logo_21.jpgdry.jpg
intro_idro.jpg

IDRO SYSTEM
Sistema di pregiate resine silaniche ed iniettori pronti all’uso, per interventi idonei alla realizzazione di barriera chimica contro l’umidità di risalita nelle murature .
CAMPI DI ’IMPIEGO IDRO SYSTEM è costituito da un unico prodotto ns. IDROSIL 1 che penetrando nella muratura costruisce una barriera chimica contro l’umidità di risalita. Le miscele di resine silaniche, e silicati convogliati dai solventi all’interno delle murature, ne ostruiscono i capillari attraverso i quali
avviene la risalita e formano un reticolato impermeabile che ne impedisce l’assorbimento.
IDROSIL 1 ha spiccate qualità di penetrazione in tutti i tipi di materiale da costruzione:  tufo, pietra, forati, mattoni, arenarie etc…
IDROSIL 1 penetra in supporti bagnati e si mantiene stabile nel tempo.
LINEA PRODOTTI UTILIZZATI Resine silaniche e silicati opportunamente miscelate con con aggiunta di solventi in  rapporto ottimale alla penetrazione e deumidificazione.
QUANDO APPLICARE CAM SYSTEM In presenza di umidità di risalita..
Le resine silaniche ed i silicati realizzano la propria efficacia veicolando nelle murature attraverso i conduttori di umidità. Ne consegue che quanto più è bagnato il supporto tanto più è efficace l’azione che questo sistema determina.
ASPETTO Liquido trasparente di bassa densità.
CARATTERISTICHE GENERALI Linea integrata di resine pregiate per la realizzazione della barriera chimica contro l’umidità di risalita composta di no.1 prodotto.
TEMPI DI ASSORBIMENTO Variano in relazione al tipo di materiale da costruzione ed alla profondità delle murature. E’
conveniente immettere il prodotto gradatamente in due o tre passaggi complessivi.
Attendere mediamente dalle 2 alle 4 ore prima di procedere nuovamente con l’immissione di IDROSIL 1.
MODALITA’ D’APPLICAZIONE
applicazione_idro1.jpg In presenza di un muro deteriorato da umidità di risalita, con fenomeni che appaiono dalla base del muro e tendono a salire, agire come segue..
applicazione_idro2.jpg Praticare dei fori ad un’altezza di circa cm.10 alla base del muro oggetto del trattamento per tutta la sua lunghezza, distanziandoli di circa 10/15cm. Detti fori dovranno essere inclinati verso il basso e non devono perforare la parete in modo da non permettere fuoriuscite del prodotto IDROSIL 1 che successivamente andremo ad iniettare. Per raggiungere tale scopo, sarà sufficiente misurare la profondità della parete ed utilizzare una punta da muro con una lunghezza inferiore di circa cm 5 da quella del muro.
applicazione_idro3.jpg Se non si dispone di una attrezzatura a pressione per l’immissione del liquido, realizzare degli iniettori (Vedi IDRO KIT nella sezione FAIDATE per realizzare facilmente degli  niettori) e stuccare gli stessi alla base del foro preferendo l’utilizzo di materiale  mpermeabile e di facile rimozione.
applicazione_idro4.jpg Riempire gli iniettori Immettendo il prodotto IDROSIL 1 ed attendere fino a completo assorbimento del prodotto.
Ripetere l’operazione a distanza di 24 ore fino ad immettere la quantità necessaria di prodotto relativamente alla profondità del muro (vedi consumi).
Stuccare i fori precedentemente realizzati per mezzo di comuni malte.
Pulizia del cantiere e trasporto a discarica del materiale di risulta.

Dopo il completamento dell’intervento di deumidificazione, se si desidera procedere al restauro della parete, agire come segue:
Rimuovere le parti deteriorate con l’uso di spazzole e spatole, stendere a pennello ns. IDROSIL 1 sulla parete da ripristinare e procedere con nuova intonacatura.

Brochure informativa- Idro System

 

logo_21.jpg dry_full.jpg
intro_dry.jpg

DRY FULL SYSTEM
Sistema a base di speciali malte e resine per l’eliminazione dell’umidità di contro terra dovuta anche a
zampilli e/o infiltrazioni di estrema intensità.

CAMPI DI ’IMPIEGO In tutti i luoghi umidi e soggetti ad allagamento da infiltrazioni: trombe d’ascensore, sotterranei, pozzi, cisterne, cantine, muri contro terra etc..
Può essere applicato su cemento, c.l.s., cemento armato, mattoni, tufo etc.
In tutti i luoghi umidi o soggetti ad infiltrazioni d’acqua: trombe d’ascensore, cantine, sotterranei, bacini di raccolta, serbatoi, canalizzazioni, fognature, muri umidi, fondazioni, giardini pensili, serbatoi oliicarburanti, pavimenti antiusura, canali, gallerie, ponti, condotte, dighe, centrali elettriche, acquedotti, impianti depurazione, vasche di decantazione, piscine.
LINEA PRODOTTI UTILIZZATI OSMO 1 Speciale formulato di polveri reattive altamente penetranti, monocomponente
OSMO 2 Speciale formulato di resine sintetiche e polveri reattive altamente penetranti, bicomponente.
QUANDO APPLICARE CAM SYSTEM In presenza di umidità di contro-terra, forti infiltrazioni e zampili.
I prodotti deumidificanti realizzano la propria efficacia veicolando nelle murature attraverso i conduttori di umidità. Ne consegue che quanto più è bagnato il supporto tanto più è efficace l’azione che questo sistema determina.
ASPETTO OSMO 1 Prodotto in polvere
OSMO 2 bicomponente: Polvere e liquido di media densità.
CARATTERISTICHE GENERALI Sistema deumidificante composto di speciali formulati di polveri reattive altamente penetranti
CONSUMI PER METRO QUADRO OSMO 1: proporzionalmente fino a saturazione dell’area interessata allo zampillo.
OSMO 2: 1-1,5Kg/Mq.
MODALITA’ D’APPLICAZIONE
applicazione_dry1.jpg Preparazione della superficie: nel caso di locali allagati asportare l’acqua presente, utilizzando una pompa ed eliminare il residuo con uso di spugne o aspira liquidi. I  ocali oggetto dell’intervento debbono essere ben illuminati per ben localizzare le  uoriuscite d’acqua che andranno segnalate con matita evidenziatore. Rimozione  ell’intonaco esistente sulla parete da trattare ed eventuali incongruenze presenti  ull’area del trattamento.
SOLO IN AREE DOVE SONO PRESENTI ZAMPILLI: tamponatura con speciale malta  smotica OSMO 1 di eventuali crepe o nidi di ghiaia, come di seguito:
Impastare un piccolo quantitativo di prodotto aggiungendo acqua in proporzione del  0% rispetto al volume del materiale utilizzato. Attendere qualche istante ed applicare  irettamente nel punto di fuoriuscita dello zampillo. Tenere premuto per 1-2 minuti. Ad indurimento avvenuto, lasciare la presa e proseguire con lo stesso trattamento su tutte le infiltrazioni fino a completa eliminazione del fenomeno. Verificare l’eliminazione di  utte le infiltrazioni a distanza di 24 ore affinchè non si presentino altre e nuove  uoriuscite di acqua. Intervenire eventualmente con lo stesso trattamento, fino  ll’eliminazione del fenomeno. Procedere poi con il trattamento con OSMO 2
applicazione_dry2_2.jpg Nota bene:
Su murature soggette a movimenti strutturali si consiglia l’applicazione di una rete di rinforzo in Fibra di Vetro.
Preparazione di OSMO 2:
Versare il componente B (elemento liquido) in un recipiente, aggiungere acqua in proporzione di 50:50, aggiungere il componente A (elemento in polvere) intervenendo con trapano miscelatore fino ad ottenere un impasto di media consistenza.
applicazione_dry3.jpg Bagnare abbondantemente la superficie da trattare, se il muro non risultasse particolarmente umido.
Stendere una prima mano di fondo, collocare la rete in fdv ed ancorarla alla parete con una mano di OSMO 2, senza intervalli di tempo tra una fase e l’altra.
Applicare una prima mano di OSMO 2 con pennello, spatola americana o fratazzo in ragione di circa 1kg./mq.
Dare una seconda mano a distanza di almeno 12 ore, avendo cura di inumidire nuovamente iltrattamento precedente.
Eventuale verniciatura, se ritenuta necessaria con ns CAM 50.
Pulizia del cantiere e trasporto a discarica del materiale di risulta..

 

Brochure informativa – DRY Full System