Nano-Quartz Technology - Caparol Italiana GmbH & Co. KG

Con la Nano-Quartz Technology sono state sviluppate le pitture silossaniche di nuova generazione.

Sporco, polvere, alghe e funghi possono danneggiare le facciate mal protette, richiedendo spesso complessi interventi di risanamento. Il sole, la pioggia, il gelo e il vento agiscono in continuazione e mettono a dura prova le finiture delle facciate. L’obiettivo più importante per una protezione durevole è tenere lontano dalle murature l’acqua piovana e l’umidità, ma allo stesso tempo assicurare un’elevata traspirabilità.

Con la Nano-Quartz Technology sono state sviluppate le pitture silossaniche di nuova generazione. Le particelle di nano quarzo si distribuiscono uniformemente e durante il processo di formazione del film sviluppano una struttura reticolare tridimensionale.
Questo reticolo al nanoquarzo produce una mineralizzazione che esclude quasi completamente la termoplasticità del legante, persino in presenza di calore molto elevato, come per esempio in piena estate e su barriera termica (isolamento a cappotto). In questo modo la tendenza alla contaminazione, vale a dire la capacità delle particelle di sporco, polveri fini e spore di attaccarsi alla pittura, viene decisamente ridotta. Ciò che temporaneamente si deposita sulle facciate, con il primo vento o pioggia, verrà così eliminato. Anche il rigonfiamento della pittura viene evitato conservando di conseguenza la protezione e la brillantezza del colore.

La Nano-Quartz Technology unisce i pregi della pittura a base di resina silossanica con i vantaggi della pittura al silicato. Da un lato un elevato effetto idrorepellente, sfarinamento ridotto, campo di utilizzo molto ampio e facile applicazione, dall’altro una forte capacità di adesione al supporto e di resistenza minerale, con conseguente bassa tendenza alla contaminazione. Inoltre le microscopiche particelle di quarzo creano una superficie ruvida su scala nanometrica e favoriscono
la formazione di una sottile pellicola d’acqua su tutta la superficie. Il risultato? Assoluta pulizia. Rapida asciugatura. La presenza di silossani nella pittura, infatti, impedisce all’acqua di penetrare all’interno, mentre dall’interno il vapore acqueo può uscire tranquillamente, grazie al sistema dell’idrofobia capillare. La tecnologia del reticolo al nanoquarzo evita inoltre una caratteristica tipica delle pitture al silicato: la tendenza allo sfarinamento.

Le pitture Nano-Quartz Technology AmphiSilan e ThermoSan rappresentano il massimo livello della tecnologia sia per la facilità di applicazione che per l’universalità dell’impiego. Molte e importanti referenze hanno confermato i pluriennali test di laboratorio e di applicazione. Inoltre prove di resistenza agli agenti atmosferici naturali effettuate in una delle metropoli più inquinate al mondo hanno dimostrato che i prodotti formulati con la Nano-Quartz Technology sono nettamente superiori alle pitture per facciate minerali ai silicati, alle pitture di qualità a base di resina siliconica e ai prodotti tradizionali.
AmphiSilan e ThermoSan con la Nano-Quartz Technology ottengo risultati eccellenti anche in durabilità, resistenza, pulizia e brillantezza del colore.




Richiedi un preventivo veloce!

Nome*:

Cognome*:


Città/Località*:


Provincia*:

Telefono*:


Email*:


Professione*:

Richiesta*:

Dichiaro di aver letto e accettato le condizioni di servizio e l'informativa sulla privacy*