SAIE Selection 2010

25|03 18:08 2010
Torna SAIE Selection, il concorso internazionale riservato a studenti e architetti under 40...

<p style="text-align: justify;"> Si &egrave; ufficialmente aperta il 19 marzo la seconda edizione di <strong>SAIE Selection</strong>, concorso internazionale riservato a studenti e architetti under 40 organizzato da <strong>BolognaFiere</strong> in collaborazione con<strong> Archi-Europe</strong> ed <strong>Edilio</strong>, nato con il duplice obiettivo di &quot;scoprire&quot; giovani talenti e offrire una vetrina ideale dove poter esporre le soluzioni innovative per il domani delle costruzioni.</p> <p style="text-align: justify;"> Come indicato nel bando, reperibile all&#39;indirizzo<strong><a href="http://www.saie.bolognafiere.it/iniziative/saie_selection/"> www.saie.bolognafiere.it/iniziative/saie_selection/</a></strong>, i partecipanti dovranno sia riportare l&#39;appartenenza a una classe di efficienza energetica calcolata utilizzando gli strumenti di valutazione internazionale, sia riportare la documentazione tecnica relativa ad eventuali soluzioni innovative utilizzate nel progetto.</p> <center> <p> <img alt="" src="https://www.edilizia.com/img/344/0/saieselectionlogo2.jpg" style="width: 668px; height: 179px;" /></p> <center> <p style="text-align: justify;"> L&#39;appuntamento &egrave; particolarmente importante perch&egrave; offre l&#39;opportunit&agrave; a progettisti e studenti di confrontarsi con competitors provenienti da tutto il mondo - 160 partecipanti da 18 paesi i numeri dell&#39;edizione 2009 - e perch&egrave; permette di mettere in evidenza quei sistemi, prodotti e tecnologie che hanno ancora troppo poco spazio nel costruire quotidiano.</p> <p style="text-align: justify;"> La giuria, presieduta dall&#39;architetto <strong>Mario Cucinella</strong>, selezioner&agrave; tre progetti per ogni categoria - studenti e giovani progettisti - suddivisi secondo una delle quattro tecnologie costruttive prevalenti, &quot;metallo&amp;vetro&quot;, &quot;laterizio&quot;, &quot;legno&quot; e &quot;calcestruzzo&quot;, per un totale di 24 progetti.<br /> <br /> L&#39;edizione di quest&#39;anno sar&agrave; inoltre articolata in <strong>tre grandi macro-aree tematiche</strong> che comprenderanno, oltre agli appuntamenti tradizionali, una serie di nuovi eventi e saloni tematici.</p> <ul> <li style="text-align: justify;"> <strong>SAIEnergia &amp; Sostenibilit&agrave;<br /> </strong></li> </ul> <ul> <li style="text-align: justify;"> <strong>SAIEServizi per progettare costruire e manutenere<br /> </strong></li> </ul> <ul> <li style="text-align: justify;"> <strong>SAIECantiere&amp;Produzione</strong></li> </ul> <p style="text-align: justify;"> Numerosissime le novit&agrave; dell&#39;edizione 2010 di SAIE. Nuovo format, nuovo sito, nuovi contenuti, nuovi saloni, e nuovi servizi, il tutto raccolto sotto lo slogan Integrare per costruire. Sulla scia del successo dell&#39;edizione 2009, ritorna inoltre <strong>SAIE Selection</strong>, concorso aperto a studenti e architetti under 40 organizzato da BolognaFiere in collaborazione con<em> Archi-Europe</em> ed <em>Edilio</em>.<br /> <br /> Titolo del concorso, in linea col tema principale di <strong>SAIE 2010</strong> <em><strong>&quot;Integrare per costruire&quot;</strong></em>, &egrave; &quot;<em><strong>Integrare per costruire. Soluzioni innovative sostenibili ad elevata integrazione architettonica</strong></em>&quot;. Scopo della competizione &egrave; selezionare 24 progetti che, attraverso l&#39;applicazione e integrazione di soluzioni e tecnologie innovative, propongano interventi edilizi caratterizzati da un elevato livello di sostenibilit&agrave;. Premiare dunque quei progetti che privilegino gli aspetti legati all&#39;efficienza energetica e al contenimento delle emissioni, che propongano sistemi e tecnologie innovative - materiali, sistemi costruttivi, tecnologie informatiche, green technologies, Building Automation System, ecc. - e che presentino un&#39;attenta analisi dei costi, considerati sia in fase di costruzione che durante l&#39;intero ciclo di vita.</p> <center> <center> <table align="center" border="0" cellpadding="1" cellspacing="10" style="width: 50px;"> <tbody> <tr> <td> <img alt="" src="https://www.edilizia.com/img/683/0/selection_verde.jpg" style="width: 249px; height: 167px;" /></td> <td> <img alt="" src="https://www.edilizia.com/img/684/0/taidelli_concrete.jpg" style="width: 249px; height: 167px;" /></td> </tr> </tbody> </table> <p style="text-align: justify;"> La giuria, presieduta dall&#39;architetto <strong>Mario Cucinella</strong>, porr&agrave; particolare attenzione ai progetti maggiormente orientati verso uno dei seguenti tre parametri fondamentali:</p> <p style="text-align: justify;"> 1. <strong>criteri di sostenibilit&agrave;</strong>. I progetti presentati dovranno possedere standard elevati in termini di efficienza energetica e di contenimento delle emissioni - possibilmente verificati tramite sistemi di valutazione esistenti prendendo in considerazione non solo la fase di costruzione bens&igrave; l&#39;intero ciclo di vita; inoltre, la rispondenza a tali standard dovr&agrave; essere documentata attraverso l&#39;appartenenza a una classe energetica (ai sensi della Direttiva Europea 2002/91/CE);<br /> <br /> 2. <strong>soluzioni innovative.</strong> Particolare attenzione verr&agrave; posta a quei progetti che presentino tecnologie e materiali innovativi in termini di integrazione delle soluzioni tecniche, dei materiali, dei sistemi costruttivi e delle tecnologie di automazione, previa presentazione della documentazione tecnica che ne evidenzi il livello di innovazione. In particolare, verranno premiate le soluzioni che faranno riferimento alle tre macro-aree tematiche di SAIE 2010:</p> <ul> <li style="text-align: justify;"> <em>energia&amp;sostenibilit&agrave;</em>, quindi soluzioni tendenti verso l&#39;obiettivo delle &quot;zero emission&quot;</li> </ul> <ul> <li style="text-align: justify;"> <em>servizi per progettare costruire e manutenere</em>, ad esempio soluzioni che utilizzino sistemi a elevata integrazione quali BIM o intelligent design</li> </ul> <ul> <li style="text-align: justify;"> <em>cantiere&amp;produzione</em>, ad esempio soluzioni che privilegino efficienza e sicurezza nella produzione off-site e on-site</li> </ul> <p style="text-align: justify;"> 3. <strong>costi</strong>. I progetti presentati dovranno essere caratterizzati da costi competitivi, sia in termini di costruzione che di esercizio e gestione.</p> <p style="text-align: justify;"> Tutti i progetti presentati saranno selezionati e valutati sulla base delle tecnologie costruttive prevalenti, suddivise nelle quattro sezioni metallo&amp;vetro, laterizio, legno e calcestruzzo.</p> <p style="text-align: justify;"> La premiazione prevede la selezione di 3 lavori per ognuna delle 4 sezioni di entrambe le categorie, per un totale di 24 lavori. I primi selezionati di ciascuna delle 4 sezioni appartenenti alla categoria progettisti under 40 saranno invitati a presentare il lavoro nel corso di un seminario coordinato da <strong>Mario Cucinella</strong>, mentre i primi tre selezionati di ciascuna sezione della categoria studenti parteciperanno al workshop Integrare con Energia.<br /> <br /> Tutti i progetti selezionati saranno esposti presso il <strong>Centro Servizi dal 27 al 30 ottobre</strong> in concomitanza con l&#39;edizione del <strong>SAIE</strong> e verranno raccolti in un cd-rom realizzato da BolognaFiere.</p> </center> </center> </center> </center>