Integrazione salariale: cosa cambia?

11|01 13:55 2013
L istituto di previdenza INPS ha rilasciato una circolare in cui vengono spiegate le novità della riforma del lavoro in tema di integrazione salariale, nuove imprese e settori ammessi, nuovi importi e procedure di accesso. Con la Riforma del lavoro cambia anche l integrazione salariale ovvero il sistema delle tutele in costanza di rapporto di lavoro. Con la Riforma Fornero viene estesa la ...

Integrazione salariale: cosa cambia?
L istituto di previdenza INPS ha rilasciato una circolare in cui vengono spiegate le novità della riforma del lavoro in tema di integrazione salariale, nuove imprese e settori ammessi, nuovi importi e procedure di accesso.

Con la Riforma del lavoro cambia anche l integrazione salariale ovvero il sistema delle tutele in costanza di rapporto di lavoro. Con la Riforma Fornero viene estesa la platea di imprese destinate a tale trattamento, ovvero:
- Società esercenti attività di commercio con più di 50 dipendenti
- Agenzie e operatori di viaggio e turismo con più di 50 dipendenti
- Imprese di vigilanza con più di 15 dipendenti
- Imprese di sistema aeroportuale

Inoltre è stato attivato il regime per l indennità di mancato avviamento al lavoro nel settore portuale e modificati i requisiti di accesso per le imprese.

Nei casi in cui il beneficiario rifiutasse di essere avviato a un corso di formazione o riqualificazione, la legge dispone la decadenza del trattamento.