Edilizia.com
Edilizia.com
Home » Notizie » Acquisto terreno: i prezzi medi in Italia

Acquisto terreno: i prezzi medi in Italia

Acquisto terreno: i prezzi medi in ItaliaAcquisto terreno: i prezzi medi in Italia
Ultimo Aggiornamento:

L’acquisto di un terreno in Italia comporta costi differenti a seconda della zona in cui si trova l’area agricola. Per esempio, si nota qui in particolare la divisione tra nord, centro e sud, vista la differenza di prezzi esistente.

Ogni regione ha un suo costo medio per la vendita degli spazi agricoli. Anche se, ovviamente, bisogna considerare ogni terreno per quello che vale, a seconda delle caratteristiche, della grandezza e delle potenzialità che offre.

Acquisto terreno: come ci si orienta per il prezzo?

Per determinare il prezzo per l’acquisto di un terreno, seppur la fascia media di costi cambia a seconda della zona d’Italia, in generale si seguono i VAM (Valori Agricoli Medi). Questi sono composti da una serie di tabelle che indicano il valore di un area agricola a seconda delle varie caratteristiche.

Sono le commissioni provinciali per le indennità di esproprio che calcolano i VAM ogni anno. Dopodiché, i dati vengono trasferiti all’Agenzia delle Entrate, che li pubblica sul suo sito. Possibile consultare i VAM delle Province cliccando su questo link. Oppure potete controllare le pubblicazioni dei BUR (Bollettini Ufficiali Regionali).

È riconosciuto però il fatto che ogni terreno ha le sue caratteristiche e le sue peculiarità. Per cui, in realtà, saranno il venditore e l’acquirente a mettersi d’accordo sul costo effettivo. Bisogna però fare attenzione al valore che si dichiara per ogni area agricola, perché l’Agenzia delle Entrate controlla gli atti notarili. E se dovesse riscontrare un costo che non rispecchia il vero valore del terreno, procederà con l’invio di un accertamento.

Costi medi indicativi

Come accennavamo in precedenza, in merito all’acquisto di un terreno in Italia, sono presenti fasce di prezzo differenti tra nord, centro e sud.

C’è da ricordare che si tratta solo di cifre ottenute secondo un calcolo medio dei costi. Generalmente quindi, i terreni edificabili vengono venduti a circa:

  • 650 euro al metro quadrato in Centro Italia;
  • 600 euro al metro quadrato nel Nord Italia;
  • 480 euro al metro quadrato nel Sud Italia.

Si tratta comunque sempre di dati indicativi, che a seconda del terreno in questione possono variare anche di parecchio.

Richiedi informazioni per Guide, Notizie

Compila il form sottostante: la tua richiesta verrà moderata e successivamente inoltrata alle migliori Aziende del settore, GRATUITAMENTE!

Voglio iscrivermi gratuitamente per avere risposte più veloci!

*Vista l'informativa privacy, acconsento anche alle finalità ivi descritte agli artt. 2.3, 2.4, 2.5. Per limitare il consenso ad una o più finalità clicca qui.

Invia Richiesta

Articoli Correlati

Superbonus e i conti pubblici: nasce l'idea scambio crediti - BtpSuperbonus e i conti pubblici: nasce l'idea scambio crediti - Btp

Superbonus e i conti pubblici: nasce l'idea scambio crediti - Btp

27/09/2023 10:00 - L'Italia si trova di fronte a una situazione cruciale, con il Superbonus 110% che rappresenta una sfida significativa per i conti pubblici. Uno scambio Crediti - Btp potrebbe essere una soluzione?
Dichiarazione IMU: scadenza al 28 settembre, per chi è obbligatoria?Dichiarazione IMU: scadenza al 28 settembre, per chi è obbligatoria?

Dichiarazione IMU: scadenza al 28 settembre, per chi è obbligatoria?

26/09/2023 11:51 - La Dichiarazione IMU è [..]
Salvini e la proposta di mini-condoni ediliziSalvini e la proposta di mini-condoni edilizi

Salvini e la proposta di mini-condoni edilizi

26/09/2023 10:23 - Matteo Salvini, vicepremier e Ministro delle Infrastrutture, ha proposto una [..]
TAGS: agricoli, area agricola, bollettino, BUR, costo, italia, prezzo, spazi, terreni, ufficio regionale, vam

Autore: Redazione Online

Edilizia.com è online dal 1998, il primo del settore in Italia!