Edilizia.com
Edilizia.com
Home » Bonus » Ecobonus » Ecobonus per finestre, infissi, porte, persiane: 60 mila euro al 50%

Ecobonus per finestre, infissi, porte, persiane: 60 mila euro al 50%

Ecobonus per finestre, infissi, porte, persiane: 60 mila euro al 50%Ecobonus per finestre, infissi, porte, persiane: 60 mila euro al 50%
Ultimo Aggiornamento:

Tra gli interventi che possono essere ammessi all’Ecobonus c’è anche l’acquisto e la posa in opera di finestre, comprensive di infissi, in quanto si tratta di elementi che sono in grado di apportare miglioramenti all’immobile dal punto di vista termico.

È possibile provvedere all’installazione sia su singole unità che sulle parti comuni degli edifici condominiali, con detrazione al 50% per le spese sostenute a partire dal 1° gennaio 2018. Fino al 2017 la detrazione era pari al 65%.

Vediamo come funziona.

Leggi anche: “Ecobonus 2023: tutti gli interventi con i massimali di spesa

Ecobonus per finestre, infissi, porte, persiane, cassonetti

L’Ecobonus prevede per l’intervento di acquisto e posa in opera di finestre comprensive di infissi un valore di detrazione massimo di 60.000 euro.

L’intervento è ammissibile solo nel caso in cui l’acquisto venga fatto in sostituzione di elementi già esistenti, e prevede una percentuale di detrazione pari al 50% delle spese sostenute.

In particolare, possono essere oggetto di sostituzione le finestre, comprensive di infissi, che delimitano il volume riscaldato verso l’esterno, o verso vani non riscaldati.

Possono essere ricompresi in questa tipologia di intervento anche i portoni d’ingresso, come precisato nella Guida all’Ecobonus delle Entrate, a condizione però che si tratti sempre di “serramenti che delimitano l’involucro riscaldato dell’edificio, verso l’esterno o verso locali non riscaldati […].

In merito alle finestre, tra l’altro, si fa presente che gli infissi possono ricomprendere anche tutte le strutture accessorie che:

  • Possono aver effetto sulla dispersione del calore, inclusi scuri e persiane;
  • Che siano strutturalmente accorpate al manufatto, come i cassonetti incorporati nel telaio dell’infisso.

Leggi anche: “Cambiare la porta di casa: quali bonus posso utilizzare?

Ecobonus, sostituzione finestre e portoni: i requisiti obbligatori

Sia che si tratti di finestre comprensive di infissi, oppure di portoni di ingresso, tutti i serramenti che vengono installati con l’intento di accedere alla detrazione del 50% concessa dall’Ecobonus, dovranno rispettare i requisiti richiesti per gli interventi di isolamento termico.

Si tratta dei requisiti di trasmittanza termica disposti all’Allegato E del Decreto Requisiti Tecnici del 6 agosto 2020.

I valori di trasmittanza massimi consentiti per accedere alla detrazione per le finestre e i serramenti sono quelli previsti dalla UNI EN ISO 10077-1:2018 e, in particolare, devono essere inferiori o uguali a:

  • 2,60 W/m2*K, per la Zona climatica A;
  • 2,60 W/m2*K, per la Zona climatica B;
  • 1,75 W/m2*K, per la Zona climatica C;
  • 1,67 W/m2*K, per la Zona climatica D;
  • 1,30 W/m2*K, per la Zona climatica E;
  • 1,00 W/m2*K, per la Zona climatica F.

Leggi anche: “Coibentazione edificio: non solo Superbonus, tutti gli incentivi validi

Richiedi informazioni per Bonus, Casa, Detrazioni Fiscali, Ecobonus, Notizie

Compila il form sottostante: la tua richiesta verrà moderata e successivamente inoltrata alle migliori Aziende del settore, GRATUITAMENTE!

Voglio iscrivermi gratuitamente per avere risposte più veloci!

*Vista l'informativa privacy, acconsento anche alle finalità ivi descritte agli artt. 2.3, 2.4, 2.5. Per limitare il consenso ad una o più finalità clicca qui.

Invia Richiesta

Articoli Correlati

Collettori solari acqua calda: non obbligatoria la presenza di un impiantoCollettori solari acqua calda: non obbligatoria la presenza di un impianto

Collettori solari acqua calda: non obbligatoria la presenza di un impianto

05/02/2024 09:15 - L’installazione di collettori solari per la produzione di acqua calda è un intervento le cui spese possono essere agevolate con l’Ecobonus.
TAGS: bonus finestre, cambio finestre, ecobonus, finestre, infissi, persiane, porte

Autore: Redazione Online

Edilizia.com è online dal 1998, il primo del settore in Italia!