Corso di acustica industriale

15|09 00:03 2008
la Spectra Srl. organizza un corso gratuito in 5 città sull'acustica industriale...

<div align="center"><p><strong>Applicazioni industriali della misura del rumore e delle vibrazioni</strong>&nbsp;</p></div> <p align="justify">Relatori: Abrami Bruno, Di Giusto Marco</p> <p align="justify">09.00.- Il decibel o l&rsquo;unit&aacute; logaritmica di relazione. Elementi di acustica tecnica: generazione dell&rsquo;energia acustica, pressione intensit&aacute; e potenza sonora. Il decibel applicato alle misure acustiche.<br /> Periodo e frequenza, tipologie di spettri. La velocit&aacute; di propagazione e la lunghezza d&rsquo;onda. L&rsquo;impedenza del mezzo, l&rsquo;interfaccia fra due mezzi con impedenze diverse, assorbimento e trasmissione dell&rsquo;energia acustica.</p> <div align="justify">10.00.- Misurare la sonorit&aacute; o il volume sonoro di una sorgente. L&rsquo;apparato uditivo, le curve isofoniche, le bande critiche, Phon e Son. Tentativo (non riuscito) di una misura semplificato della sonorit&agrave; attraverso il filtri di ponderazione A,B,C. I parametri della qualit&agrave; del suono: l&rsquo;ampiezza della fluttuazione (fluctuation strength), ruvidezza (roghness), penetranza (sharpness), presenza di componenti tonali (tonality)</div> <div align="justify"><p>11.00.- Pausa caff&egrave;</p></div> <div align="justify">11.15.- La strumentazione per la misura del rumore: microfono di precisione, amplificazione, filtri globali e passa banda, la rivelazione del valore efficace, la presentazione del risultato. Misura della pressione e della potenza sonora. Camere anecoiche e camere riverberanti. La misura della sonorit&agrave; attraverso un torso umano artificiale che simuli le interferenze del corpo sul campo sonoro.</div> <p align="justify">13.00.- Pausa per il pranzo.</p> <p align="justify">14.00.- Elementi di tecnica delle vibrazioni: la generazione delle vibrazioni e le frequenze caratteristiche degli organi, accelerazione, velocit&agrave; e spostamento. Sistemi a uno o pi&ugrave; gradi di libert&agrave;, le risonanze.</p> <p align="justify">15.00.- La misura delle vibrazioni. Accelerometri e velocimetri, analisi a banda costante o a banda percentuale costante, la presentazione dei dati.</p> <p align="justify">16.00.- Lo studio delle sorgenti sonore al fine di abbatterne la rumorosit&agrave; o di migliorarne la qualit&agrave; del suono. Sorgenti semplici, analisi comparata dei livelli sonori e delle vibrazioni, sorgenti complesse, l&rsquo;olografia acustica.</p> <p align="justify">17.00.- Fine del corso. Su richiesta sar&agrave; possibile ottenere un attestato di partecipazione.</p> <div align="justify"><p>&nbsp;</p><p><a href="https://www.edilizia.com/files/modulo_iscrizione_spectrapdf.pdf">Clicca qui</a> per visualizzare le date e i luoghi dei corsi e stampare il modulo di iscrizione</p></div>