Edilizia.com
Edilizia.com
Home » Notizie » Bonus Verde: vale anche per il balcone?

Bonus Verde: vale anche per il balcone?

Bonus Verde: vale anche per il balcone?Bonus Verde: vale anche per il balcone?
Ultimo Aggiornamento:

Il Bonus Verde è quell’incentivo che consente di sistemare ex-novo gli spazi verdi, con un aliquota nella misura del 36% da recuperare in Dichiarazione dei Redditi con 10 rate in 10 anni.

L’agevolazione è attualmente valida fino al 31 dicembre 2021, con un tetto di spesa massimo di 5.000 euro per ogni unità immobiliare. I condomini invece, hanno sempre un budget massimo di 5.000 euro, però da moltiplicare per tutte le unità esistenti.

Arriviamo quindi alla domanda di oggi. Sappiamo che è possibile utilizzare il Bonus Verde per operare su giardini e terrazzi, ma vale anche per i balconi e i terrazzi?

Bonus Verde: obbligatori interventi innovativi

La risposta è sì, il Bonus Verde si può applicare anche ai balconi e ai terrazzi, ma ci sono delle precise condizioni da rispettare.

È bene chiarire che l’incentivo è destinato in particolare alla “sistemazione a verde di aree scoperte private di edifici esistenti, unità immobiliari, pertinenze o recinzioni, impianti di irrigazione e realizzazione pozzi”, nonché alla “realizzazione di coperture a verde e di giardini pensili”.

Requisito fondamentale per accedere al bonus verde, come chiarito più volte dall’Agenzia delle Entrate, è che si effettuino interventi rientranti nella manutenzione straordinaria. Sarà necessario dunque procedere con lavori innovativi, ovvero con la sistemazione a verde dove prima era assente, oppure con un radicale rinnovamento di uno spazio verde preesistente.

Nelle spese incentivabili si possono includere anche quelle relative alla progettazione e alla manutenzione, sempre se conseguite in relazione all’intervento agevolabile. Non si possono invece includere i costi sostenuti per interventi di manutenzione ordinaria, né per i lavori eseguiti in economia (autonomamente).

Sì a balconi e terrazzi, ma con gli stessi requisiti

Per quanto riguarda la sistemazione dei balconi o i terrazzi, è possibile usufruire del Bonus Verde, ma le regole sono le stesse.

Questo significa che anche nei balconi si dovrà procedere obbligatoriamente con interventi innovativi o di sistemazione ex-novo. Ma un altro criterio da rispettare in tal caso riguarda la permanenza dei lavori eseguiti.

Gli interventi effettuati sul balcone e sul terrazzo con l’intenzione di accedere al bonus verde dovranno essere permanenti.

Per esempio, sarà possibile includere le spese per l’installazione di una fioriera integrata alla muratura esistente. Non è possibile invece beneficiarne per acquistare delle fioriere mobili.

Lo stesso ragionamento è da compiere per tutti gli interventi che si intende eseguire su balconi e terrazzi.

Richiedi informazioni per Bonus, Bonus Verde, Casa, Condomini, Detrazioni Fiscali, Economia e Finanza, Notizie

Compila il form sottostante: la tua richiesta verrà moderata e successivamente inoltrata alle migliori Aziende del settore, GRATUITAMENTE!

Voglio iscrivermi gratuitamente per avere risposte più veloci!

*Vista l'informativa privacy, acconsento anche alle finalità ivi descritte agli artt. 2.3, 2.4, 2.5. Per limitare il consenso ad una o più finalità clicca qui.

Invia Richiesta

Articoli Correlati

Piano di lavoro amianto: cos’è, quando è obbligatorio e come si redigePiano di lavoro amianto: cos’è, quando è obbligatorio e come si redige

Piano di lavoro amianto: cos’è, quando è obbligatorio e come si redige

11/06/2024 10:12 - L'amianto, un tempo usato comunemente nelle costruzioni italiane, ora richiede un dettagliato piano di bonifica per la rimozione, seguendo i criteri del Decreto Legislativo 81/2008, per proteggere salute e ambiente.
Cosa puoi sanare con il decreto salva casa?Cosa puoi sanare con il decreto salva casa?

Cosa puoi sanare con il decreto salva casa?

10/06/2024 10:38 - Il recente decreto "Salva casa" introduce una serie di novità significative per i [..]
Patente a punti cantiere: come funziona e quando è obbligatoriaPatente a punti cantiere: come funziona e quando è obbligatoria

Patente a punti cantiere: come funziona e quando è obbligatoria

10/06/2024 08:26 - E' in vigore dallo scorso 1 maggio la patente a punti per i cantieri. Si tratta di [..]
20 milioni di euro per la sicurezza stradale nei piccoli comuni20 milioni di euro per la sicurezza stradale nei piccoli comuni

20 milioni di euro per la sicurezza stradale nei piccoli comuni

08/06/2024 12:06 - Il governo italiano ha stanziato 20 milioni di euro per migliorare la sicurezza [..]
Cedolare secca 2024: cos'è, come funziona e cosa cambia nel 2024Cedolare secca 2024: cos'è, come funziona e cosa cambia nel 2024

Cedolare secca 2024: cos'è, come funziona e cosa cambia nel 2024

08/06/2024 10:49 - La cedolare secca è un [..]
TAGS: agenzia entrate, balcone, bonus, bonus verde, giardino, incentivo, terrazzo

Autore: Redazione Online

Edilizia.com è online dal 1998, il primo del settore in Italia!