Superbonus 110%: prorogato al 2023, NADEF 2021 approvata

Superbonus proroga 2023


Il Consiglio dei Ministri ha approvato oggi, 29 settembre 2021, la NADEF (Nota di Aggiornamento al DEF) annuale, che stabilisce tra le altre cose la proroga del Superbonus 110% al 2023.

Il Presidente Mario Draghi e il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Daniele Franco, terranno oggi una conferenza stampa alle ore 16:00 per illustrare i contenuti anticipati con la Nota.

Ecco quello che sappiamo finora.

Advertisement - Pubblicità


Superbonus 110%: ottimi risultati per la ripresa economica

La proroga del Superbonus 110% al 2023 è dunque effettiva, come confermato dall’approvazione della NADEF 2021.

Il Documento di Economia e Finanza era stato approvato il 15 aprile 2021 dal Consiglio dei Ministri. Il documento, come ogni anno, fa un resoconto sui mesi dell’anno già trascorsi, definisce previsioni economiche imminenti e fissa nuovi obiettivi per il futuro.

La Nota di quest’anno informa che l’andamento economico ha ottenuto una crescita del +6%. Rispetto a quanto stimato con il DEF ad aprile, il deficit è sceso di due punti, passando dall’11,8% al 9,5%.

Ottime notizie dunque per quanto riguarda la ripresa dell’economia italiana post-Covid e, senza dubbio, si possono prospettare ulteriori buone notizie in futuro. Ma veniamo adesso al Superbonus 110%.

Advertisement - Pubblicità


Superbonus prorogato al 2023, le risorse lo consentono

Diventa effettiva la proroga al 2023 del Superbonus 110% con l’approvazione della Nota di Aggiornamento al DEF. Questo in quanto, come affermato nel documento:

Il sentiero programmatico per il triennio 2022 consente di coprire le esigenze per le cosiddette politiche invariate e il rinnovo di numerose misure di rilievo economico e sociale”.

Oltre al Superbonus per efficientamento energetico e riduzione del rischio sismico, la proroga comprende anche il programma Transizione 4.0 e un potenziamento di risorse per il Fondo Centrale di Garanzia per le PMI.

Al fine di combattere la disoccupazione, si rende nota l’istituzione del FPCRP (Fondo per il Potenziamento delle Competenze e la Riqualificazione Professionale). Questo andrà a costituire progetti formativi per i lavoratori in Cassa Integrazione e i percettori di NASPI.

Per ora non sappiamo molto altro, quello che è certo è che il Superbonus 110%, che ha dato un reale contributo all’attuale ripresa economica italiana, resterà effettivo ancora per qualche anno. Per lo meno, è sicuro che sarà valido per il 2023.

La NADEF 2021 sarà presto pubblicata sulla seguente pagina governativa a cura del Dipartimento del Tesoro.

Seguiranno aggiornamenti in merito.