Edilizia.com
Edilizia.com
Home » Bonus » Bonus Ristrutturazione » Fotovoltaico per uso commerciale: ammesso al Bonus Ristrutturazione?

Fotovoltaico per uso commerciale: ammesso al Bonus Ristrutturazione?

Fotovoltaico per uso commerciale: ammesso al Bonus Ristrutturazione?Fotovoltaico per uso commerciale: ammesso al Bonus Ristrutturazione?
Ultimo Aggiornamento:

Il Bonus Ristrutturazione prevede una detrazione al 50% fino al 2024 per numerose categorie di interventi edilizi, che possono essere conseguiti nelle unità singole oppure nelle parti comuni degli edifici.

Tra gli interventi che si possono conseguire, l’agevolazione prevede la possibilità di compiere lavori mirati al risparmio energetico, tra cui la possibilità di installare un impianto fotovoltaico.

Ricordiamo che la detrazione è attualmente stabilita nella misura del 50% ma, se non dovessero esserci proroghe, scenderà al 36% con limite di spesa a 48.000 euro dal 1° gennaio 2025 (approfondisci qui).

Il Bonus Ristrutturazione concede dunque anche l’installazione dell’impianto fotovoltaico per uso commerciale?

Leggi anche: “Bonus Ristrutturazione: tutti gli interventi possibili, Guida completa

Impianto fotovoltaico: installabile col Bonus Ristrutturazione

Nell’ottica dei lavori volti al risparmio energetico, il Bonus Ristrutturazione ammette una lunga serie di interventi, che possono riguardare la coibentazione di un edificio oppure la sostituzione o nuova installazione di impianti a servizio dell’immobile.

L’installazione dell’impianto fotovoltaico infatti è un intervento agevolabile con il Bonus Ristrutturazione, e non con l’Ecobonus, come si potrebbe pensare, che invece incentiva l’installazione di pannelli solari termici (approfondisci qui).

In particolare, con il Bonus Ristrutturazione è possibile provvedere alla nuova installazione di impianti fotovoltaici, con anche eventuali sistemi di accumulo integrati. Ciò in quanto tali impianti producono energia da fonte solare e, pertanto, sono soluzioni basate sull’impiego di fonti rinnovabili di energia.

La detrazione del 50% può inoltre essere cumulata con alcuni servizi concessi dal GSE (Gestore Servizi Energetici), quali:

  • Scambio sul Posto, che consente di compensare l’energia prodotta e immessa in rete con quella prelevata e consumata in un momento differente da quello in cui avviene la produzione. Clicca qui per ulteriori informazioni;
  • Ritiro Dedicato, che consente di vendere al GSE l’energia prodotta e immessa in rete dal proprio impianto. Clicca qui per ulteriori informazioni.

Leggi anche: “Superbonus 110% e fotovoltaico: l’opzione Ritiro Dedicato

Fotovoltaico per uso commerciale: non ammesso all’incentivo

Le spese legate all’impianto fotovoltaico possono essere portate a detrazione con il Bonus Ristrutturazione solo se l’installazione avviene su unità abitative singole o sulle parti comuni degli edifici residenziali.

In generale, è opportuno specificare che l’agevolazione non si applica alle unità o agli edifici differenti da quelli adibiti ad abitazione.

Con la Circolare n. 17/E del 26 giugno 2023, contenente la Guida aggiornata ai Bonus Casa 2023, è stato ribadito che:

Per usufruire della detrazione è comunque necessario che l’impianto sia installato per far fronte ai bisogni energetici dell’abitazione (cioè per usi domestici, di illuminazione, alimentazione di apparecchi elettrici, ecc.) e, quindi, che lo stesso sia posto direttamente al servizio dell’abitazione.

Si ricorda inoltre quanto già specificato dalla Risoluzione n. 22/E del 02 aprile 2013, ovvero che non si può accedere alla detrazione se:

  • Si dovesse utilizzare l’impianto fotovoltaico per scopi commerciali;
  • L’immobile oggetto dell’intervento dovesse essere ad uso commerciale.

Viene chiarito infatti che la detrazione è esclusa se la cessione dell’energia prodotta dall’impianto si dovesse configurare come attività commerciale.

Per questo motivo, gli impianti fotovoltaici che installabili con il Bonus Ristrutturazione non possono essere di potenza superiore ai 20 kW, e dovranno essere installati solo a servizio delle abitazioni.

Leggi anche: “Bonus Ristrutturazione: fotovoltaico dà diritto al Bonus Mobili

Richiedi informazioni per Bonus, Bonus Ristrutturazione, Energie Rinnovabili, Fotovoltaico, Notizie

Compila il form sottostante: la tua richiesta verrà moderata e successivamente inoltrata alle migliori Aziende del settore, GRATUITAMENTE!

Voglio iscrivermi gratuitamente per avere risposte più veloci!

*Vista l'informativa privacy, acconsento anche alle finalità ivi descritte agli artt. 2.3, 2.4, 2.5. Per limitare il consenso ad una o più finalità clicca qui.

Invia Richiesta

Articoli Correlati

Acquisto casa ristrutturata detrazione 50%: sì per più appartamentiAcquisto casa ristrutturata detrazione 50%: sì per più appartamenti

Acquisto casa ristrutturata detrazione 50%: sì per più appartamenti

06/02/2024 10:53 - Il Bonus Ristrutturazione è un incentivo in ambito edile che agevola la realizzazione di interventi edilizi sugli immobili abitativi, ma consente anche di portare in detrazione le spese per l’acquisto di una casa ristrutturata.
TAGS: Bonus Ristrutturazione, fotovoltaico, gse, impianto fotovoltaico, ristrutturazione

Autore: Redazione Online

Edilizia.com è online dal 1998, il primo del settore in Italia!