Edilizia.com
Edilizia.com
Home » Bonus » Superbonus 110 » Proroga Superbonus 110%: 3 emendamenti presentati alla camera

Proroga Superbonus 110%: 3 emendamenti presentati alla camera

Proroga Superbonus 110%: 3 emendamenti presentati alla cameraProroga Superbonus 110%: 3 emendamenti presentati alla camera
Ultimo Aggiornamento:

Il mondo dell’edilizia e delle ristrutturazioni è in fervente attesa delle novità relative al Superbonus 110%, una misura che ha rivoluzionato il settore negli ultimi anni.

Emerge in questi giorni una notizia rilevante per coloro che hanno beneficiato di questa agevolazione fiscale: chi ha completato almeno il 70% i lavori agevolati dal superbonus 110% entro il 31 dicembre 2023, potrebbe godere delle stesse condizioni per un periodo aggiuntivo di 60 giorni.

Questa proroga prenderebbe il via dal giorno successivo all’entrata in vigore della legge di conversione del nuovo Decreto Superbonus.

Questa modifica è il fulcro di tre degli 123 emendamenti presentati in Commissione Finanze della Camera al DL 212/2023, noto come nuovo Decreto Superbonus.

Il Decreto Legge  212/2023

Il DL 212/2023 rappresenta un’ancora di salvezza per molti progetti edilizi, poiché assicura che i lavori già eseguiti sotto il regime del superbonus 110% siano protetti. In particolare, questo decreto tutela coloro che non sono stati in grado di completare gli interventi entro i termini previsti, esentandoli dalla restituzione dell’intero bonus ricevuto.

Inoltre, il decreto introduce un’importante novità: un contributo per supportare i cittadini con redditi più bassi, aiutandoli a coprire le spese sostenute dal 1° gennaio al 31 ottobre 2024.

Leggi anche: Superbonus: come richiedere il contributo a fondo perduto

Tra gli emendamenti proposti, tre sono particolarmente significativi. Presentati da Ubaldo Pagano del Partito Democratico (PD), Renate Gebhard del Gruppo misto, e Saverio Congedo di Fratelli d’Italia (FdI), questi emendamenti hanno in comune l’obiettivo di estendere il superbonus 110% per ulteriori 60 giorni, a favore di coloro che hanno già raggiunto il 70% di avanzamento lavori.

Tuttavia, è da notare che Congedo ha ritirato la sua proposta poco tempo dopo la presentazione.

L’appello di ANCE

Un’altra questione di rilievo riguarda la proposta avanzata dall’Associazione Nazionale Costruttori Edili (Ance). L’Ance ha sollecitato una proroga del superbonus 110% fino al 29 febbraio 2024, con l’obiettivo di salvaguardare circa 25.000 cantieri condominiali, su un totale di 40.000, che attualmente risultano incompleti.

Leggi anche: Superbonus: SAL Straordinario o proroga per salvare 40mila cantieri incompiuti

Inoltre, è interessante osservare come altri emendamenti presentati propongano soluzioni diverse, sia in termini di durata delle proroghe (con scadenze che variano tra febbraio e giugno 2024) sia riguardo alle percentuali di completamento dei lavori (70% e 60%).

Vi è anche chi suggerisce di estendere il periodo di detrazione delle spese dall’Irpef da 4 a 10 anni e di aumentare il limite di reddito per accedere al contributo destinato ai redditi più bassi, portandolo da 15.000 euro a 25.000 euro, pur mantenendo invariata la dotazione del Fondo di circa 16 milioni di euro.

Conclusione

In conclusione, il destino del superbonus 110% e delle sue possibili proroghe si trova ora in una fase cruciale, con il Governo impegnato a bilanciare le esigenze del settore edilizio con le limitazioni di bilancio e le priorità politiche.

Gli sviluppi futuri saranno seguiti con grande interesse da tutti gli attori coinvolti, compresi i cittadini che hanno pianificato ristrutturazioni e miglioramenti energetici delle loro proprietà.

Richiedi informazioni per Notizie, Superbonus 110

Compila il form sottostante: la tua richiesta verrà moderata e successivamente inoltrata alle migliori Aziende del settore, GRATUITAMENTE!

Voglio iscrivermi gratuitamente per avere risposte più veloci!

*Vista l'informativa privacy, acconsento anche alle finalità ivi descritte agli artt. 2.3, 2.4, 2.5. Per limitare il consenso ad una o più finalità clicca qui.

Invia Richiesta

Articoli Correlati

Superbonus: SAL Straordinario o proroga per salvare 40mila cantieri incompiutiSuperbonus: SAL Straordinario o proroga per salvare 40mila cantieri incompiuti

Superbonus: SAL Straordinario o proroga per salvare 40mila cantieri incompiuti

18/01/2024 10:04 - Per affrontare le criticità emerse con l'attuale gestione del Superbonus, l’ANCE ha avanzato due proposte concrete, entrambe mirate a garantire un'esecuzione più efficace e ordinata dei lavori edilizi.
Superbonus e Sismabonus: le nuove norme del decreto di fine annoSuperbonus e Sismabonus: le nuove norme del decreto di fine anno

Superbonus e Sismabonus: le nuove norme del decreto di fine anno

29/12/2023 11:45 - Il recente Consiglio dei Ministriha visto l'approvazione di un decreto legge che [..]
Proroga Superbonus: l'appello di ANCE a Palazzo ChigiProroga Superbonus: l'appello di ANCE a Palazzo Chigi

Proroga Superbonus: l'appello di ANCE a Palazzo Chigi

25/11/2023 16:29 - Durante un recente incontro a Palazzo Chigi, Brancaccio ha sottolineato [..]
TAGS: decreto superbonus, Superbonus, Superbonus 110%

Autore: Andrea Dicanto

Autore Andrea Dicanto
Appassionato Progettista esperto nel settore dell'Edilizia, delle Costruzioni e dell'Arredamento. Fin da giovane ho sempre studiato ed analizzato problematiche che vanno dalle questioni statiche di edifici e costruzioni fino al miglior modo di progettare ed arredare gli spazi interni, strizzando l'occhio alle nuove tecnologie soprattutto in ambito sismico.

Leggi tutti i miei articoli | Visita il mio profilo Linkedin

Edilizia.com è online dal 1998, il primo del settore in Italia!