Edilizia.com
Edilizia.com
blank
Home » Catasto » Visura catastale online, come chiederla gratis all’Agenzia Entrate

Visura catastale online, come chiederla gratis all’Agenzia Entrate

Visura catastale online, come chiederla gratis all’Agenzia EntrateVisura catastale online, come chiederla gratis all’Agenzia Entrate

Nell’era digitale, anche il settore immobiliare si è adeguato alle nuove tecnologie, rendendo sempre più accessibili e convenienti le informazioni sui beni immobili.

Tra i servizi più richiesti e utili, le visure catastali online rappresentano una soluzione rapida ed efficiente per accedere a dati fondamentali riguardanti un immobile o un terreno. Questo articolo vi guiderà attraverso il processo di richiesta di una visura catastale online, illustrando l’importanza di queste informazioni nella gestione delle proprietà e nelle transazioni immobiliari.

Inoltre, esamineremo i costi associati a questo servizio e come sfruttare al meglio le risorse disponibili per ottenere informazioni precise e aggiornate.

Visura catastale online: cos’è

Come le persone hanno il passaporto, anche gli immobili posseggono un documento di identità dove sono annotati gli estremi per identificarlo fisicamente (via, piano, interno, particella), economicamente (per gli immobili si parla di rendite catastali, ovvero di un prezzo indicativo minimo al metro quadro che dipende dal piano ma anche dalla città e dal quartiere di ubicazione) e anagraficamente (ovvero le generalità dei proprietari).

Leggi anche: Rendita, superficie e categorie catastali: La guida completa

Al posto della foto, immobili e terreni sul proprio documento di identità sfoggiano la mappa (nel caso dei terreni) o la planimetria (nel caso dei fabbricati).

Approfondisci l’argomento: Planimetria Catastale: Costo, dove richiederla e a chi richiederla

Un database contiene le proprietà immobiliari di ciascun italiano, fatta eccezione per i cittadini di Trento e Bolzano che, in quanto Province autonome, hanno un sistema a parte.

Chiunque può chiedere di consultare i dati di chiunque. Le planimetrie, invece, possono essere richieste solo dai proprietari.

Visura catastale online: quando è gratis

La visura catastale non è sempre gratis. O meglio, non lo è per tutti.

La visura catastale può essere gratuita in alcuni casi o per alcune categorie di utenti. Ad esempio:

  1. Professionisti e Pubblica Amministrazione: alcuni professionisti, come notai, geometri, architetti, ingegneri, periti e la Pubblica Amministrazione, possono avere accesso gratuito alle visure catastali per motivi legati alla loro attività professionale o alle funzioni pubbliche che svolgono.
  2. Richiesta presso gli uffici del Catasto: in alcuni casi, recandosi direttamente presso gli uffici del Catasto, è possibile ottenere la visura catastale gratuitamente. Tuttavia, questo dipende dalla disponibilità e dalle politiche locali dell’ufficio che si sta contattando.
  3. Periodi promozionali o servizi gratuiti online: talvolta, alcuni servizi online o enti locali possono offrire la possibilità di ottenere una visura catastale gratuitamente per un periodo di tempo limitato o come promozione per i nuovi utenti.

È importante sottolineare che, sebbene in alcuni casi sia possibile ottenere una visura catastale gratuitamente, nella maggior parte delle situazioni è previsto un costo per la richiesta di questo documento. La visura catastale può essere richiesta anche tramite i servizi online dell’Agenzia delle Entrate, ma in questo caso è previsto un pagamento.

Se a richiederla è il suo proprietario (o chi ne possiede anche solo una quota), il servizio è gratuito e il pagamento dei tributi non è dovuto.

Visura catastale online: a che serve

I dati in possesso dall’Agenzia delle Entrate (una enorme banca dati dei beni immobiliari) hanno una moltitudine di utilità: vengono consultati per acquisti e vendite, locazioni, calcolo delle tasse ma anche allacci di utenze gas e luce, spese condominiali, pratiche di successione e così via.

Una visura catastale è un documento che fornisce informazioni dettagliate su un immobile o un terreno, come la sua ubicazione, la sua destinazione d’uso, la sua superficie, il suo valore e altre caratteristiche. Le visure catastali sono utilizzate principalmente per scopi legali, fiscali e amministrativi.

Le principali finalità di una visura catastale sono:

  1. Verifica della titolarità: permette di controllare chi è il proprietario dell’immobile o del terreno.
  2. Controllo del valore: fornisce il valore catastale dell’immobile, che è importante per il calcolo delle imposte e delle tasse locali, come l’IMU (Imposta Municipale Unica) e la TASI (Tassa sui Servizi Indivisibili).
  3. Informazioni sulle caratteristiche dell’immobile: descrive le caratteristiche dell’immobile, come la categoria catastale, la classe, la rendita catastale, la consistenza e la superficie.
  4. Informazioni sull’ubicazione: indica l’esatta collocazione dell’immobile o del terreno, come il comune, la sezione e la particella catastale.
  5. Aggiornamento dei dati catastali: una visura catastale può essere utilizzata per aggiornare i dati catastali di un immobile o di un terreno, ad esempio in caso di variazioni, divisioni o aggregazioni.
  6. Perizia e valutazione: può essere richiesta da professionisti come geometri, architetti o periti per stilare perizie e valutazioni immobiliari.
  7. Operazioni immobiliari: la visura catastale è spesso richiesta durante la compravendita di un immobile, per garantire la trasparenza e la correttezza dell’operazione.

Le visure catastali possono essere richieste presso gli uffici del Catasto o tramite servizi online messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate.

Visura catastale online gratis: come ottenerla dall’Agenzia delle Entrate

Sul sito dell’Agenzia delle Entrate sono ben due i servizi disponibili al fine di ottenere la visura catastale di un immobile.

Se a richiederla è il proprietario, basta accedere con SPID, CIE (carta di identità elettronica) o TNS (tessera nazionale servizi ovvero il codice fiscale) alla propria area utente riservata e poi fare clic sul pulsante Consultazione Personale Online.

Quindi, selezionare quali documenti si desidera visionare. Quelli disponibili sono:

  • Visura catastale aggiornata: sono riportati i nomi degli attuali proprietari
  • Visura catastale storica : i nomi dei proprietari non sono riportati ma il documento contiene dati di classamento, causali di annotazione e aggiornamento, superficie catastale e indirizzo
  • Visura della mappa catastale: riguarda la particella identificativa per i terreni
  • Planimetria: riguarda le unità immobiliari (appartamenti, ville, casali etc)
  • Ispezione ipotecaria: contiene note su eventuali ipoteche che sono state accese sull’immobile o sul terreno

Il documento viene emesso in formato PDF nel giro di pochissimi secondi e può essere scaricato sul proprio dispositivo (smartphone, tablet, computer).

Visura catastale online: come ottenerla a pagamento dall’Agenzia delle Entrate

Come si è detto, chiunque può visionare i dati di un immobile ma non ottenere la planimetria (a meno che non ne sia l’intestatario). Ovviamente, per chi non è proprietario la procedura sul sito dell’Agenzia delle Entrate è differente.

Se, dunque, si vuole chiedere e ottenere la visura di un immobile che non è di proprietà, occorre identificarsi con SPID, CIE o TNS e fare clic sul pulsante Visura Catastale Telematica del sito dell’Agenzia delle Entrate.

I documenti disponibili sono:

  • visura aggiornata per soggetto: inserendo i dati anagrafici di una persona fisica, giuridica o di una società è possibile ottenere l’elenco delle proprietà a lei intestate anche solo in parte (delle quali, cioè, il soggetto possegga anche solo quote)
  • visura attuale o storica per immobile: inserendo i dati identificativi il sistema estrarrà i risultati inseriti nel catasto fabbricati e nel catasto terreni
  • visura della mappa: riguarda solo le particelle censite al catasto terreni ed è necessario inserire gli estremi catastali

Il versamento dei tributi, che variano a seconda del documento richiesto, potrà essere effettuato attraverso il sistema PagoPA.

Visura catastale online: quanto costa

Trattandosi di un tributo, i costi applicati alle visure dall’Agenzia delle Entrate sono bassi e accessibili a tutti.

In particolare:

  • Visure per soggetto: 1,35 euro per 10 unità immobiliari o frazioni di 10 (se le proprietà intestate a un unico soggetto sono meno di 10 il tributo è comunque di 1,35 euro, da 11 a 20 proprietà per soggetto si pagherà 2.70 euro e così via);
  • Visura per immobile: 1,35 euro, che si tratti di visura storica o attuale;
  • Visura della mappa: 1,35 euro;

Visura catastale: come richiederla fisicamente

La richiesta on line resta la modalità più veloce ed economica ma è pur sempre possibile adottare i vecchi metodi e chiedere il documento di persona. La consultazione dei dati catastali, infatti, è disponibili in tutte le città d’Italia presso:

  • Uffici provinciali dell’Agenzie delle Entrate, escluse le sedi di Trento e Bolzano (qui, il servizio è gestito, invece, dalle Province autonome)
  • Sportelli del Catasto decentrati presso Comunità montane, Municipi, Unioni e Associazioni dei Comuni

Ovviamente, in questo caso la visura viene consegnata in formato cartaceo.

Solo gli Uffici provinciali dell’Agenzia delle Entrate, inoltre, consentono di consultare anche gli atti storici del catasto (mappe e registri di partita) che non sono disponibili presso gli altri sportelli.

Visura catastale: rivolgersi ai professionisti

Chi non può autenticarsi (ovvero coloro, per esempio, che non posseggono la SPID o non hanno il PIN della tessera sanitaria o della carta di identità elettronica) può rivolgersi on line ai siti di intermediazione.  Anche in questo caso, il documento sarà disponibile in pochi minuti e verrà inviato via mail o sarà possibile scaricarlo on line.

Ovviamente, trattandosi di un servizio, la visura catastale, anche se personale non è gratuita: i costi dipendono dal documento richiesto e vanno di media da 7 a 30 euro.

Richiedi informazioni per Catasto, Guide, Notizie

Compila il form sottostante: la tua richiesta verrà moderata e successivamente inoltrata alle migliori Aziende del settore, GRATUITAMENTE!

Voglio iscrivermi gratuitamente per avere risposte più veloci!

*Vista l'informativa privacy, acconsento anche alle finalità ivi descritte agli artt. 2.3, 2.4, 2.5. Per limitare il consenso ad una o più finalità clicca qui.

Invia Richiesta

Articoli Correlati

Visura catastale storica: a cosa serve, come ottenerla e quanto costaVisura catastale storica: a cosa serve, come ottenerla e quanto costa

Visura catastale storica: a cosa serve, come ottenerla e quanto costa

17/06/2024 09:17 - La visura catastale storica è un documento in cui sono presenti tutte le informazioni che riguardano sia lo stato attuale dell'immobile, che le varie modifiche e i cambi di proprietà avvenuti nel corso degli anni.
Superbonus e case fantasma: il catasto contro l'evasione immobiliareSuperbonus e case fantasma: il catasto contro l'evasione immobiliare

Superbonus e case fantasma: il catasto contro l'evasione immobiliare

25/03/2024 09:32 - L'Agenzia delle Entrate [..]
Come correggere i dati catastali: guida completa all'istanza catastaleCome correggere i dati catastali: guida completa all'istanza catastale

Come correggere i dati catastali: guida completa all'istanza catastale

29/02/2024 12:30 - La correzione dei dati [..]
Fabbricato rurale: è possibile convertirlo in abitazione?Fabbricato rurale: è possibile convertirlo in abitazione?

Fabbricato rurale: è possibile convertirlo in abitazione?

29/02/2024 09:02 - La conversione di fabbricati rurali in abitazioni è complessa, richiede attenzione [..]
Rendita catastale: la guida completaRendita catastale: la guida completa

Rendita catastale: la guida completa

05/02/2024 08:55 - La rendita catastale determina le tasse sugli immobili, calcolata su dimensioni e [..]
TAGS: visura, visura catastale, visura catastale online

Autore: Redazione Online

Edilizia.com è online dal 1998, il primo del settore in Italia!