Arrivano i Dezeen Awards 2019: premieranno il miglior edificio dell’anno

Dezeen Awards 2019
Condividi!

I Dezeen Awards sono una competizione a premi di valenza internazionale. Il vincitore otterrà il titolo di “miglior edificio dell’anno”, si tratta del maggior riconoscimento in assoluto che possano ricevere architetti e designer. Viene organizzato da Dezeen, il sito per eccellenza incentrato sui temi di architettura e design. Quest’anno si svolgerà la seconda edizione, con 53 progetti in finale candidati alla vittoria.

I partecipanti che sono arrivati a questo punto della classifica provengono da 31 diversi Paesi. La Cina propone 6 candidati, e possiede il numero più alto di presenze della stessa nazione. Sono presenti anche l’Italia, il Giappone, l’America, la Russia, l’Inghilterra, la Cambogia, il Niger, lo Sri Lanka, la Finlandia, la Danimarca, la Thailandia e molti altri.

Che cosa sono i Dezeen Awards

I Dezeen Awards sono nati con l’obbiettivo di offrire un premio ad una grande idea. Che essa provenga da una grande azienda o da un piccolo designer di provincia, questo poco importa. Le idee di successo verranno premiate perché se lo meritano. Il piano è quello di proteggere i piccoli studi dalla dominazione delle grandi multinazionali. Il progetto in poco tempo è cresciuto a dismisura, diventando l’evento più importante nell’ambito.

A giudicare la sfida quest anno, saranno gli occhi attenti delle 75 migliori personalità mondiali nel settore edilizio e architettonico. Tra i nomi troviamo gli italiani Giulio Rodolfo e Cristina Celestino, poi ancora Philippe Starck, Doriana Fuksas, Ron Arad, Yves Behar, Frida Escobedo, Faye Toogood, Patricia Urquiola, Kelly Hoppen, Winy Maas, Marc Newson, e molti altri ancora. Nella scelta daranno importanza non solo a ciò che si presenta esteticamente bello e funzionale, ma si considererà anche la portata dell’impatto che l’edificio ha sull’ambiente.

Come si svolgerà il concorso

I tre settori principali saranno: architettura, design e interni. Questi a loro volta si suddivideranno in 12 categorie ciascuno, per un totale di 36 categorie. Ogni settore avrà 10 categorie riguardanti il progetto e altre 2 dedicate allo studio. Sarà decretato un vincitore per ogni categoria.

I vincitori del progetto riceveranno un riconoscimento ufficiale, un trofeo realizzato dallo studio di design olandese Atelier NL, e il titolo di “miglior edificio dell’anno”. Otterranno inoltre un’infinita pubblicità sul web promossa dal sito di Dezeen e dagli altri enti interessati. La partecipazione richiede il pagamento di una quota d’iscrizione ma, rispetto all’anno scorso, è stata ridotta.

La finale quest’anno si svolgerà ad ottobre.

Valuta l'articolo
[Totale: 0 Media: 0]



  Tags:
  Categorie: