Progettare secondo i principi della Bioarchitettura

26|01 00:00 2006
Il primo Corso di Perfezionamento in “Architettura per la Sostenibilità”....

<p> </p><p><p> </p></p><div align="justify">La positiva convergenza tra la <strong>Libera Università LUMSA di Roma</strong>, il <strong>Dipartimento dei Beni Architettonici ed Ambientali dell'Università Federico II di Napoli</strong> e <strong>l'Istituto Nazionale Bioarchitettura</strong>, ha partorito il <strong style="color: rgb(153, 0, 0);">primo Corso di Perfezionamento in “Architettura per la Sostenibilità”. </strong></div><div align="justify"> </div><p><p align="justify">Tra i docenti, luminari della bioarchitettura, alcune personalità che hanno contribuito alla rivoluzione ecologica - oggi in atto - nella progettazione dello spazio costruito. Bastino i nomi di <strong>Fritjof Capra</strong> (che per primo ha tracciato le linee di incontro tra scienza e spiritualità), <strong>Herbert Dreiseitl</strong> (il paesaggista dell'acqua di Potsdamerplatz a Berlino, dei giardini botanici di Queens a New York, degli spazi di Solarcity a Linz in Austria), <strong>Julius Natterer</strong> (il grande esperto nell'uso del legno nelle costruzioni, Expo di Hannover), <strong>Christian Schaller</strong> (l'urbanista artefice del recupero della città di Colonia), <strong>Joachim Eble</strong> (l'architetto che meglio di chiunque sa coniugare eleganza e semplicità), <strong>Lucien Kroll</strong> (padre dell'architettura partecipata), <strong>Gernot Minke</strong> (il grande teorico e sperimentatore delle costruzioni in terra cruda), <strong>Rob Krier</strong> (il progettista di città a misura d'uomo).</p></p><div align="justify"> </div><p><p align="justify"><u>Direttore del Corso</u>: <strong>Ugo Sasso</strong> (il pioniere della Bioarchitettura). <br />Anche in Italia è dunque possibile maturare una esperienza che coniuga percezione e sostenibilità, valutazione e partecipazione, progettazione e gestione dello spazio, secondo un approccio interdisciplinare ed olistico capace di leggere la città come comunità interagente e in continua costruzione.</p></p><div align="justify"> </div><p><p align="justify">Data l'eccezionalità dell'evento, le lezioni sono concentrate il venerdì e il sabato mattina, in modo da consentire la frequenza anche a professionisti e tecnici già attivi nel mondo del lavoro o comunque lontani dalla sede di Roma.</p></p><div align="justify"> </div><p><p align="justify"><strong><font color="#000080">Il Corso (10 weekend da marzo a maggio, costo Euro 1.350) si rivolge a quanti in possesso di laurea di durata almeno quadriennale e si conclude con attestazione universitaria rilasciata a norma di legge. Il numero dei posti è, ovviamente, limitato. Le iscrizioni sono aperte adesso fino al 28 febbraio 2006.</font></strong></p></p><div align="justify"> </div><p><p align="justify">Per ulteriori informazioni:</p></p><div align="justify"> </div><p><p align="justify"><strong>Lumsa Roma</strong> 06/68.422.467 <a href="mailto:perfezionamento@lumsa.it"><u>perfezionamento@lumsa.it</u></a> </p></p><div align="justify"> </div><p><p align="justify"><strong>Bioarchitettura</strong> 0471 973097 336 453195 <a href="mailto:bioa@bioarchitettura.org"><u>bioa@bioarchitettura.org</u></a><u><br /></u></p> <p align="center"><u><img width="374" height="500" border="0" src="https://www.edilizia.com/edil_imgs/grandi/manifestolumsa.jpg" alt="manifestolumsa.jpg" /><br /></u></p></p>


Uretek