Durc e problemi di certificazione

19|01 14:40 2012
L'Associazione Nazionale Costruttori Edili aveva richiesto delle informazioni specifiche al Ministro del Lavoro, sulla presunta non autocertificabilità del Durc. La richiesta è stata inviata a seguito di alcune notizie apparse sui giornali che ovviamente hanno preoccupato tutte le associazioni del s...

Durc e problemi di certificazione
L’Associazione Nazionale Costruttori Edili aveva richiesto delle informazioni specifiche al Ministro del Lavoro, sulla presunta non autocertificabilità del Durc. La richiesta è stata inviata a seguito di alcune notizie apparse sui giornali che ovviamente hanno preoccupato tutte le associazioni del settore edili.

Il Ministero del Lavoro desidera ricordare che la certificazione relativa al versamento della contribuzione obbligatori, non costituisce una certificazione dell’effettuazione di una somma indirizzata a titolo di contribuzione. Si tratta esclusivamente di un’attestazione dell’Istituto previdenziale circa la correttezza della posizione contributiva all’interno di un’azienda.

Quindi con la pubblicazione dell’art 15 della L.n 183/2011 le modalità di acquisizione del Durc saranno disponibili esclusivamente dalle PA. E’ utile ricordare che tutte le valutazione eseguite da parte dell’Organismo tecnico non potranno essere sostituite in nessun modo da un’autodichiarazione.

L’articolo 44bis conferma che la P.A può acquisire un Durc non autocertificabile dal soggetto interessato con le stesse modalità previste per una normale autocertificazione.