Legno

26|06 00:03 2009
...

<p align="center"> <img align="middle" alt="casettelegno.jpg" height="226" src="https://www.edilizia.com/edil_imgs/grandi/casettelegno.jpg" width="500" /></p> <p> Il <strong>legno</strong> rappresenta, in vista dell&rsquo;emergenza ecologica degli ultimi anni, uno dei materiali da costruzione pi&ugrave; utilizzati. Grazie alle sue numerose caratteristiche, &egrave; uno degli elementi chiave dell&rsquo;<strong>architettura sostenibile</strong>. Reperibilit&agrave;, leggerezza, facilit&agrave; di lavorazione e applicabilit&agrave;, unite alle qualit&agrave; biologiche ed ecologiche, ne hanno aumentato esponenzialmente l&#39;impiego.</p> <p> Il legno &egrave; il materiale pi&ugrave; innovativo per l&rsquo;architettura contemporanea. Le sue peculiarit&agrave; fisico-tecniche (temperatura superficiale, permeabilit&agrave; e assorbenza) rendono facile la convivenza con componenti di edifici preesistenti, offrendo bassi consumi e rispondendo egregiamente alle severe direttive di risparmio energetico, con una conseguente e drastica riduzione dei costi d&#39;applicazione e mantenimento.</p> <p> La riscoperta delle grandi potenzialit&agrave; del legno &egrave; legata indubbiamente al suo basso peso energetico, alla <em>biodegradabilit&agrave;</em>, alla <em>riciclabilit&agrave;</em> e soprattutto alla <strong>rinnovabilit&agrave;</strong>. Di fronte alla &quot;piaga&quot; del surriscaldameto globale e la crescente necessit&agrave; di utilizzo di <em>fonti rinnovabili</em> di energia, il graduale impiego del legno nelle costruzioni porter&agrave; ad una forte riduzione dell&#39;effetto serra, attenuando le emissioni di CO2.<br /> <br /> La lavorazione del legno, oltre che impiegare un basso consumo di energia, risulta facilmente applicabile: leggerezza, facilit&agrave; di montaggio e adattabilit&agrave; strutturale, lo rendono adatto a lavori di sopraelevazione, restauro, riqualificazione, apliamenti, conservazione e coesistenza.</p> <p> L&#39;utilizzo del legno in molti degli attuali processi costruttivi, lo rende protagonista del panorama progettistico, facendosi garante di qualit&agrave; e sicurezza.</p> <p> <strong>Tecnologia e legno</strong>, sebbene risultino due antitetici opposti, convivono perfettamente in un connubio costruttivo attento al rispetto ambientale e al dinamismo delle nuove idee sperimentali.</p> <p> </p>


Uretek