Edilizia.com
Edilizia.com
blank
Home » Notizie » Def: Il Senato approva la nuova relazione sullo scostamento di bilancio

Def: Il Senato approva la nuova relazione sullo scostamento di bilancio

Def: Il Senato approva la nuova relazione sullo scostamento di bilancioDef: Il Senato approva la nuova relazione sullo scostamento di bilancio
Ultimo Aggiornamento:

Dopo l’avallo della Camera dei Deputati, il Senato ha dato il suo consenso alla nuova relazione del Def riguardante lo scostamento di bilancio, approvata dal Consiglio dei Ministri nella serata del 27 aprile.

I voti favorevoli sono stati 112, mentre i contrari sono stati 57, senza alcun astenuto.

Il Senato ratifica la decisione

La risoluzione della maggioranza ha ottenuto l’approvazione di 112 senatori, con 56 voti contrari e nessun astenuto. Alla Camera dei Deputati, invece, i voti a favore sono stati 221 in una seduta caratterizzata da alta tensione e dal malore accusato da Angelo Bonelli.

Leggi anche: Parco Agrisolare: nuovo bando da 1 miliardo di Euro per il fotovoltaico

Durante il dibattito al Senato, la senatrice Michaela Biancofiore (Civici Italiani – Noi Moderati) ha sottolineato come “il centrodestra anche all’opposizione non ha mai fatto mancare i suoi voti sullo scostamento di bilancio“, riferendosi a quanto avvenuto il giorno precedente alla Camera.

Le sue parole sono state più volte interrotte dai rumori di fondo dell’opposizione, con il presidente La Russa che ha chiesto ripetutamente di lasciar terminare la senatrice. “Vedo che oggi c’è nervosismo“, ha affermato la seconda carica dello Stato, che in seguito ha ripreso la senatrice del M5S Alessandra Maiorino.

Biancofiore ha risposto con ironia: “C’è una bella canzone che dice ‘la verità vi fa male lo so…’“. Anche in questo caso, non sono mancati brusii e proteste dai banchi dell’opposizione.

Il Voto alla Camera: Gli Eventi Accaduti

A seguito del “brutto scivolone” del giorno precedente – come definito dal premier Giorgia Meloni – con il voto dell’Aula che ha bocciato la relazione del governo sullo scostamento di bilancio, i lavori a Montecitorio sono ripresi con l’esame del Def e della nuova Relazione al Parlamento, approvata il giorno prima dal Consiglio dei ministri in una riunione accelerata.

Durante la seduta, contrassegnata dalle proteste dell’opposizione e dall’uscita dall’Aula del Pd dopo l’intervento dell’FdI Tommaso Foti, la Camera ha approvato lo scostamento di bilancio con 221 voti favorevoli. I voti contrari sono stati 116.

Le varie forze politiche hanno espresso diverse reazioni in seguito all’approvazione del voto. Mentre la maggioranza ha accolto con soddisfazione il risultato, l’opposizione ha evidenziato la necessità di un confronto più ampio e di un dialogo tra le parti.

Richiedi informazioni per Notizie

Compila il form sottostante: la tua richiesta verrà moderata e successivamente inoltrata alle migliori Aziende del settore, GRATUITAMENTE!

Voglio iscrivermi gratuitamente per avere risposte più veloci!

*Vista l'informativa privacy, acconsento anche alle finalità ivi descritte agli artt. 2.3, 2.4, 2.5. Per limitare il consenso ad una o più finalità clicca qui.

Invia Richiesta

Articoli Correlati

Reddito Energetico: domande dal 5 luglio, incentivi fino a 3.500€Reddito Energetico: domande dal 5 luglio, incentivi fino a 3.500€

Reddito Energetico: domande dal 5 luglio, incentivi fino a 3.500€

24/06/2024 09:47 - Il Reddito Energetico permette alle famiglie con basso ISEE di installare impianti fotovoltaici gratuitamente grazie a un fondo di 200 milioni di euro per gli anni 2024 e 2025, coprendo interamente i costi di installazione.
TAGS: def, Giorgia Meloni, scostamento di bilancio

Autore: Andrea Dicanto

Autore Andrea Dicanto
Appassionato Progettista esperto nel settore dell'Edilizia, delle Costruzioni e dell'Arredamento. Fin da giovane ho sempre studiato ed analizzato problematiche che vanno dalle questioni statiche di edifici e costruzioni fino al miglior modo di progettare ed arredare gli spazi interni, strizzando l'occhio alle nuove tecnologie soprattutto in ambito sismico.

Leggi tutti i miei articoli | Visita il mio profilo Linkedin

Edilizia.com è online dal 1998, il primo del settore in Italia!