spicca per i grandi effetti che riesce a creare, e per l’elevatissima possibilità di personalizzazione. La loro particolare composizione è data da una miscela fatta di bitume e legno (o cellulosa). Vengono poi rivestiti in granella di ardesia, e questo riesce a donare un effetto chiaroscuro gradevolissimo. Risultano resistenti, impermeabili e richiedono manutenzione minima. Unica pecca, non resistono al fuoco.