A Parma il 90% delle pratiche edilizie sarà online

26|03 09:30 2013
Sperimentazione fino al 1° aprile, poi via libera e da maggio documentazioni inviate solo per via telematica. Succede a Parma.

pratiche edilizie online

Oltre il 90% delle pratiche edilizie sarà trasmesso online nel comune di Parma. Il tutto da maggio 2013, mentre fino al 1° aprile è ancora attiva la sperimentazione.

La società informatica che se ne occupa è IT City e ha messo a punto un software che permette a ingegneri, architetti, geometri e altri professionisti di inviare tutti i documenti utili in via telematica, con un processo semplice e veloce.

Al momento i documenti interessati sono quelli dedicati agli insediamenti produttivi, di edilizia pubblica e privata, con una sperimentazione che andrà avanti fino a inizio aprile. Dopo il 1° di aprile i documenti relativi alla CIA (inizio attività) potranno essere inviati sol per via telematica e da maggio 2013 toccherà anche alle segnalazioni di inizio attività, con una risposta del Comune che avverrà solo tramite posta elettronica.

Il motivo di questo cambiamento è il voler andare incontro ai cittadini e alle imprese, snellendo il lento processo burocratico dei permessi e delle comunicazioni. Sono aperte le discussioni per migliorare ulteriormente il progetto, che è ancora in fase di sperimentazione.

Ogni suggerimento è un aiuto in più alla semplificazione. Tutti i comuni d’Italia dovrebbero iniziare ad adottare un sistema simile a quello di Parma, apprezzato sia dai cittadini che dai professionisti del settore.