Nuovo decreto: cosa succede dal 7 al 15 Gennaio 2021?

nuovo decreto dpcm


Entra in vigore domani (7 Gennaio 2021) il nuovo decreto che regolerà tutti i nostri spostamenti fino al 15 Gennaio 2021. Vediamo cosa è possibile fare in queste date e come ci si regolerà dopo.

Dal 7 al 15 Gennaio 2021 rimarrà in vigore il coprifuoco dalle 22.00 alle 05.00 e l’obbligo di indossare la mascherina nei luoghi pubblici e privati, anche il divieto di assembramento rimane invariato come durante tutto il periodo delle feste.

La zona gialla: 7 e 8 Gennaio 2021

Nei giorni 7 e 8 Gennaio 2021 l’Italia diventerà zona gialla, questo prevede l’apertura di Bar e Ristoranti fino alle ore 18.00. Per la consumazione rimane il limite di massimo 4 persone se non sono conviventi. Dalle ore 18.00 è possibile solo l’asporto di bevande e cibi senza poter consumare nelle vicinanze del locale. Dalle ore 18.00 è disponibile la consegna a domicilio.

Negozi, centri estetici, parrucchieri e Centri commerciali saranno aperti al pubblico.

Sarà consentita l’attività fisica e sportiva nelle aree aperte.

Lo spostamento tra regioni non sarà consentito.

Advertisement - Pubblicità


La zona arancione: 9 e 10 Gennaio 2021

Durante il periodo tra il 9 e il 10 Gennaio 2021 l’Italia è zona arancione. Ci si potrà muovere liberamente dalle ore 05.00 alle ore 22.00 nel proprio comune di residenza.

Durante queste date Bar e Ristoranti possono vendere cibo e bevande solo da asporto fino alle ore 22.00 e consegnarlo a domicilio.
Rimarranno aperti:

  • Farmacie
  • Edicole
  • Supermercati
  • Parrucchieri
  • Centri estetici
  • Negozi al dettaglio (esclusi gioielli, calzature e abbigliamento)

Attività motoria e sportiva individuale consentita all’aperto.

Dall’ 11 al 15 Gennaio 2021

Durante queste date si tornerà alla divisione di colore delle regioni a seconda della situazione contagi. Ogni decisione viene lasciata ai Sindaci e ai Governatori che potranno firmare ordinanze su Scuola, negozi, attività commerciali, spostamenti, etc..





Altri approfondimenti ed Articoli Correlati


  Tags:
  Categorie: