Tenda parasole esterna AMZ - FAKRO Italia

Consigliate da FAKRO come ottimale protezione dall’irraggiamento solare

Le tende esterne parasole, utilizzate per le finestre da tetto FAKRO, riflettono il calore verso l’esterno, proteggendo nelle giornate piene di sole i vani sottotetto dall’eccessivo calore. Consigliate da FAKRO come ottimale protezione dall’irraggiamento solare nel locale, offrono anche un notevole conforto visivo, proteggendo gli occhi dal nocivo influsso dei riflessi, fattore particolarmente importante p.es. durante il lavoro con al computer..

Al tempo stesso garantiscono una protezione costante degli arredamenti, proteggendoli dai raggi UV che causano scolorimenti, assicurando comunque una visibilità ottimale verso l’esterno.
La tenda esterna parasole è prodotta con un tessuto di fibre vetrose resistenti agli agenti atmosferici, viene arrotolata su un rullo per mezzo di una molla ed inserita in un cassonetto posizionato all’esterno sopra la finestra. La particolare costruzione ed il posizionamento permettono di avere una tenda parasole più larga, grazie alla quale si ottiene una migliore ombreggiatura dell’interno.

La corretta tensione della molla dentro il rullo assicura un’adeguata tensione del tessuto e, di conseguenza, una giusta distanza tra il vetro e la tenda, un fattore importante per garantire una regolare circolazione dell’aria ed evitare in questo modo l’eventuale rottura del vetro a causa dello shock termico.
La tenda esterna parasole AMZ può essere utilizzata per le finestre a bilico FT, PT e le finestre a doppia apertura FPP preSelect di dimensioni standard.

Le tende da esterno parasole AMZ sono disponibili in due diverse tipologie:

  • I gruppo - disponibile in 3 colori (tessuto con il 10% di traforo relativo)
  • II gruppo - disponibile in 2 colori (tessuto con l’1% di traforo relativo)



Richiedi un preventivo veloce!

Nome*:


Cognome*:


Città/Località*:


Provincia*:

Telefono*:


Email*:


Professione*:

Richiesta*:

Dichiaro di aver letto e accettato le condizioni di servizio e l'informativa sulla privacy*